Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Giorgio Ranieri


Free Membro, Roma

"L'ARTE NON IMITA,INTERPRETA" (Opera di Francois Lelong)

CENTRO ESPOSITIVO DI ARTE NATURA.
E' una manifestazione di arte contemporanea che si svolge all'aperto,nei prati,nei boschi della Val di Sella (Comune della Valsugana (TN).
Le opere sono generalmente tridimensionali perchè ottenute con sassi,foglie,con rami o tronchi.
(Panasonic Lumix LC-5)

Commenti 12

  • Felicitas W. 27/09/2010 19:07

    Na das sieht doch mal interessant aus.
    LG Fee
  • maria teresa mosna 15/07/2008 10:00

    Che bella e originale!!!! quando l'hai scattata???
    Ciao e buona giornata, Maria Teresa
  • Riccardo Sanchini 25/06/2008 8:31

    Intrigante, vista, piaciuta, aperta e....incantato.L'hai resa benissimo.....l'artista dovrebbe ingaggiarTi ,mastro Giorgio!! Ciao Riccardo
  • Claudio Capobianchi 24/06/2008 9:17

    Molto originale l'opera, bravo Giorgio!!
    claudio
  • Alfredo Mazzoni 23/06/2008 8:56

    I miei vivi complimenti Giorgio per il soggetto e per la luce che hai saputo dare a questa immagine++++++
  • Giustino Rotondi 21/06/2008 17:30

    Un capolavoro ripreso in modo impeccabile!!!!
  • Tea Aiello 20/06/2008 22:44

    l'arte per esprimere...noi stessi.....bravissimo come sempre
  • H-Jürgen K... 20/06/2008 21:47

    Modern art, tres bien presenté.
    Salut, Giorgio!
  • SempreGio 19/06/2008 20:10

    Grazie per averci fatto conoscere questa bella iniziativa :-)
    mi piace molto la foto ha un che di onirico...
    un sorriso Gio
  • Maria Luisa Runti 19/06/2008 18:54

    Grazie per condividere questa interessante e pregevole iniziativa:)))
  • Barbara Orienti 19/06/2008 18:35

    Molto interessante e ben realizzata!
    Bravo Giorgio.
    B
  • Lino Rusciano 19/06/2008 17:48

    Originalissima l'opera di Lelong....ottima la tua interpretazione....
    ciao
    lino