"SeNzA TiToLo" di Francesco Marino

"SeNzA TiToLo" di Francesco Marino

813 13

"SeNzA TiToLo" di Francesco Marino

di Francesco Marino

Commenti 13

  • laura fogazza 01/12/2009 17:56

    ....Francesco?!!......sei proprio un ALIENO!!!!
    :-)))))
    ciao, laura

    P.S.:....non si può dire che non fai discutere......!
  • Vincenzo Galluccio 26/11/2009 10:19

    Comprendo tutto e son d'accordo con l'autore quando dice "foto spiegata, foto sbagliata".
    Ecco e' una foto sbagliata, volontariamente, perchè questa forma cosi ingombrante contraddice quelle esili figure in fondo che sono il tema centrale del racconto.
    Tutte le interpretazioni sono possibili ed intellegibili, ma la forma, ovvero la costruzione di un racconto o di una immagine ha bisogno di relazioni coerenti.
    Questo il mio parere su una buona foto mancata.
  • Maricla Martiradonna 25/11/2009 19:02

    INTERVENTO DELL'AUTORE:
    "Innanzitutto un doveroso Grazie a tutti voi.
    Premesso che una foto, se deve essere spiegata, non è una foto efficace, tenterò di dare delle delucidazioni sul perché di alcune scelte rispetto ad altre.
    Innanzitutto l'oggetto in primo piano: si tratta di una mini-mongolfiera per bambini.
    L'ho inclusa nello scatto proprio perché il suo colore "fa a cazzotti" con il contesto: ho subito pensato che in qualche modo "l'oggetto alieno", come qualcuno di Voi l'ha definito, un po' mi rappresentasse: ho giocato molto sulle cromie,ho cercato di unificare la tonalità generale (e delle figure in alto), per mettere in risalto la "diversità" dell'oggetto in primo piano.
    Ecco,questo intendevo: né più né meno... il punto di vista di un "alternativo", un eterno fuori moda...
    Grazie a tutti".
  • Luca Ciardiello 25/11/2009 9:18

    Il messaggio, ma per un limite non solo personale a quanto pare, non è intellegibile a tutti.
    Concordo sul fatto che lo sfondo possa contenere elementi di interesse e spunti di riflessione per le belle sagome deformate e la saturazione dei colori.... ma la definizione dell'elemento in primo piano e la sua disarmonia cromatica confonde le idee ........
    Grazie all'autore/autrice.
    Luca
  • Francesco Maria Zinno 25/11/2009 9:11

    Dormito Francesco? Tutto bene?
    Bella la proposta interpretativa, che però cambia molto l'impostazione concettuale dello scatto togliendo l'alieno (mars attacks!) che guarda. Mi permetto di insistere: se (e sottolineo "se") l'autore-autrice voleva dare la prospettiva di uno sguardo alieno sul mondo doveva posizionare meglio il soggetto azzurro, magari posizionandosi alla stessa altezza. Messo così sta in un angolo e crea disturbo e giustamente Francesco lo fa fuori nella sua proposta.
  • Francesco Torrisi 24/11/2009 15:58

    E' una giornata che do i numeri...e permettetemi se esterno qualche linea di pazzia anche qui in Agorà
    Guardando questo scatto, soprattutto lo sfondo dove lo sfuocato gioca con le presenze umane dandone un contorno alieno alle loro sembianze, infatti sembrano i "visitatori" di "Incontri ravvicinati del terzo tipo"...ho pensato...ma se estrapolo solo loro dal resto? che ci leggo in questo scatto?

    Nel mentre qualche mio neurone si sarà scontrato con qualche placca arteriosa ed è uscito fuori questo titolo: NOI ALIENI DEL PIANETA TERRA

    con questo visual

    Una semplice parodia di come noi umani trattiamo il nostro pianeta più da conquistatori alieni che da reali abitanti terrestri...

    Scusatemi se arreco disturbo a voi e soprattutto all'autore/ice dello scatto...spero che con una buona nottata di sonno...tutto passi.

  • Chiara De Giovanni 24/11/2009 14:30

    Ho un monitor piccolino.. quindi per vedere l'immagine intera devo scorrere verso il basso col mouse.
    La prima parte che ho visto, cioè lo sfondo e le figure filiformi, mi sono piaciuti molto... Purtroppo scendendo l'immagine l'oggetto azzurro ha distrutto il buon primo impatto.
    Capisco il contrasto cromatico... ma se fosse stato un altro oggetto, magari una persona, un bambino.. insomma qualcosa che abbia un significato, forse l'avrei preferito.
  • Francesco Maria Zinno 24/11/2009 13:43

    Eppure non mi dispiace del tutto. Ai limiti della fantascienza, certo, però la testa della piovra di una giostra in primo piano (perchè è una giostra vero?) dà un tocco di inquietudine che non mi dispiace. Però sarebbe stato meglio, secondo me, renderla più riconoscibile.
    L'atmosfera irreale dei colori "pompati" non mi sembra male, così come la distorsione delle sagome umanoidi.
    Aiuto... Sono tra noi...
  • Carlo Pollaci 23/11/2009 19:48

    Devo dire che mi piacciono molto i colori e lo sfocato dello sfondo.
    Il contrasto con il corpo "alieno" in primo piano è interessante, ma a mio parere l'inquadratura non è ben risolta.
  • Massimo Fiore 23/11/2009 16:03

    Mi consolo.
    Non sono riuscito a comprendere, innanzitutto, cosa diavolo sia il coso blu.
    In più, questa specie di oggetto marziano, cozza - piuttosto che con il colore - con l'ambientazione di fondo, non fornendomi una chiave di lettura univoca: sarà un mio problema, ma devo evidenziarlo.
    Da ultimo, mi sembra di notare una leggerissima pendenza a sinistra.
    Saluti
  • Carlo Atzori 22/11/2009 21:58

    Questa foto mi piace esattamente a metà.....la parte superiore splendida, etera e molto ricercata, la parte sottostante con questo oggetto, non so cosa sia, tagliato malamente....perchè inserirlo nella foto??
    Credo ci sia un motivo, però non riesco a capirlo,,,aspetto notizie dall'autore/autrice.
  • laura fogazza 22/11/2009 21:29

    ...."a pelle".....non mi piace.....trovo disturbante questo "coso" bluastro in primo piano....e piuttosto "aliene" le figure/silouettes in secondo piano.......il tutto, come dice giustamente Francesco Torrisi,.....con una saturazione volutamente eccessiva....che non capisco....
    laura
  • Francesco Torrisi 22/11/2009 21:23

    Non la trovo ben riuscita...
    i colori per me sono anche un filo troppo saturi...ed il taglio del soggetto in primo piano (a fuoco) non lo "rispetta" per il peso che l'autore gli da in considerazione allo sfondo (sfuocato).
    Non arrivo a sintetizzare una motivazione per questo scatto.