Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
1.479 1

Diego Boldini


Free Account, Varese

i graffi del tempo

La fotografia in oggetto non ha subito nessun postwork digitale ma è stata lavorata manualmente intervenendo con un taglierino a bisturi e graffiando la superficie fino ad ottenere l'effetto finale.
Questa tecnica è stata riveduta ultimamente dal fotografo varesino Bruno Taddei al quale è stata dedicata la copertina del numero di marzo 2010 de IL FOTOGRAFO. Bruno ha poi condiviso presso l'associazione fotografica di cui sono presidente ( www.fotofficina.org ) la sua esperienza, condivisione che ha portato altri, tra cui il sottoscritto, ad avvicinarsi a questa tecnica.

Commenti 1