Robert Doisneau a Pavia fino al 28 gennaio 2018

Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Annunci Google Annunci Google
lucy franco lucy franco   Messaggio 1 di 1
0 x grazie
Link
L'intera vicenda artistica di Robert Doisneau, tra i più importanti fotografi del''900, è al centro di una grande mostravisitabile fino al 28 gennaio nel Broletto di Pavia (Piazza della Vittoria) intitolata Pescatore d’immagini.


Locandina Pavia -Doisneau Locandina Pavia -… lucy franco 11.11.17 0


Nello storico palazzo del XII secolo saranno esposte circa 70 immagini in bianco e nero in grado di ricostruire l'intero universo creativo del maestro francese, autore di uno scatto come 'Il bacio (Le Baiser de l'Hotel de Ville)', divenuto una vera e propria icona del secondo dopoguerra.

Robert Doisneau (1912-1994), che amava paragonarsi a Eugène Atget, uno dei padri della fotografia del Novecento, percorre fotograficamente le periferie di Parigi per “impossessarsi dei tesori che i suoi contemporanei trasmettono inconsciamente”.


Robert Doisneau, Les pains de Picasso-1952- Robert Doisneau,… lucy franco 11.11.17 0

È una Parigi umanista e generosa ma anche sublime che si rivela nella nudità del quotidiano; nessuno meglio di lui si avvicina e fissa nell’istante della fotografia gli uomini nella loro verità quotidiana, qualche volta reinventata. Il suo lavoro di intimo spettatore appare oggi come un vasto album di famiglia dove ciascuno si riconosce con emozione.
Il lavoro di Doisneau dà risalto e dignità alla cultura di strada dei bambini; ritornando spesso sul tema dei più piccoli che giocano in città, lontani dalle restrizioni dei genitori, trattando il tema del gioco e dell’istruzione scolastica con serietà e rispetto, ma anche con quell’ironia che si ritrova spesso nei suoi scatti.
Ultima modifica di lucy franco il 11.11.17, 21:35, modificato 2 volte in totale.
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
vers
le haut