Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Nando Calabrese


Free Membro, Napoli

Il Narciso con l'orecchio Giallo - Gerardo Di Fiore

GERARDO DI FIORE [Giugliano (NA) 1934]

Si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Napoli – Vive e lavora a Napoli. La sua attività espositiva inizia nel 1955 con la partecipazione al premio “GEMITO” e alla quadriennale d’Arte di Roma nel ’59 e nel ’63, ancora nel 1963 partecipa al concorso Internazionale del bronzetto a Padova e al Premio A.Modigliani a Livorno. Del ’66 è la personale alla galleria “FERRARI” di Verona. Nel ’69 partecipa alla mostra “IRRITANTE” A CURA DI l.Vergine presso la galleria Milano (Milano). Nel ’70 è suo l’intervento a Piazza Nicola Amore in occasione del Natale a Napoli. Dal ’76 al ’79 è attivo nell’ambito del sociale come dimostra l’esperienza con L’A/Social group nell’ospedale psichiatrico “FRULLONE” di Napoli documentata poi alla biennale di Venezia né ’76. E’ impegnato, inoltre, con l’open laboratorio al festival “PARI E DISPARI” di Cauriago (Reggio Emilia) con l’operazione “Un tempo per Cauriago” mentre nel ’79 è presente con il gruppo “LABORATORIO TRE” De Falco – Di Fiore – Viggiani con due azioni sul territorio “SIMBIOSI” e “OBELISCO” a Martina Franca partecipa sempre con Laboratorio tre alle performance “IL LUPO CERCA FRANCESCO” a Gubbio e a “ I SANTI UCCIDERANNO I PAPI” PRESSO IL Centro Internazionale di Brera. Nel 1983 è presente alla rassegna “CONFRONTO IN SCULTURA” a cura di M. Bignardi presso gli antichi arsenali di Amalfi e il Museo provinciale di S.Benedetto a Salerno. Nel ’84 espone a Rennes alla mostra “PERCORSI”. Nel 1988 espone alla Mostra “ NAPOLI SCULTURA” Palazzo Reale di Napoli e alla Biennale del SUD presso L’AA.BB. di Napoli. Nel ’91 viene invitato a “FUORI DALL’OMBRA” Castel Sant’Elmo – Napoli. Nello stesso anno è presente alla Mostra “THE MODERNITY OF LYRISM” al Gummenson Konstgallery di Stoccolma. Nel ’98 espone all’interno di “ARIE MEDITERRANEE” al Medalhav Museet - Finlandia. Nel ’97 è presente alla mostra “TRASH” a cura di L. Vergine. Del 2000 è la personale presso la chiesa di S.Francesco a Como. Nel 2001 è a Ferrara nel Palazzo dei diamanti alla mostra “IL RINNOVAMNETO DELLA PITTURA IN ITALIA” a cura di A.Tecce. Nello stasso anno è presente con due opere nel Museo Bargellini in Pieve di Cento ( BO). Nel 2002 partecipa alla Mostra “STRICTU SENSU” a Messina a cura di Mrtina Corniati e alla Mostra “INSORGENZE DEL CASSICO” a Villa Campolieto - Ercolano. Nel 2003 è in “ORIZZONTE DEL PRESENTE” a cura di Vitaliano Corbi presso l’Istituto Francese “Grenoble” di Napoli. Nel 2004 partecipa alla Mostra “ CORPI E MATERIE” AL frac DI Baronissi a cura di P.Fiorillo. Nel 2007 è alla Mostra “DONNE TRANNE…4” Palazzo Crispi a Napoli e Villa Signorini ad Ercolano a cura di Linda Irace. Del 2007 è la sua antologiac – a cura di Massimo Bignardi – presso il FRAC di Baronissi. Nel 2008 installa nella Torre della Leonessa (Castello di Svevo di Lucera) l’opera dal titolo “MEMORIE DI UN MUSICISTA DI CORTE”. Sue opere figurano in collezioni pubbliche e private.

Commenti 0