"Non ci sarà più ombra!" di Carlo Rigoglioso

"Non ci sarà più ombra!" di Carlo Rigoglioso

1.124 9

"Non ci sarà più ombra!" di Carlo Rigoglioso

Dati di scatto: RAW - F/4 - 1/80 sec. - Iso 100 - 18 mm
Post con Photoshop CS4

di

Commenti 9

  • Vincenzo Galluccio 26/11/2009 10:09

    Titolo sovradimensionato rispetto all'interesse che la foto mi suscita. E' una di quelle foto piu' utili per "porsi in discussione" piuttosto che per parlare di fotografia.
  • Luca Ciardiello 25/11/2009 9:26

    La tecnica c'è ... :-)))) ..... ma la scala del b&w resta sospesa a mezza altezza.
    Concordo con Chiara sul fatto che una sfocatura dello sfondo avrebbe contribuito a concentrare lo sguardo dell'osservatore sul primo piano, ma viste le distanze in gioco tra albero e vigneto bisognava sfocare in post .... impasticciando ancora di più il lavoro.
    Il messaggio arriva solo a Francesco ..... noto extraterrestre :-)))))
    Grazie all'autore / autrice
    Luca
  • Maricla Martiradonna 24/11/2009 14:26

    INTERVENTO DELL'AUTORE:
    "Salve a tutti!
    Avendo io letto i commenti fin qui scritti devo dire che quello che si avvicina di più al mio intento sembra essere F. Torrisi, il quale ha colpito nel segno in pieno ma ahimè, hanno centrato il bersaglio anche tutti gli altri.
    Mi spiego meglio: al momento di pubblicare la foto ero convinto che fosse degna di discussione ma poi... guardandola e riguardandola il mio input iniziale andava via via scomparendo per lasciare il posto alla convinzione che non fosse chiaro ciò che volevo esprimere.
    Detto questo, spero che almeno un minimo di tecnica si possa intravedere, così tanto per capire se non sia il caso che io cambi hobby!...........................................................................................
    .........................Naturalmente scherzavo!....
    (riguardo all'hobby)
    Non mollerò mai!!!!!!!!! AH! AH! AH!
    Sinceramente un caro saluto a tutti voi!"
  • Chiara De Giovanni 24/11/2009 14:23

    Secondo il mio modestissimo parere.
    Ho trovato difficoltoso l'approccio iniziale con l'immagine.
    Credo che questo sia dovuto a un poco evidente punto iniziale di lettura della stessa.
    Secondo il mio parere un'apertura maggiore del diaframma, e quindi una poca profondità di campo, avrebbe dato maggiore spessore all'albero e alle foglie che pian piano cadono sul terreno.. Visto che è anche il soggetto del titolo.
    Lo sfondo così netto, infatti, distoglie lo sguardo del fruitore dal soggetto principale.

    Bel b/n.
    Buon taglio
  • Carlo Pollaci 23/11/2009 19:46

    Ogni foto comunica sempre qualcosa, ma da questa, sarà un mio limite, a me non arriva proprio niente.
    Il titolo allude forse alla caducità delle foglie. Se è così, il messaggio fotografico, in mancanza di altri "appigli" è molto flebile.
    Ci potrebbe anche essere un altro messaggio, che potrebbe alludere allo spazio recintato e coltivato, a scapito degli alberi, ma anche così non funziona.
  • Francesco Torrisi 23/11/2009 17:22

    Il titolo è a tema...se si riferisce alla paranoia di moda attualmente della fine del mondo nel dicembre 2012 quando il Sole ci dovrebbe illuminare definitivamente...per l'ultima volta....;o)
    Lo scatto mi racconta altro...una stagione..l'autunno..dove la luce non la fa da padrona...o dove le foglie cadono e quindi nulla che potrà più ombreggiarci sotto l'albero..
    Se è cosi...il vigneto crea disturbo e confusione distraendone lo scenario
    Se non arrivo a comprendere il nesso che potrebbe comunque esserci mio malgrado, che l'autore/ice perdoni comunque la mia scarsissima fantasia...
  • laura fogazza 23/11/2009 17:19

    ....l'unica cosa che mi colpisce di quest'immagine è l'aspetto tentacolare dei rami dell'albero nella sua sommità.....per il resto.....è il buio.....
    laura
  • Massimo Fiore 23/11/2009 15:49

    Messaggio chiaro (in mancanza di ombre....), ma "spinto" dal titolo e quindi, se dovessi dare una scala numerica, la ridurrei di almeno due punti...
    Autunno, giornate uggiose e nebbiose, luce diffusa azzeramento delle ombre, il progetto opposto alle luci...
    Ma questa è un'altra storia
    La composizione è accurata (avrei eliminato quel pò di rametti sulla sinistra che non si appartengono all'albero); forse, in sintonia con il messaggio, avrei cercato un pò più di luce sul troco, ma è a mio gusto.
    La scala tonale c'è tutta.
    Però.
    Però, sensazione mia, manca un quid pluris, veramente imnpalpabile, chi mi faccia alzare sulla sedia.
    Saluti
  • Carlo Atzori 23/11/2009 15:44

    Da un pò che vago con lo sguardo alla ricerca di un punto di interesse, non lo trovo....mi sono detto, magari il mesaggio è più nascosto, guarda meglio.......nulla, non trovo niente, se non un albero, una rete, una vigna, foglie secche e un viraggio in BW approssimativo e carente tecnicamente.....
    Aspetto notizie dall'autore/autrice sperando possa chiarire questa nebbia che mi assale....forse sto invecchiando o forse oggi sono in una giornata no, non me ne voglia l'autore/autrice, niente di personale, assolutamente ma è la foto che non riesco a capire.