Uno spazio per annunciare eventi, workshop o altre occasioni di interesse fotografico.
Discussione Ultimo messaggio Riposte / Clic
Luisa Briganti

Workshop di fotografia naturalistica

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA


La tecnica e la ripresa nel paesaggio
per persone di media preparazione tecnica
a cura di Matteo Berbenni e Alessandro Terzi

Tre giornate:
Venerdì 04/03/16 : serata preparatoria, organizzazione spostamenti e varie
Sabato 12/03/16 oppure 19/03/16
(BACKUP in caso di condizioni meteo avverse) :
Workshop Campo Imperatore
Venerdì 18/03/16 oppure 01/04/16
(in caso di BACKUP) : serata visione scatti
Posti disponibili max 10 persone
Costi: iscrizione euro 30
Costo workshop euro 150,00



http://www.csfadams.it/workshop-di-foto ... aggio.html

Centro Sperimentale di Fotografia Adams
Via Biagio Pallai 12
Roma csfadams@tiscali.it
06/5344428 – 338/5785977
www.csfadams.it
120 Clics
Luisa Briganti

worskhop di schemi luce per il ritratto

WORKSHOP TEORICO PRATICO DI
SCHEMI LUCE PER IL RITRATTO IN STUDIO
Introduzione
Il workshop risponde alle esigenze di quanti necessitano di insegnamenti professionali per la gestione delle luci nelle riprese di ritratto in studio.
È rivolto quindi a tutti i fotografi che vogliono approfondire il rapporto luce-ritratto e ai professionisti che intendono aggiornare e affinare ulteriormente le tecniche di illuminazione.
Per la sola parte teorica saranno utilizzate luci continue, viceversa, le sedute di ripresa verranno effettuate esclusivamente utilizzando batterie di flash professionali da studio.
Saranno presenti modelli/e, è previsto l’uso della macchina del fumo e/o macchina del vento.
Al termine del workshop ai partecipanti verranno rilasciate dispense in formato pdf.
4 incontri in formula weekend
I incontro venerdì 11 marzo ore 18,00
II incontro sabato 12 marzo ore 10,00 -17,00
III incontro domenica 13 marzo ore 10,00 -13,00

http://www.csfadams.it/workshop-di-foto ... tudio.html

Centro Sperimentale di Fotografia Adams
Via Biagio Pallai 12
Roma csfadams@tiscali.it
06/5344428 – 338/5785977
www.csfadams.it
109 Clics
Luisa Briganti

corso di fotografia di architettura e paesaggio urbano

CORSO DI FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E PAESAGGIO URBANO

A cura di Roberto Mirulla

l’Architettura è un settore della fotografia di solito meno conosciuto, eppure gran parte delle immagini che ci circondano è fatta di oggetti fissi come edifici, strade, agglomerati urbani, ed ogni cosa vitale gira intorno a tutti questi oggetti fissi che compongono le nostre citta.
Il corso fornisce le conoscenze della tecnica fotografica di base nel campo della fotografia architettonica e vuole di fatto sensibilizzare l’allievo a questo genere fotografico.
Si consiglia a quegli allievi che abbiano già le conoscenze tecniche di base della fotografia digitale e vogliano approfondire gli aspetti della tecnica fotografica dell’Architettura e del Paesaggio Urbano.

Presentazione corso:
Lunedì 1 marzo ore 20,30

http://www.csfadams.it/corsi-di-fotogra ... rbano.html

Centro Sperimentale di Fotografia Adams
Via Biagio Pallai 12
Roma
Tel fax 06/5344428 – mobile 338/5785977
www.csfadams.it info csfadams@tiscali.it
112 Clics
Luisa Briganti

teorie e pratiche dell'autoritratto

IL LIBRO DELLE CREATURE IMMAGINARIE
Teorie e pratiche dell’autoritratto.
A cura di Simona Ghizzoni

“Dal momento che i miei soggetti sono stati sempre le mie sensazioni, i miei stati mentali e le reazioni profonde che la vita è andata producendo in me, ho di frequente oggettivato tutto questo in immagini di me stessa, che erano la cosa più sincera che io potessi fare per esprimere ciò che sentivo dentro e fuori di me” Frida Kahlo


