Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Nando Calabrese


Free Membro, Napoli

La Foglia - Renato Barisani

RENATO BARISANI, scultore e pittore, è nato a Napoli nel 1918 e vi risiede.
Diplomatosi in scultura nel 1937 all'lstituto Statale d'Arte di Napoli, segue fino al 1939 i Corsi di Perfezionamento dell'lstituto Superiore per le Industrie Artistiche di Monza, ove fu allievo di Marino Marini, Giuseppe Pagano, Agnoldomenico Pica e Pio Semeghini. Nel 1941 si diploma in Scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli.
Dopo l’esperienza figurativa, Barisani, nel 1950, si esprime in un astrattismo rigoroso ed è esponente del "Gruppo Napoletano di Arte Concreta". Dal 1953 al 1957 aderisce al Movimento Arte Concreta milanese e nazionale (M.A.C.), partecipando, sin da allora, alle varie mostre tenute da questo Movimento in Italia e all’estero. Dal 1960 al 1963, è esponente della Nuova Scuola Europea di Losanna. Ha partecipato più volte alla Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma ed alla Biennale di Venezia. Nel 1993 la Krasner Foundation di New York gli assegna il premio Pollock.
Dagli anni ’50 la ricerca di Barisani, oltre la scultura e la pittura, si estende alla tecnica dei fotogrammi ed al design dei gioielli e della ceramica. Tra i vari i periodi della sua ricerca astratta quello attuale, dal 1984, esprime una sorta di sintesi di tutti i precedenti ed è definito dallo stesso artista dell’astrazione organica.
Le opere di Renato Barisani sono presenti in numerose collezioni in Italia e all’estero e nelle raccolte di numerose Istituzioni pubbliche italiane.

Commenti 0