Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Cosa c'è di nuovo?
Gambero mantide (Odontodactylus scyllarus)

Gambero mantide (Odontodactylus scyllarus)

6.890 21

Adriano Morettin


Pro Membro, Trieste

Gambero mantide (Odontodactylus scyllarus)

Isola di Komodo, Indonesia.
Questo crostaceo, che viene erroneamente chiamato gambero, è in effetti una cannocchia, come la nostra buonissima Squilla mantis ed è pertanto molto più grande dei gamberetti che Vi ho proposto sinora, misura infatti mediamente una ventina di cm.
La sua principale caratteristica, oltre ai colori sgargianti della livrea, è la tremenda ed inaudita potenza che hanno le sue chele, che lui usa come dei guantoni da box muniti di catapulta, con le quali spara letteralmente delle bordate micidiali che distruggono le corazze di altri crostacei di cui si nutre.
Anche il subacqueo deve porre molta attenzione ai colpi delle sue chele, in quanto è successo più volte che abbia rotto con grande facilità i vetri delle maschere di coloro che gli si sono avvicinati troppo, nonchè le dita di quegli sprovveduti che hanno tentato di prenderla con le mani.

Commenti 21