Simona Ghizzoni è nata a Reggio Emilia nel 1977. Dopo la laurea in Storia della
Fotografia, viene selezionata per Reflexions Masterclass, seminario biennale tenuto
dalla fotografa Giorgia Fiorio e dal curatore Gabriel Bauret, e partecipa al Joop Swart
Masterclass.
Dal 2005 si dedica al reportage sociale con particolare riguardo alla condizione della
donna, proseguendo parallelamente una ricerca personale, dal titolo Rayuela, che, in
una sorta di diario, raccoglie le sue esperienze quotidiane tra autobiografia e sogno.
Dal 2006 al 2010 lavora ad “Odd Days”, un progetto a lungo termine sui Disturbi del
comportamento Alimentare, premiato al World Press Photo 2008 e nel 2009 con il
Photoespana Ojodepez Award for Human Values.
Dal 2010 inizia un progetto sulle conseguenze psicologiche della guerra sulle donne
e sulla famiglia, lavorando sulla condizione delle profughe irachene in Giordania ,in
West Bank, nella Striscia di Gaza e nel Western Sahara, grazie al contributo della
fondazione The Aftermath Project.
Ghizzoni vive a Roma ed è rappresentata dall’Agenzia Contrasto e dalla galleria
Forma di Milano.

Durata del corso: 10 lezioni
Frequenza: settimanale
Costo iscrizione: euro 30.00
Costo corso: euro 300.00 (rateizzabile in due rate da 150.00 euro)
Costo totale: euro 330.00

http://www.csfadams.it/corsi-di-fotogra ... ratto.html


Centro Sperimentale di Fotografia
Via biagio Pallai 12
Roma
Tel/fax 06/5344428
338/5785977
www.csfadams.it
14.02.16, 22:17
IL LIBRO DELLE CREATURE IMMAGINARIE
Teorie e pratiche dell’autoritratto.
A cura di Simona Ghizzoni

“Dal momento che i miei soggetti sono stati sempre le mie sensazioni, i miei stati mentali e le reazioni profonde che la vita è andata producendo in me, ho di frequente oggettivato tutto questo in immagini di me stessa, che erano la cosa più sincera che io potessi fare per esprimere ciò che sentivo dentro e fuori di me” Frida Kahlo


Simona Ghizzoni è nata a Reggio Emilia nel 1977. Dopo la laurea in Storia della
Fotografia, viene selezionata per Reflexions Masterclass, seminario biennale tenuto
dalla fotografa Giorgia Fiorio e dal curatore Gabriel Bauret, e partecipa al Joop Swart
Masterclass.
Dal 2005 si dedica al reportage sociale con particolare riguardo alla condizione della
donna, proseguendo parallelamente una ricerca personale, dal titolo Rayuela, che, in
una sorta di diario, raccoglie le sue esperienze quotidiane tra autobiografia e sogno.
Dal 2006 al 2010 lavora ad “Odd Days”, un progetto a lungo termine sui Disturbi del
comportamento Alimentare, premiato al World Press Photo 2008 e nel 2009 con il
Photoespana Ojodepez Award for Human Values.
Dal 2010 inizia un progetto sulle conseguenze psicologiche della guerra sulle donne
e sulla famiglia, lavorando sulla condizione delle profughe irachene in Giordania ,in
West Bank, nella Striscia di Gaza e nel Western Sahara, grazie al contributo della
fondazione The Aftermath Project.
Ghizzoni vive a Roma ed è rappresentata dall’Agenzia Contrasto e dalla galleria
Forma di Milano.

Durata del corso: 10 lezioni
Frequenza: settimanale
Costo iscrizione: euro 30.00
Costo corso: euro 300.00 (rateizzabile in due rate da 150.00 euro)
Costo totale: euro 330.00

http://www.csfadams.it/corsi-di-fotogra ... ratto.html


Centro Sperimentale di Fotografia
Via biagio Pallai 12
Roma
Tel/fax 06/5344428
338/5785977
www.csfadams.it
125 Clics
WSP Photography

Corso di fotografia di reportage

WSP Photography presenta il corso base di reportage a cura del collettivo di fotografi WSP che partirà il 9 marzo 2016 presso la propria sede in Via Costanzo Cloro 56/58 (Metro San Paolo).

