Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Carmelo Zannelli


Free Membro, Palermo

The red Lagoon

Ecco una altro scatto un po’ datato: luglio 1996! Scansione da un positivo 13x18cm. a 600 d.p.i.

La Nebulosa Laguna (M-8 o NGC 6523) scoperta da Le Gentil nel 1747, è una nebulosa diffusa nella costellazione del Sagittario, non lontana dal centro della nostra galassia, la Via Lattea.
La nebulosa, che ha una estensione apparente di circa 90 x 40 minuti d’arco (quindi più grande della Luna), dista circa 5.000 anni luce dalla Terra ed è sede di alcuni oggetti astronomici interessanti, come l'ammasso aperto NGC 6530 qui visibile esattamente al centro della nebulosa, varie regioni di formazione stellare chiamate anche “globuli di Bok” (tutte le piccole zone praticamente nere), nebulose oscure, giovani stelle, gas caldi.
Il nome "laguna" è stato attribuito a causa della nube di polvere visibile alla sinistra dell'ammasso aperto centrale. La nebulosa è osservabile anche con un normale binocolo sotto cieli bui e la regione oscura a forma di nodo nel centro della nebulosa (a destra dell’ammasso aperto) è nota come Nebulosa Clessidra.
La "Laguna" è una nebulosa contenente numerosissimi globuli di “Bok” (dal nome del loro scopritore, Bart Bok), che non sono altro che nubi oscure formate da gas e polveri molto dense, in cui sta avvenendo il processo di formazione stellare. I globuli di Bok, che si trovano nelle regioni H-II (Idrogeno ionizzato), visibili come nubi nere sullo sfondo luminoso e presenti in tutte le nebulose ad emissione, contengono per lo più idrogeno molecolare (H2) e solitamente producono stelle doppie o multiple. Le regioni H-II (acca due) non sono altro che nebulose ad emissione di colore rosso, tipico dell’Idrogeno ionizzato, associate a stelle giovani (di colore blu) che appunto eccitano di radiazione ultravioletta l’idrogeno presente tutto intorno a loro e sono presenti in tutte le zone di formazione stellare.

Come sempre, grazie per l’attenzione a chi ha avuto il coraggio di leggere tutto. :-)

Dati tecnici:
Telescopio Newton D=412mm. F/4,23 (1790mm.) - ottica Zen.
Reflex Nikon FM-2
Pellicola: Fuji Super G800 ipersensibilizzata in forming gas (90% azoto – 10% Idrogeno) per 8 ore a 2 bar.
Posa: 30 minuti.
Elaborazione: Photoshop CS-2
Coautore: il mio amico Giorgio Puglia.

Commenti 12

  • Anna Pagnotta 17/05/2008 0:38

    ++++++++++++++++++++++
  • Lucia Giostra 07/03/2008 23:07

    Non si possono che ammirare ed invidiare....
    sono troppo belle e fuori dalla portata dei più....
    continua Carmelo!
    Meravigliosa anche questa (non ha senso neppure dirtelo).
    Con tanta ammirazione, Lucia
  • Domenico Formichella 03/03/2008 21:00

    Splendida foto e interessantissima spiegazione. Documenti inconsueti di straordinaria bellezza.
    Complimenti
    Domenico
  • Mario Del Bianco 27/02/2008 20:49

    grazie per i commenti, Carmelo!!! Ma che invidia le tue foto!! Per esmpio questa M8 è semplicemente fantastica e mi ricorda molto un certo Cristian!?!!
  • Maria Simona Monti 25/02/2008 11:24


    GRAZIE ! CIAO**********ms
  • Salvo Zannelli 25/02/2008 8:43

    CUM PALLAS EST
  • salvatore.rizzon 25/02/2008 2:31

    Ciao Carmelo...ho ammirato la nebulosa di Dunbbell...ma questa da te presentata in tutto il suo splendore di colore rosso e ombre nere non la conoscevo....! è vero un pò datata...ma cos' è il nostro tempo al "cospetto"dell' infinito....!?:-))
    Sempre complimenti e grazie.....sei grande:o))))))
  • Cristian Fattinnanzi 25/02/2008 1:42

    Ciao Carm!
    Un altro gioiello! E questa volta col sapore "antico" della pellicola!
    Veramente bella, avrei scommesso fosse la pellicola Kodak E200 dai rossi così ricchi.... invece è una Fuji!
    Forse l'hai elaborata col giusto rispetto del rosso! ;-)))
    Complimenti in ogni caso, e grazie per il bel commento alla mia
  • Maricla Martiradonna 25/02/2008 0:20

    Uno spettacolo di straordinario fascino...
    ciao, Maricla
  • Ciro Prota 24/02/2008 23:18

    ....sei il solo a farci letteralmente volare......bravissimo come sempre....
    Ciro
  • bernardo braccini 24/02/2008 22:59

    Le tue foto riescono sempre ad incantarmi !
    Ed i tuoi commenti sono utilissimi
    Grazie
    bernardo
  • Reinhard... 24/02/2008 22:47

    thanks for sharing that faszinating fiew into the universe...!

    ciao
    Reinhard