“RE DI PICCHE” progetto fotografico sulla dipendenza dal gioco d’azzardo patologico, arriva a Selvazzano Dentro (PD) dal 25 Marzo al 15 Aprile 2017.

Il PROGETTO RE DI PICCHE, realizzato da IMAGOMENTIS in collaborazione con la “Comunità Emmaus“, ha già al suo attivo numerose esposizioni.
Il focus è l’ attenzione che merita il tema drammatico della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico , spinosissimo quanto attuale problema, che vede i fotografi espositori affiancati, in queste manifestazioni, da medici specializzati.
Dal 25 Marzo al 15 Aprile 2017 l‘appuntamento è al PALAZZO MAESTRI, via Roma 32 a Selvazzano Dentro in provincia di Padova.
Tra gli altri, tanti gli amici di Fotocommunity che espongono:
Carlo Antonio Atzori, Paolo Barbaresi, Barbara Beggio, Fabrizio Caron, Cristina Finotto, Luca Frattini, Erasmo Perani, Giulietta Luise, Adriano Perani, Laura Perani, Claudio Zambonin.

Le foto vincitrici della MINIGARA DI FEBBRAIO 2017 sono di Luigi Boeris, Angelo Aloisi e Adriano Perani.

La Minigara di Febbraio 2017  si è  conclusa con la votazione dei partecipanti: gli autori  delle fotografie con tema “ARCHITETTURE MODERNE”” hanno votato e   Angelo Facchini, il nostro curatore,  ha reso nota la classifica delle prime tre fotografie che hanno ricevuto più voti  e  che verranno pubblicate in home. Il passaggio in home è previsto se le foto non ci sono mai andate per altri motivi.

La fotografia che si aggiudica il primo posto è: n° 613 di Luigi Boeris

un b/n che esalta le vertiginose architetture del Palazzo della Regione Lombardia

Al secondo posto la fotografia “FORME E LINEE DEL REICHSTAG” di Angelo Aloisi

in cui le intersezioni delle linee con diverse pendenze aumentano la sensazione di tridimensionalità del luogo.

Al terzo posto sul podio la fotografia: “…modestia a parte ci so far da Dio …”  di Adriano Perani , una architettura dalle forme ultramoderne e morbide, ritratta con un pizzico di ironia.

Complimenti ai partecipanti e ai tre vincitori!

Vi aspettiamo per la MInigara di Marzo, a tema ATTRAVERSO: guardare attraverso un vetro, una apertura. Scattate attraverso un elemento di “disturbo”

FAN HO è il protagonista della nuova scheda per il forum “I NOSTRI MAESTRI”

“Prima devi trovare la location ideale. Poi devi essere paziente ed attendere il soggetto giusto capace di suscitare il tuo interesse, anche semplicemente un gatto per esempio. Devi essere capace di cogliere l’attimo in cui lo spirito, l’essenza, l’anima del soggetto si rivelano. Se quell’attimo non arriva, devi aspettare la sensazione giusta. E’ un lavoro creativo, perché’ quella sensazione la devi avere dentro”.

Queste alcune delle parole di FAN HO, fotografo cinese tra i più famosi, protagonista della nuova scheda per il forum “I NOSTRI MAESTRI” .

Parole, immagini, critica fotografica… un condensato della sua arte e della sua visione del mondo.

Grazie ad Eras Perani per il prezioso contributo.

Vi ricordiamo che il forum è da sempre aperto per ospitare ogni contributo o anche semplice suggerimento dei nostri amici di Fotocommunity.

DADAbruzzo organizza il 26 Febbraio a Pescara LANDSCAPE PHOTOGRAPHY WORKSHOP

Landscape Photography Workshop – Pescara 26 Febbraio 2017

Un workshop in cui si analizzeranno diverse tecniche di fotoritocco che hanno come protagonista il paesaggio. Questo verrà rivisitato utilizzando tecniche “non distruttive”, che permetteranno di mantenere, in ogni momento della fase creativa, il controllo totale dell’immagine.