Il corso ha una durata di 14 lezioni più due uscite fotografiche collettive. Il programma prevede l’alternanza di lezioni teoriche per apprendere il linguaggio di un racconto per immagini, lo studio dei lavori dei grandi autori di riferimento, esercitazioni pratiche e lezioni di editing collettivo in aula e analisi critica delle fotografie realizzate dai partecipanti stessi.
Il corso, inoltre, si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti adatti per sperimentare e approcciare lo sviluppo di un proprio reportage dalla fase progettuale alla fase realizzativa, successivo editing, costruzione della sequenza ed elaborazione dei testi di presentazione e delle didascalie.
Durante le sessioni di editing inoltre verranno fornite le conoscenze dei software di gestione e di archiviazione dei file.

Argomenti trattati
Il reportage: raccontare per immagini
I diversi linguaggi della fotografia di reportage
I grandi autori di riferimento del passato e contemporanei
La sequenza: dall’immagine singola alla costruzione del ritmo nella serie fotografica
Individuazione dell’idea progettuale e realizzazione di un reportage: le motivazioni, il reperimento delle informazioni, le fonti, i contatti, l’approccio tecnico.
Editing e analisi critica
I software di selezione, archiviazione delle immagini e cenni di postproduzione tramite camera raw.
Costi e durata
Il corso si svolgerà presso la sede dell’Associazione Culturale WSP in Via Costanzo Cloro 56/58 Roma (Metro B San Paolo) il mercoledì dalle 19 alle 21.
Durata: 14 lezioni di due ore ciascuna in aula e 2 uscite fotografiche di mezza giornata ciascuna che si terranno o di sabato o domenica. Costo: 320 euro rateizzabili. 290 per gli studenti di un corso WSP nella stagione ottobre – gennaio 2016.

Modalità di partecipazione
Per iscriversi, richiedere informazioni sul corso, sulle modalità e i tempi di pagamento contattaci telefonicamente o manda una mail ai nostri recapiti: info@collettivowsp.org o +39 328.17.95.463

Numero minimo di iscritti
per avviare il corso: 6 – Numero massimo di iscritti:14

Docenti: Collettivo di fotografi WSP: Lucia Perrotta condurrà il corso nella parte teorica e pratica, interventi alternati dei fotografi del collettivo WSP nelle sessioni di editing e analisi critica
26.01.16, 16:20
WSP Photography presenta il corso base di reportage a cura del collettivo di fotografi WSP che partirà il 9 marzo 2016 presso la propria sede in Via Costanzo Cloro 56/58 (Metro San Paolo).

Il corso ha una durata di 14 lezioni più due uscite fotografiche collettive. Il programma prevede l’alternanza di lezioni teoriche per apprendere il linguaggio di un racconto per immagini, lo studio dei lavori dei grandi autori di riferimento, esercitazioni pratiche e lezioni di editing collettivo in aula e analisi critica delle fotografie realizzate dai partecipanti stessi.
Il corso, inoltre, si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti adatti per sperimentare e approcciare lo sviluppo di un proprio reportage dalla fase progettuale alla fase realizzativa, successivo editing, costruzione della sequenza ed elaborazione dei testi di presentazione e delle didascalie.
Durante le sessioni di editing inoltre verranno fornite le conoscenze dei software di gestione e di archiviazione dei file.

Argomenti trattati
Il reportage: raccontare per immagini
I diversi linguaggi della fotografia di reportage
I grandi autori di riferimento del passato e contemporanei
La sequenza: dall’immagine singola alla costruzione del ritmo nella serie fotografica
Individuazione dell’idea progettuale e realizzazione di un reportage: le motivazioni, il reperimento delle informazioni, le fonti, i contatti, l’approccio tecnico.
Editing e analisi critica
I software di selezione, archiviazione delle immagini e cenni di postproduzione tramite camera raw.
Costi e durata
Il corso si svolgerà presso la sede dell’Associazione Culturale WSP in Via Costanzo Cloro 56/58 Roma (Metro B San Paolo) il mercoledì dalle 19 alle 21.
Durata: 14 lezioni di due ore ciascuna in aula e 2 uscite fotografiche di mezza giornata ciascuna che si terranno o di sabato o domenica. Costo: 320 euro rateizzabili. 290 per gli studenti di un corso WSP nella stagione ottobre – gennaio 2016.

