... Monique Leone

<123>
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
Annunci Google Annunci Google
Utente cancellato Utente cancellato Messaggio 31 di 39
0 x grazie
Link
Messaggio Modificato (15:40)
Mehran Falsafi Mehran Falsafi   Messaggio 32 di 39
0 x grazie
Link
Io credo per quanto sforzassimo a porre dei punti fermi e ficcarci chiodi arrugginiti in testa il nostro corpo, così come il veicolo su cui viaggia, si muove, si sposta,,, ed è giusto che lo faccia pure la nostra mente! Cambiano i contenitori sociali cui ne facciamo parte, crollano le convinzioni e se ne fanno delle altre… così come cambiano le stagioni e nel farlo la natura ci dà un grande insegnamento; essere vivi significa muoversi e ciò non obbliga per forza a rinunce, poiché gli autunni tornano, più luminosi di prima,,,
il bello di vivere sta nel rinnovarsi, riscoprirsi trovando una nuova ruga nello specchio cui non lacera il viso ma avvolge in se come uno scrigno la nostra storia, la crescita ed il riepilogo delle emozioni e convinzioni vissute…
Curioso vedere un bambino, un giovane che fa gli stessi errori che facevi tu,,, ti affretti ad avvisarlo, ma poi realizzi che per distoglierlo dal errore tocca fermarlo, togliergli l’azione ed evitargli di muoversi… te lo insegna la stessa ruga che agli errori ci si sopravvive, e che il viso non rimane eternamente patinato… perciò e perché mai la mente deve farlo?!

Ostinarsi a marcire nello stagno del dogma mi fa pensare ad un asino coi piedi ficcati su un carro di carnevale.. illuso di essere fermo! Se poi su quel asino ci fosse uno che fa le crociate ai mulini al vento saremmo alla frutta!

La premessa era per approfittarmi anche della tua formazione professionale, e mi porta a chiederti; ti trovi di fronte una tua foto di tanto tempo fa, intensamente ricercata e concettualmente carica di una tua visione intellettuale in cui non ti ritrovi più, che fai, lo cestini (?) o fai un collage con una recente e… sorridi?

.. poi, Maricla ritiene che tu riesca a rappresentare il vuoto, il silenzio, l'inazione… e dice pure come lo fai, ma lo voglio sapere anche da te; i vuoti, silenzi e l’inazioni che rappresenti, sono alleggeriti dal peso dei loro contrari, o carichi come i silenzi prima della tempesta (?) ovvero in quel genere d’immagine fotografi gli spazi vuoti tra le parole, senza i quali le frasi non si leggerebbero, o la frase intera (?) … e non dico il “punto” finale, perché ho paura tu dica di sì;)


..in fine, mi descrivi la sensazione che hai avuto la volta cui una tua foto è servita, a qualsiasi cosa tu abbia desiderato servisse (?) tipo tornando a rivedere il muro (?)
utilindicazioni utilindicazioni Monique Leone 27.01.12 12




Messaggio Modificato (19:14)
Monique Leone Monique Leone   Messaggio 33 di 39
0 x grazie
Link
Ogni fotografia o progetto che porto avanti, lo sento mio sempre, anche quando passo al successivo... dopo tanto tempo non è più esattamente quello che vivi o anche solo il come lo vivi: ha sfumature diverse.
Guardo la fotografia d'un tempo e le lascio il valore che ha avuto per me allora, la tengo lì fa parte della mia storia... sorrido certo, ma senza fare collage :))))

adesso mi va anche bene...tra HD vari ma di negativi antichi...ne ho a peso :-))) e me li tengo nonostante il loro scarso valore, a livello di qualità fotografica.