Questo workshop  permetterà di padroneggiare le tecniche di fotoritocco più avanzate e di guardare con occhio critico il mondo circostante intervenendo già dalle prime fasi dello scatto così da poter giungere in modo più efficace ai risultati sperati.

ll workshop sarà tenuto da Max Pelagatti, un fotografo professionista italiano residente a Bruxelles.

Max Pelagatti è un fotografo nato a Tokyo nel 1988, da padre italiano e madre giapponese. Molti fotografi professionisti internazionali hanno contribuito al suo sviluppo artistico. Nonostante il fatto che il suo interesse primario è in fotografia d’arte commerciale e fine, continua a coltivare il suo amore per le arti dello spettacolo attraverso il suo lavoro con i musicisti e compagnie teatrali a Roma, Tokyo e New York.

Attualmente vive a Bruxelles, dove gestisce la propria attività come fotografo e istruttore.

 

Per info:

e-mail per le informazioni generiche relative all’evento all’indirizzo dadabruzzo@libero.it

o direttamente l’istruttore a questo indirizzo: info@maxpelagatti.com

VI CONCORSO FOTOGRAFICO “LA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA” promosso dal GRUPPO FOTOGRAFICO MAIA PELIGNA

IL GRUPPO FOTOGRAFICO MAIA PELIGNA in collaborazione con l’Associazione Giostra Cavalleresca di Sulmona, organizza il VI° CONCORSO FOTOGRAFICO “LA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA”.

Il Concorso si articola nei seguenti temi:
A – Tema Obbligato : “Rievocazioni storiche” – B/N – Colore (max 4 opere)
Al concorso si può partecipare con immagini scattate durante feste in costume di qualsiasi genere purchè di carattere storico, culturale, giostre, palii, cortei e rievocazioni.
Le opere presentate non dovranno essere precedenti il 01/01/2016 e, comunque, non dovranno essere state già premiate in altri concorsi –

B – Tema Libero : B/N – Colore (max 4 opere)
Le opere presentate non dovranno essere precedenti il 01/01/2016 e, comunque, non dovranno essere state già premiate in altri concorsi –
C – Tema Obbligato : “GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA” – B/N – Colore (max 6 opere)
Al concorso si può partecipare con foto dell’anno 2017 scattate durante tutte le manifestazioni organizzate dalla Giostra Cavalleresca di Sulmona e dai singoli Borghi e Sestieri, purchè legati al calendario delle manifestazioni organizzate dall’Associazione Giostra di Sulmona ovvero Festa dei Fuochi, Cordesca, Lancio della sfida, Cortei storici, Giostra d’Europa e dei Borghi più belli d’Italia ma anche eventi e spettacoli compresi tra le giornate della Giostra di Sulmona e della Giostra d’Europa (es falconeria, danze medioevali etc etc) e iniziative dei singoli borghi e sestieri purchè coerenti col tema in questione (cene in costume storico, spettacoli di sbandieratori etc etc)
D – Tema Obbligato : “I COLORI DELLA GIOSTRA ” – SOLO COLORE (max 6 opere)
Al concorso si può partecipare con foto dell’anno 2017.

Il Bando del concorso e la scheda di partecipazione si possono leggere e scaricare qui.

II CONCORSO FOTOGRAFICO “METAMORFOSI” promosso dal GRUPPO FOTOGRAFICO MAIA PELIGNA

Il Gruppo Fotografico Maia Peligna nell’ambito delle celebrazioni per il bimillenario dalla morte di Ovidio organizza il

II° CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE “METAMORFOSI”

valevole per Statistica UIF 2017.
Il Concorso si articola nei seguenti temi :
A – Tema Libero : Bianco/Nero – Colore (max 5 foto)
B – Tema Obbligato: “Metamorfosi” – Bianco/Nero – Colore (max 5 foto)
La metamorfosi è qui intesa in tutte le sue accezioni: biologiche, chimiche, letterarie (OVIDIO, KAFKA…), mitologiche, culturali o altro ancora. Gli autori potranno così rappresentare il tema proposto secondo lo stile a loro più congeniale, dalla macro alla paesaggistica, dalla street photography allo scatto concettuale.

Le opere, presentate in ogni tema, dovranno essere inedite, scattate non prima del 01-01-2016 e comunque, non premiate già in concorsi fotografici UIF.