Modalità di partecipazione
Per iscriversi, richiedere informazioni sul corso, sulle modalità e i tempi di pagamento contattaci telefonicamente o manda una mail ai nostri recapiti: info@collettivowsp.org o +39 328.17.95.463

Numero minimo di iscritti
per avviare il corso: 6 – Numero massimo di iscritti:14

Docenti: Collettivo di fotografi WSP: Lucia Perrotta condurrà il corso nella parte teorica e pratica, interventi alternati dei fotografi del collettivo WSP nelle sessioni di editing e analisi critica
134 Clics
Soluzioniartistiche

CONCORSO FOTOGRAFICO A PREMI AUTOscatto

L'Associazione culturale SOLUZIONI ARTISTICHE organizza la Prima edizione del Concorso fotografico nazionale “AUTOscatto”. Il concorso si inserisce nel calendario delle iniziative della Associazione, che promuove un'ampia offerta di attività ricreative e culturali.

Il concorso si propone di selezionare il miglior scatto originale. Il tema della prima edizione è “29 Gennaio 1886 – 29 Gennaio 2016: 130 anni di automobile”. Il 29 Gennaio del 1886 Karl Benz ottiene il brevetto per il primo mezzo con motore a scoppio: il triciclo Patent Motorwagen è riconosciuto come la prima automobile nella storia dei trasporti. In 130 anni di vita l’automobile diventa in tutto il mondo prodotto meccanizzato della società di massa, mezzo di trasporto di lusso, protagonista del mondo delle corse e della velocità, asse di sviluppo del design e delle nuove tecnologie. La Città di Torino in modo particolare si configura come centro fondamentale della storia dell’automobile con la storica sede degli stabilimenti FIAT, il MAUTO - Museo nazionale dell’Automobile e manifestazioni come Automoretrò (12-13-14 Febbraio 2016) e il Salone dell’Auto (08-12 Giugno 2016). Gli scatti inviati potranno ritrarre uno dei precedenti volti dell’automobile oppure mostrare suggestioni personali dell’artista.

Ogni partecipante può presentare fino a quattro fotografie, liberamente intitolate. Indipendentemente dal numero di scatti inviati, la quota di partecipazione al Concorso per gli Associati a SOLUZIONI ARTISTICHE consiste in un contributo di 10 €, mentre i non Associati devono corrispondere la quota di 20 €, da versare secondo una delle seguenti modalità:

Bonifico Bancario intestato a Soluzioni Artistiche – IBAN: IT75D0521630651000000000664
Poste pay intestato ad Andrea Lazzero – Numero Carta: 4023600631458108

Le fotografie devono essere presentate entro e non oltre il termine ultimo del 15 Febbraio 2016 solo in forma digitale al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria@soluzioniartistiche.it. Gli scatti potranno essere in bianco e nero o a colori, con orientamento verticale o orizzontale, con estensione libera, nessuna dimensione minima o massima e risoluzione minima di 150 dpi. Oltre alla fotografia con cui il concorrente intende partecipare al concorso, dovranno essere inviati come allegati anche la Scheda di Partecipazione – scaricabile dal sito www.soluzioniartistiche.it o da richiedere tramite e-mail all'indirizzo segreteria@soluzioniartistiche.it, compilata in ogni sua parte – e copia della ricevuta che attesti l'effettuazione del pagamento.

Le fotografie saranno visionate e valutate con parere insindacabile da una Commissione di giuria costituita da professionisti del settore e presieduta da Emanuele Fusco
(http://www.emanuelefusco.it/)

Le foto inviate saranno esaminate dalla giuria, che a suo insindacabile e inappellabile giudizio eleggerà le cinque migliori opere. Ai concorrenti che risulteranno vincitori del concorso saranno attribuiti i seguenti premi:

- PRIMO PREMIO: Buono acquisto del valore di 500€ da utilizzare presso Reflex Top Linea, Via Governolo 12/f, 10100 Torino, Tel./Fax. 011591260, http://www.reflex-top-linea.it/ foto@reflex-top-linea.it. La validità del buono si intende entro l’anno in corso e possibilmente entro il mese di Luglio 2016

