Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Sa Reina e S'Ortu Mannu - La Regina di S'Ortu Mannu

Sa Reina e S'Ortu Mannu - La Regina di S'Ortu Mannu

14.542 17

Sa Reina e S'Ortu Mannu - La Regina di S'Ortu Mannu

Sa Reina e S’Ortu Mannu La Regina di S’Ortu Mannu

Chini T’at inzirau cun manu divina, Chi ti ha innestato con mano divina,
non criera ca diventasta aici famosa. non credeva che diventassi così famosa.
Bivis assoliarae majstosa, Vivi solitaria e maestosa,
des s’Ortu Mannu ses sa Reina. Sei di s’Ortu Mannu la Regina.

Non ses una semplici mat’e olia, Tu non sei un comune ulivo,
famosa po mannaria e po beccesa. noto per vecchiaia e grandezza.
Ma ses una matta de rara bellesa, Ma una pianta di rara bellezza,
chi a su poeta ispiras sa poesia. che al poeta ispiri poesia.

Sempri birdi portas su bistiri, Sempre verde porti il vestito,
solu in s’atongiu dhu tenis murau. solo in autunno lo porti mutato.
Cun su fruttu pendenti dorau, Col frutto pendente dorato,
prenis s’ogu de chini ti biri. che appaga l’occhio stupito.

Candu su primu soli de Beranu, Quando il sole di primavera,
ti carignat sa folla argentara. ti accarezza le foglie argentate.
Sa froridura est giai cumentzara, La fioritura è ormai cominciata,
con tui profumat tottu s’Ortu Mannu. con te profuma tutto s’Ortu Mannu.

Po Pori sa vida continuai, Per poter continuare a vegetare,
sempri in guerra cun fogus e bentos. sempre in lotta col fuoco e col vento.
De annus ndi tenis ses o setixentus, Di anni ne hai sei.. o settecento,
Castiendi su truncu si podint contai. guardando il tronco si possono contare.

Chi ti at bofiu biri mellus de accanta, Chi a voluto osservarti meglio da vicino,
s’est pigau sa briga de ti misurai. si è preso la briga di misurarti.
Dexi metrus a sa punta arrivai, Dieci metri per arrivare alla punta,
a girue su truncu noi metrus e coranta. attorno al tronco nove metri e quaranta.

Non ses a oi essei famosa, Non sei famosa solo oggi,
dhu fiast puru candu a piciocheddu. lo eri anche quando da ragazzo,
Ti circai a s’umbra e su casteddu, ti cercavo all’ombra del Castello,
aundi t’agorrat sa guardia giojosa. dove ti proteggeva la gioiosa guardia.

Iat a essi unu pecau a tenni dannu, Sarebbe un peccato perderti,
ca po Biddamassargia ses unu frori. perché per Villamassargia rappresenti un fiore.
A sa Sardigna intera fais onori, Alla Sardegna intera fai onore,
ca ses sa Reina e S’Ortu Mannu. Perchè sei la regina di s’Ortu Mannu.


(Renato Porcu poeta)


Realizzata con filtro polarizzatore e post elaborazione con Neat Image

Commenti 17