Maricla dice che io riesca a fare tante cose... ma poi chissà se è vero ? ahahahahahahah

sono i miei vuoti, i miei silenzi, i miei momenti di inazione;

sono il momento prima del "pronti, ai posti, via"
devo fare silenzio, devo ascoltare/rmi devo interrompere gesti automatici; è un bisogno, quello di cambiare il ritmo, prospettiva;
hanno un loro contenuto "altro" io ci metto il silenzio, chi guarda può metterci tutto ed il suo contrario, se può accadere questo... allora la rappresentazione è riuscita.


forse solo due fotografie mie hanno riscontrato il successo per le quali erano nate;
anni fa... aprile 2007 ho scattato una foto perché riuscisse a commuovere, in maniera profonda indelebile e perché potessi dire grazie, senza dirlo.
è ancora forte il suo significato e la persona che l'ha ricevuta sente ancora forte;

ConTattO La foto non è stata votata per la galleria ConTattO Monique Leone 12.06.07 108


l'altra voleva essere una consolazione ed una rassicurazione,una presenza senza tempo.

aspettami............... aspettami............... Monique Leone 21.02.09 18



spero di aver interpretato bene le domande.
grazie



Messaggio Modificato (21:06)
Mehran Falsafi Mehran Falsafi   Messaggio 34 di 39
0 x grazie
Link
se hai interpretato bene le domande (?) altroché, anzi doppio merito considerando che io scrivo in italiano ma penso tuttora nella mia lingua d’origine, mediando tra due strutture letterarie radicalmente diverse. So che nonostante l'impegno capirmi spesso è un’impresa, perciò sono molto grato a chi si sforza un attimo per riuscirci.

Grazie mille, e felice di averti conosciuto :)
Monique Leone Monique Leone   Messaggio 35 di 39
0 x grazie
Link
@ Luca (V.O.G.) peccato che diversamente da me, non hai considerato il dialogo portato avanti con me sufficientemente aperto e rispettoso ed hai preferito cancellarne traccia.

le questioni con terzi non mi appartengono :-)



Messaggio Modificato (19:33)
Guglielmo Rispoli Guglielmo Rispoli Messaggio 36 di 39
0 x grazie
Link
questa Rubrica curatissima da Maricla è un autentico percorso di formazione per chi vuole approfondire la FOTOGRAFIA.
Ricordo i primi contatti con Monique e, nonostante una mia diffusa pigrizia e la scarsità del tempo, la lettura di oggi (che completa quella di altre sere) ha migliorato la mia conoscenza del percorso e dell'esperienza di Monique Leone; a me personalmente colpisce la sua sensibilità umana e, potendo farle una domanda mi limiterei a chiedere questo: «Cosa ti incuriosisce ed affascina di più nella ricerca e nella costruzione di una immagine fotografica?»
Grazie per l'attenzione e per la risposta
ciao, Guglielmo
Monique Leone Monique Leone   Messaggio 37 di 39
0 x grazie
Link
@Guglielmo

non è affatto facile...rispondere: ci provo.
nella ricerca/realizzazione l'immagine parte con un'idea o con una sensazione e man mano si concretizza diventa visiva nella mente; cerco sempre nuovi modi di rappresentare quello che vede il cervello.
è nel processo da immaginario a reale che si divincolano fantasie e realtà; tutto quello che viene dopo è una "lotta" fare che si veda :-))
la curiosità è trasversale a tutte le fasi.
il fascino solo se si realizza tutto come avrei voluto... e dura molto poco...per lasciare spazio all'autocritica :-)))

grazie del passaggio :-))
Manuela Innocenti Manuela Innocenti Messaggio 38 di 39
0 x grazie
Link
Monique è una delle prime pesone che mi hanno colpito qui in FC e che ho sempre seguito con ammirazione e piacere. I suoi scatti sempre coinvolgenti, penetranti, forti e dolci insieme, sempre così ben inseriti nel frame.
Solo complimenti per lei :)

Manu
Enrico Doria Enrico Doria Messaggio 39 di 39
0 x grazie
Link
grande Monique!!!
spero di vederti presto!
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
vers
le haut