- SECONDO PREMIO: 10 ore gratuite di Sala posa a disposizione presso la sede dell’Associazione Soluzioni Artistiche a Torino (Via Monfalcone 109)

- TERZO PREMIO: 5 ore gratuite di Sala posa a disposizione presso la sede dell’Associazione Soluzioni Artistiche a Torino (Via Monfalcone 109)

- QUARTO E QUINTO PREMIO: borsa fotografica Manfrotto Bella V con kit di pulizia (lenti e generale), fornita da Reflex Top Linea, Via Governolo 12/f, 10100 Torino, Tel. / Fax. 011591260, http://www.reflex-top-linea.it/ foto@reflex-top-linea.it

Tutte le foto selezionate saranno esposte, con l’indicazione del titolo e del nome dell’autore, durante la mostra fotografica che si terrà nel mese di marzo 2016 presso la sede decentrata dell’Associazione, situata nei locali della Circoscrizione X – Mirafiori sud a Torino, Strada Castello di Mirafiori, 57/1. Alla giuria è riservato il diritto di non assegnare uno dei premi qualora le opere presentate non raggiungano un livello qualitativo accettabile.
La proclamazione dei risultati avverrà online in data 20 Febbraio 2016, mentre il Premio sarà consegnato al vincitore durante una serata da definirsi nel mese di Marzo 2016 presso la sede decentrata dell’Associazione (Torino, Strada Castello di Mirafiori, 57/1).
Tutte le fotografie inviate, comprese quelle che risulteranno vincitrici, verranno utilizzate e rese pubbliche solo nel contesto della manifestazione in sé e per la sua promozione: la proprietà intellettuale di ogni opera inviata rimarrà dell’autore.
19.01.16, 17:35
L'Associazione culturale SOLUZIONI ARTISTICHE organizza la Prima edizione del Concorso fotografico nazionale “AUTOscatto”. Il concorso si inserisce nel calendario delle iniziative della Associazione, che promuove un'ampia offerta di attività ricreative e culturali.

Il concorso si propone di selezionare il miglior scatto originale. Il tema della prima edizione è “29 Gennaio 1886 – 29 Gennaio 2016: 130 anni di automobile”. Il 29 Gennaio del 1886 Karl Benz ottiene il brevetto per il primo mezzo con motore a scoppio: il triciclo Patent Motorwagen è riconosciuto come la prima automobile nella storia dei trasporti. In 130 anni di vita l’automobile diventa in tutto il mondo prodotto meccanizzato della società di massa, mezzo di trasporto di lusso, protagonista del mondo delle corse e della velocità, asse di sviluppo del design e delle nuove tecnologie. La Città di Torino in modo particolare si configura come centro fondamentale della storia dell’automobile con la storica sede degli stabilimenti FIAT, il MAUTO - Museo nazionale dell’Automobile e manifestazioni come Automoretrò (12-13-14 Febbraio 2016) e il Salone dell’Auto (08-12 Giugno 2016). Gli scatti inviati potranno ritrarre uno dei precedenti volti dell’automobile oppure mostrare suggestioni personali dell’artista.

Ogni partecipante può presentare fino a quattro fotografie, liberamente intitolate. Indipendentemente dal numero di scatti inviati, la quota di partecipazione al Concorso per gli Associati a SOLUZIONI ARTISTICHE consiste in un contributo di 10 €, mentre i non Associati devono corrispondere la quota di 20 €, da versare secondo una delle seguenti modalità:

Bonifico Bancario intestato a Soluzioni Artistiche – IBAN: IT75D0521630651000000000664
Poste pay intestato ad Andrea Lazzero – Numero Carta: 4023600631458108

Le fotografie devono essere presentate entro e non oltre il termine ultimo del 15 Febbraio 2016 solo in forma digitale al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria@soluzioniartistiche.it. Gli scatti potranno essere in bianco e nero o a colori, con orientamento verticale o orizzontale, con estensione libera, nessuna dimensione minima o massima e risoluzione minima di 150 dpi. Oltre alla fotografia con cui il concorrente intende partecipare al concorso, dovranno essere inviati come allegati anche la Scheda di Partecipazione – scaricabile dal sito www.soluzioniartistiche.it o da richiedere tramite e-mail all'indirizzo segreteria@soluzioniartistiche.it, compilata in ogni sua parte – e copia della ricevuta che attesti l'effettuazione del pagamento.

