2.852 2

RobyB.


Premium (World), wonderland italy

Commenti 2

  • ann mari cris aschieri 03/03/2021 19:11

    Labile… mi sento trascinata dal titolo...è pronto a un nuovo trattato?
    E’ tra le pietre dall’antica Grecia che i filologi hanno iniziato a scavare per impadronirsi del significato delle parole, inventandosi la semantica.
    Labile è una locuzione che si presta generosamente ad identificare:
    in chimica e fisica labile significa instabile e si riferisce ad un elemento o un sistema che tende a trasformarsi o a disperdersi come il vapore o la materia gassosa.
    Labile è  considerato ciò che scivola e scorre via… per esempio l’acqua di un fiume che non è mai la stessa e non ci si può bagnare due volte…
    Labile può esserlo anche una mente che cede e che necessiti di cure psichiatriche.
    Labile è la struttura precaria , quella che la minima scossa può far crollare (un castello di carte...al pari di un’ antica città come L’Aquila).
    Labile è anche ciò che è corruttibile in senso morale, incline cioé a cadere preda di vizi e debolezze…
     “ Labili sono le femmine tutte!” è la sentenza di Boccaccio…sic… ma si parla di Medioevo (comunque tuttora in corso in certe aree del pianeta).
    Mettiamoci poi tutte le cose che si basano sull’incertezza: idee labili che non promettono alcuna realizzazione, sentimenti labili, quelli basati principalmente sulla momentanea contingenza, tipici dei voltagabbana e destinati rapidamente ad essere rinnegati...
    Labile è anche un tipo di memoria, che non è quella che dimentica un nome o una ricorrenza, ma quella infingarda o di comodo, meglio definita ingratitudine.
    Per fortuna anche l'umore è abbastanza labile, e basta un raggio di sole a rasserenarlo, un refolo che profumi di primavera....
    Credo di averli detti tutti...
    No... infine ci sono i confini, che possono essere labili se facili da oltrepassare, dove l’invito a varcare la soglia è sempre aperto, dove il prato diventa bosco, il mare diventa spiaggia, una richiesta diventa risposta...

Informazione

Sezione
Cartelle pubblike
Visto da 2.852
Pubblicato
Lingua
Licenza

Exif

Fotocamera GXR A12
Obiettivo 18.3 mm f/2.5
Diaframma 3.5
Tempo di esposizione 1/1600
Distanza focale 18.3 mm
ISO 100

Apprezzata da

Preferite pubbliche