I lavori dovranno pervenire non oltre il 23 aprile 2017

E’ previsto un premio speciale per il miglior portfolio fotografico, per entrambi i temi

Il Bando del concorso e la scheda di partecipazione possono essere visionati e scaricati qui

 

 

Vincono la Minigara di Gennaio 2017 ANGELO ALOISI, PAOLO LUXARDO E MAURIZIO MARTELLA

La Minigara di Gennaio 2017  che ha avuto come tema “COLORI E RIPETIZIONI” è terminata con la votazione di tutti i partecipanti.

Angelo Facchini, il nostro curatore,  ha reso nota la classifica delle fotografie che hanno ottenuto più preferenze e che verranno pubblicate in home. Il passaggio in home è previsto se le foto non ci sono mai andate per altri motivi.

Questa volta, si aggiudica il primo posto e verrà di diritto inserita nella “galleria minigare” la fotografia di Angelo Aloisi dal titolo “Aperture a colori” una vertiginosa cascata di colori, geometrica e vivace, che rispetta a pieno il tema della gara.

 

Al secondo posto “182/16” di Paolo Luxardo che con la consueta attenzione e osservazione del panorama urbano, riprende una composizione armonica e coloratissima di una architettura.

 

Al terzo posto c’è “Colors” di Maurizio Martella una immagine colma di colori ordinati, dalla ritmica allegra.

Complimenti a tutti i partecipanti e ai tre vincitori.

Vi aspettiamo per partecipare alla Minigara di Febbraio 2017 a tema: ARCHITETTURE MODERNE

 

Un bellissimo 2017 a tutti gli amici di FOTOCOMMUNITY

 
…………………………………………….
La terra accoglierà questo giorno
dorato, grigio, celeste,
lo dispiegherà in colline
lo bagnerà con frecce
di trasparente pioggia
e poi lo avvolgerà
nell’ombra.
Eppure
piccola porta della speranza,
nuovo giorno dell’anno,
sebbene tu sia uguale agli altri
come i pani
a ogni altro pane,
ci prepariamo a viverti in altro modo,
ci prepariamo a mangiare, a fiorire,
a sperare 

(Il Primo Giorno dell’Anno
di Pablo Neruda)

 

I nostri infiniti AUGURI per un bellissimo 2017 a tutti gli amici di FOTOCOMMUNITY!

Angelo Aloisi, Gino Lom e Lysa Zago i vincitori della Minigara di Dicembre a tema “Mood, sentimenti”

E’ terminata la Minigara di Dicembre 2016 che ha avuto come tema” MOOD, SENTIMENTI”

Angelo Facchini, il nostro curatore,  ha reso nota la classifica delle fotografie che hanno ottenuto più preferenze e che verranno pubblicate in home. Il passaggio in home è previsto se le foto non ci sono mai andate per altri motivi.

Questa volta, si aggiudica il primo posto e verrà di diritto inserita nella “galleria minigare”  Angelo Aloisi con la foto “Amore di padre” il cui soggetto racchiude l’essenza stessa dell’amore paterno, in un abbraccio.

amore-di-padre-12a46c57-3a9b-40c4-b1c5-4b76cbcbc2a3

Al secondo posto Gino Lom con l’immagine “Anche l’amore muore” che racconta in maniera inequivocabile, ma con rara sensibilità, di un sentimento comune a tutti.

VLUU L100, M100  / Samsung L100, M100

Al terzo posto: “Nostalgia di una sera d’estate “ di Lysa Zago un bellissimo, inusuale ritratto di donna in b/n

nostalgia-di-una-sera-destate-20830722-06ac-4539-ad26-e2324a357573

Complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti!

AUGURI DI UN SERENO NATALE A TUTTI GLI AMICI DI FOTOCOMMUNITY

Per un regalo di Natale: perdono per un tuo nemico, tolleranza per un tuo avversario, il tuo cuore per un tuo amico, rispetto per te stesso.

(Oren Arnold)

 

I nostri sinceri e infiniti AUGURI di un  NATALE sereno, speciale,  raggiungano tutti gli amici di Fotocommunity, ovunque essi siano, affinchè si accenda di gioia il loro cuore.