Le fotografie saranno visionate e valutate con parere insindacabile da una Commissione di giuria costituita da professionisti del settore e presieduta da Emanuele Fusco
(http://www.emanuelefusco.it/)

Le foto inviate saranno esaminate dalla giuria, che a suo insindacabile e inappellabile giudizio eleggerà le cinque migliori opere. Ai concorrenti che risulteranno vincitori del concorso saranno attribuiti i seguenti premi:

- PRIMO PREMIO: Buono acquisto del valore di 500€ da utilizzare presso Reflex Top Linea, Via Governolo 12/f, 10100 Torino, Tel./Fax. 011591260, http://www.reflex-top-linea.it/ foto@reflex-top-linea.it. La validità del buono si intende entro l’anno in corso e possibilmente entro il mese di Luglio 2016

- SECONDO PREMIO: 10 ore gratuite di Sala posa a disposizione presso la sede dell’Associazione Soluzioni Artistiche a Torino (Via Monfalcone 109)

- TERZO PREMIO: 5 ore gratuite di Sala posa a disposizione presso la sede dell’Associazione Soluzioni Artistiche a Torino (Via Monfalcone 109)

- QUARTO E QUINTO PREMIO: borsa fotografica Manfrotto Bella V con kit di pulizia (lenti e generale), fornita da Reflex Top Linea, Via Governolo 12/f, 10100 Torino, Tel. / Fax. 011591260, http://www.reflex-top-linea.it/ foto@reflex-top-linea.it

Tutte le foto selezionate saranno esposte, con l’indicazione del titolo e del nome dell’autore, durante la mostra fotografica che si terrà nel mese di marzo 2016 presso la sede decentrata dell’Associazione, situata nei locali della Circoscrizione X – Mirafiori sud a Torino, Strada Castello di Mirafiori, 57/1. Alla giuria è riservato il diritto di non assegnare uno dei premi qualora le opere presentate non raggiungano un livello qualitativo accettabile.
La proclamazione dei risultati avverrà online in data 20 Febbraio 2016, mentre il Premio sarà consegnato al vincitore durante una serata da definirsi nel mese di Marzo 2016 presso la sede decentrata dell’Associazione (Torino, Strada Castello di Mirafiori, 57/1).
Tutte le fotografie inviate, comprese quelle che risulteranno vincitrici, verranno utilizzate e rese pubbliche solo nel contesto della manifestazione in sé e per la sua promozione: la proprietà intellettuale di ogni opera inviata rimarrà dell’autore.
111 Clics
e.motion photoworkshop

Workshop di fotoreportage con Monika Bulaj a Rimini

Per la VI edizione de “I Maestri ed il Tempo”, ciclo su storia dell’arte e cultura promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, sarà a Rimini la fotografa e giornalista #MonikaBulaj.
Venerdì 4 marzo, alle ore 17.00, terrà la conferenza dal titolo “Dove gli dei si parlano”. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti
Sabato 5 e domenica 6 marzo condurrà il laboratorio intensivo di fotoreportage “La scrittura creativa del reale”, a cura di e.motion photoworkshop in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini. Partecipazione a pagamento.
Sarà un’opportunità per conoscere, confrontarsi e lavorare con una delle più interessanti protagoniste della fotografia di reportage a livello internazionale.
Durante il workshop i lavori dei partecipanti saranno al centro dell'attenzione: verranno studiati la composizione, il ritmo, le sequenze, i contrappunti. Si cercherà di individuare una partitura narrativa che dovrebbe funzionare anche al di là dell'insieme delle singole fotografie.
Si parlerà della verità e del mistero nella fotografia, che può essere illuminato forse solo attraverso se stessi.
I partecipanti saranno fortemente incoraggiati a indagare sulla propria percezione e sulla propria sensibilità e a cercare all'interno di essa i possibili sviluppi. Si discuterà di come lavorare sulla realtà senza trasformarla, senza influenzarla e senza mentire. Quindi, di conseguenza, anche dell'etica nel reportage, dell'onestà, e delle questioni della post-produzione. Ma anche dell'evoluzione del reportage nella storia dell'immagine, dell'indagine giornalistica e documentaristica. Delle sue sfumature, trasformazioni e linguaggi.

