Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

fotocommunity.it


Community Manager

Mostra online di Marco Pavani: "Per le strade della Guinea" - 10. Mendicante

Kissidougou - 2004

Commenti 7

  • Ombretta Ercolani 23/04/2008 22:55

    Un bellissimo volto, un giovane già segnato dalla dura situazione del vivere i suoi occhi parlano ... gridano!!
    Bellissimo racconto il tuo, conoscevo già i tuoi scatti, arrivano diritti al cuore, ci fanno riflettere su quel che abbiamo e su quello che loro non hanno ... tutto.
    Complimenti per l'intera mostra e per il tuo lavoro!!
  • Giorgio Golfieri 19/04/2008 11:51

    Gran bel ritratto.
    Giorgio
  • Enrico Maria Ranaldi 19/04/2008 10:42

    Povertà e miseria da sempre vanno a braccetto, ma chi ha vissuto almeno per un giorno i colori, i "profumi", i suoni e la vita di questo Continente meraviglioso può sapere, perchè conservato nel profondo del proprio cuore e dei propri ricordi, quanto possa essere esaltante e significativo il contatto umano.
    Occhi che parlano senza il bisogno di usare parole, occhi che vanno diritti al cuore.


    Bellissimo il viaggio che ci hai fatto rivivere (almeno per me).
    Bravissimo

    @Alberto Fanton:
    io direi che fortunati lo saremmo stati se solo una volta nella vita avessimo vissuto la loro quotidianità. Forse avremmo capito quali sono i valori veri nella vita, senza correre dietro a falsi miti o desideri che poi non sono essenziali ma solo superflui.
  • Renato Orsini 16/04/2008 8:22

    in questo sguardo c'è la simbolica chiusura della mostra... e ci lascia riflettere!
  • Alberto Fanton 14/04/2008 20:47

    Ed ora dimmi .... Siamo o no stati fortunati a nascere lontani da questa realtà ?
  • luca buttignol 14/04/2008 14:16

    stupenda. una foto molto espressiva. si legge la tristezza che ha negli occhi il ragazzo. molto triste.
  • Monique Leone 14/04/2008 0:19

    vorrei scegliere....
    ma non credo di potere....
    per chi si è anche solo affacciato in questo continente
    bellissimo e contraddittorio....ogni tuo scatto...è un tuffo...nella mente e nel cuore...in quel pezzetto che è rimasto lì....e che mai più tornerà....
    hai costruito la mostra come il viaggio,
    il viaggio che porta "all'incontro"
    ...e ci si chiede inesorabilmente qual è il vero incontro quello con l'altro o con il sopito "sè stesso" .....
    questa è certamente...la mia preferita....ma solo perchè si sente la vicinanza....unico vero mezzo di conoscenza....
    complimenti
    monique