Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Nudibranco (flabellina affinis) su spirografo spallanzani

Nudibranco (flabellina affinis) su spirografo spallanzani

5.357 16

Adriano Morettin


Pro Membro, Trieste

Nudibranco (flabellina affinis) su spirografo spallanzani

Albona, Croazia, Mare Adriatico
Questo nudibranco, della grandezza di circa 3-4 cm., è molto comune nei nostri mari, ma non è affatto comune trovarlo in una situazione come questa e cioè mentre sta letteralmente passeggiando sulla corona di uno spirografo. Per intenderci lo spirografo è un verme che vive all'interno di un tubo ( quello beige che si vede in foto) dal quale non esce mai e per nutrirsi e respirare estroflette questa corona di sottili filamenti con i quali cattura il plancton. Normalmente è talmente sensibile e sospettoso che basta illuminarlo, non toccarlo, ad un metro di distanza che immediatamente ritira la sua colorata corona all'interno del tubo.
In questa particolare situazione invece ha addirittura permesso che un nudibranco passeggiasse sulla sua corona e, ancora più strano, che un subacqueo gli si avvicinasse a tal punto da fargli una macro spinta. Per capirci significa che la distanza tra l'oblò della mia custodia ed il soggetto era meno di 5 cm.
Da considerare infine che queste foto si fanno d'inverno equipaggiati con la muta stagna e con una ventina di chili di zavorra, che non consentono al subacqueo movimenti proprio da ballerina.

Commenti 16