Per informazioni su programma, location, costi e modalità d’iscrizione al laboratorio inviare una mail a: e.motionphotoworkshop@gmail.com

Link facebook: https://goo.gl/QOSLx0
15.01.16, 13:04
Per la VI edizione de “I Maestri ed il Tempo”, ciclo su storia dell’arte e cultura promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, sarà a Rimini la fotografa e giornalista #MonikaBulaj.
Venerdì 4 marzo, alle ore 17.00, terrà la conferenza dal titolo “Dove gli dei si parlano”. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti
Sabato 5 e domenica 6 marzo condurrà il laboratorio intensivo di fotoreportage “La scrittura creativa del reale”, a cura di e.motion photoworkshop in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini. Partecipazione a pagamento.
Sarà un’opportunità per conoscere, confrontarsi e lavorare con una delle più interessanti protagoniste della fotografia di reportage a livello internazionale.
Durante il workshop i lavori dei partecipanti saranno al centro dell'attenzione: verranno studiati la composizione, il ritmo, le sequenze, i contrappunti. Si cercherà di individuare una partitura narrativa che dovrebbe funzionare anche al di là dell'insieme delle singole fotografie.
Si parlerà della verità e del mistero nella fotografia, che può essere illuminato forse solo attraverso se stessi.
I partecipanti saranno fortemente incoraggiati a indagare sulla propria percezione e sulla propria sensibilità e a cercare all'interno di essa i possibili sviluppi. Si discuterà di come lavorare sulla realtà senza trasformarla, senza influenzarla e senza mentire. Quindi, di conseguenza, anche dell'etica nel reportage, dell'onestà, e delle questioni della post-produzione. Ma anche dell'evoluzione del reportage nella storia dell'immagine, dell'indagine giornalistica e documentaristica. Delle sue sfumature, trasformazioni e linguaggi.

Per informazioni su programma, location, costi e modalità d’iscrizione al laboratorio inviare una mail a: e.motionphotoworkshop@gmail.com

Link facebook: https://goo.gl/QOSLx0
123 Clics
Max Giorgetta

1° workshop del 2016 di glamour e nudo a Roma il 21/02/2016

Max Giorgetta
Organizza per Domenica 21 Febbraio 2016
Workshop di fotografia glamour e nudo
Tema: Uso della luce artificiale nel glamour e applicazione nel B & W
Gestione della location e delle fonti di luce, uso della luce naturale ed artificiale

L’evento è rivolto a tutti i fotoamatori ed appassionati di fotografia, è richiesta la massima serietà da parte dei partecipanti ed è richiesta la maggiore età.
Location: Relais Castrum Boccea – Via SS. Mario e Marta, 27 – Roma
Art Director & scenografia: Max Giorgetta
Make up & air stylist: Roberta Carella
Modella: Laura M.
L’evento consisterà in 2 sessioni di scatto dedicati allo shooting estemporaneo in un contesto ambientato indoor e sotto la guida di 2 fotografi esperti
Il progetto prevede 4/6 scenografie diverse con la modella e rispettivi cambi di trucco, lingerie ed accessori.
Inizio lavori alle ore 9,30 con modella professionista, che poserà per voi, nel contesto scenografico dei locali stile antico il tutto illuminato con luce continua a 3200° K, con una potenza complessiva di 10000w con 9 punti luce corredati con Spot, lente di Fresnel, Soft bank, e concentratori di luce, è previsto un buffet per chi rimarrà per le 2 sessioni incluso nel costo del workshop.

