Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Giorgio Ranieri


Free Membro, Roma

L'ELEFANTINO DI PIAZZA DELLA MINERVA A ROMA

Piccolo elefantino disegnato dal Bernini e scolpito nel 1667 da Ettore Ferrata.Di lui disse Papa Alessandro VII:"Ci vuole una mente robusta per sostenere una solida intelligenza"
(Lumix FZ-50)

Commenti 16

  • andreabianchi 19/03/2008 17:56

    come sempre...splendido scatto..
  • Francesco Raciti 14/03/2008 19:48

    Fotografato PERFETTAMENTE BRAVO
    Ciao
  • adriana lissandrini 06/03/2008 19:56

    Ha ragione Andrea...devi avere qualche segreto..
    una perfezione esemplare.
    Adriana
  • Marco Bembo 29/02/2008 23:23

    Grandi simmetrie! Cromia affascinante e atmosfera metafisica... bravissimo! Ciao. MB
  • Bruno Botta 22/02/2008 22:11

    Bella composizione con ottima luce e dettagli.
    Complimenti.
    bruno
  • Renzo Guarneri 20/02/2008 0:15

    Ciao....è belllllll....una profondità di campo ecellente non perde nessun dettaglio .....mi piace come fotografi ciao ciao+++
  • Alessandro Provelli 19/02/2008 14:03

    Bellissimo scatto e bellissime parole. Complimenti
  • H-Jürgen K... 18/02/2008 21:08

    Wunderbar ins Bild gesetzt.
    Ciao, Jürgen
  • Pascal Viyer 18/02/2008 20:34

    Spettaculare !!!
    amitié
    p^v
  • Antonio Morri 18/02/2008 20:08

    L'hai ripreso magistralmente!
    Complimenti Giorgio!
  • Sergio Zolessi 17/02/2008 20:00

    L'elefantino fu ispirato dell'opera "Hypnerotomachia Poliphili" di Francesco Colonna, nella quale Popliphili trova un elefante in pietra che carica un obelisco.
    Queste obelisco, il più piccolo di Roma (5,47 metri) è originario della città di Sais e realizzato alla XXVI dinastía sotto Psammetico II e fu trovato a Roma sotto le rovine del tempio de Iside.
    Benchè il Bernini disegnó alcuni schizzi, il Ferrata si ispirò dei disegni del livro di Colonna nella sua edizione veneziana.
    Ercole Ferrata nacque a Pelli Inferiore nel 1610 e la sua formazione artistica risale al Alessandro Algardi (l'influenza berniniana arriva più tardi).
    Ferrata, grande scultore, fu direttore di una bottega romana nella quale si formarono grandi artisti come Camillo Rusconi e Giuseppe Mazzuoli.
    Fu colaboratore in diverse opere del grande Bernini.
    Per me la sua opera prima è "Sant'Agnese sul rogo" alla chiesa navoniana delllo stesso nome.
    L'elefantino fu eretto per disposizione di Papa Alessandro VII Chigi che originariamente aveva considerato un proietto del dominico Domenico Paglia.
    Si dice che il Ferrata scolpí l'elefantino come facendo una segna ironica al rifiuto padre Paglia..........
  • Giustino Rotondi 17/02/2008 17:14

    Una ripresa da vero professionista, complimentissini!!! Ciao Giustino
  • Giuliano Lussu 17/02/2008 15:40

    Bellissima, complimenti.
    Ciao
    Giuliano
  • Stefano Todde 17/02/2008 14:33

    complimenti bellissima immagine+++ un saluto
  • Vitória Castelo Santos 17/02/2008 14:18

    \\\\\\\\\\\\\\\\ Bellissima foto e parole ////////////////
    Vitoria
  • andrea hallgass 17/02/2008 10:57

    un giorno ti seguirò di soppiatto per carpire i tuoi segreti
    ciao Giorgio ... è bellissima