Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
1.349 5

Marco Mantovani


Free Account, Varese

21.12.2012

...Vidi poi un altro angelo,possente,discendere dal cielo avvolto in una nube,la fronte cinta di un arcobaleno,aveva la faccia come il sole, le gambe come colonne di fuoco.
Nella mano teneva un piccolo libro aperto.
Avendo posto il piede destro sul mare e il sinistro sulla terra, gridò a gran voce come leone che ruggisce.
E quando ebbe gridato, i sette tuoni fecero udire la loro voce.
Dopodichè i sette tuoni ebbero fatto voce, io ero pronto a scrivere quando udii una voce dal cielo che mi disse: Metti sotto sigillo quello che hanno detto i sette tuoni e non scriverlo>.
Allora l'Angelo che avevo visto con un piede sul mare e uno sulla terra, alzò la destra verso il cielo
e giurò per colui che vive nei secoli dei secoli;
Che ha creato il cielo,terra e mare, e quanto in essi.

Commenti 5