Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Tango milonghero lento

Tango milonghero lento

1.505 1

Tango milonghero lento

Tratto dalla raccolta di narrativa
Racconti di gente normale

Titolo: Tango milonghero lento

Mia signora il tuo sorriso stordisce i miei sensi… ti abbraccio e mi perdo in un oceano di odori… i tuoi occhi mi scrutano per un fugace istante, la musica di un tango in lontananza inizia la sua ascesa…Tu, brivido del mio tempo, scandisci con la brezza del profumo rosato il piccolo punto d’incontro tra le note e il pavimento. È un mio desiderio segreto condurti alla fine di questo brano con la voglia di farti rimanere avvinta a me perché tu possa diventare nel tempo guida del mio sentimento e del divenire. Dopo questo ballo regalami ancora un sorriso , affinché riscaldi il mio cuore e accenda di passione questa notte fino all’aurora così che io possa all’alba cogliere per te, la rosa che sento sbocciare in me. Poi ti lascerò andare via lo prometto e te ne andrai senza voltarti indietro portando con te, la bellezza, la dolcezza il profumo di questo istante di passione poesia e parte di me. La melodia è terminata su una figura che ci portiamo dentro, due cuori ed un sorriso uniti, hanno dato il via al nostro tango milonghero lento per la vita.