Per maggiori info e foto della location e modella: http://www.maxgiorgetta.it/workshopz.htm

Costo: € 90,00 una sessione e 130,00 due sessioni - Obbligo versamento della quota alla prenotazione, per essere sicuri del posto, non saranno effettuate prenotazioni senza versamento. Le modalità del versamento vi verranno comunicate all'atto della prenotazione.
Per garantire la massima serietà non saranno ammessi accompagnatori o visitatori.
L'organizzazione si riserva il diritto di variazioni a causa di problematiche tecniche, o non da noi dipendenti. I partecipanti saranno a numero chiuso, max 10 fotografi a sessione.
Viene rilasciata liberatoria per scopi non commerciali.
Per prenotazioni e info:
info@maxgiorgetta.it cell. 388/5873872 Max
05.01.16, 19:44
Max Giorgetta
Organizza per Domenica 21 Febbraio 2016
Workshop di fotografia glamour e nudo
Tema: Uso della luce artificiale nel glamour e applicazione nel B & W
Gestione della location e delle fonti di luce, uso della luce naturale ed artificiale

L’evento è rivolto a tutti i fotoamatori ed appassionati di fotografia, è richiesta la massima serietà da parte dei partecipanti ed è richiesta la maggiore età.
Location: Relais Castrum Boccea – Via SS. Mario e Marta, 27 – Roma
Art Director & scenografia: Max Giorgetta
Make up & air stylist: Roberta Carella
Modella: Laura M.
L’evento consisterà in 2 sessioni di scatto dedicati allo shooting estemporaneo in un contesto ambientato indoor e sotto la guida di 2 fotografi esperti
Il progetto prevede 4/6 scenografie diverse con la modella e rispettivi cambi di trucco, lingerie ed accessori.
Inizio lavori alle ore 9,30 con modella professionista, che poserà per voi, nel contesto scenografico dei locali stile antico il tutto illuminato con luce continua a 3200° K, con una potenza complessiva di 10000w con 9 punti luce corredati con Spot, lente di Fresnel, Soft bank, e concentratori di luce, è previsto un buffet per chi rimarrà per le 2 sessioni incluso nel costo del workshop.

Per maggiori info e foto della location e modella: http://www.maxgiorgetta.it/workshopz.htm

Costo: € 90,00 una sessione e 130,00 due sessioni - Obbligo versamento della quota alla prenotazione, per essere sicuri del posto, non saranno effettuate prenotazioni senza versamento. Le modalità del versamento vi verranno comunicate all'atto della prenotazione.
Per garantire la massima serietà non saranno ammessi accompagnatori o visitatori.
L'organizzazione si riserva il diritto di variazioni a causa di problematiche tecniche, o non da noi dipendenti. I partecipanti saranno a numero chiuso, max 10 fotografi a sessione.
Viene rilasciata liberatoria per scopi non commerciali.
Per prenotazioni e info:
info@maxgiorgetta.it cell. 388/5873872 Max
166 Clics
Luisa Briganti

workshop di tecnica di ripresa: danza e fotografia

Workshop teoria e tecnica di ripresa
Danza e fotografia
A cura di Luisa Briganti

Il workshop si svolgerà in un teatro adatto allo scatto di danza
I partecipanti potranno cimentarsi con le tecniche di ripresa che preferiscono congelato, movimento ed esposizioni multiple, seguendo le linee guida dell'insegnante.
3 incontri - uno preparatorio in studio, uno a teatro e uno di post produzione ed editing finale successivo da concordare con i partecipanti

“I danzatori saranno due, si alterneranno e lavoreranno insieme, si parlerà del rapporto con i modelli, di come gestire i set e delle tecniche che maggiormente mettono in risalto l’espressività e la dinamicità dei corpi in movimento, tutto in un vero teatro.”

Incontro preliminare venerdi 5 febbraio ore 20,00 al csfadams
massimo 20 partecipanti

Iscrizione entro il 30 gennaio

Sabato 6 febbraio 2016 ore 10,00 al teatro Furio Camillo di Roma


Centro Sperimentale di Fotografia
Via biagio Pallai 12
Roma
Tel/fax 06/5344428 mobile 338/5785977
http://www.csfadams.it/workshop/worksho ... trice.html
121 Clics
Luisa Briganti

editing fotografico: seminario gratuito

Seminario: l'editing fotografico
A cura di Luisa Briganti

Martedì 19 gennaio ore 20,30
ingresso libero

L'editing fotografico punta a massimizzare il potere espressivo di una sequenza fotografica, di una narrazione, del proprio portfolio, attraverso l'analisi dei contenuti, la strutturazione degli argomenti, la coerenza semantica, la verifica degli eventi narrati e la coerenza stilistica e temporale.
Un mondo complesso dove convergono tanti fattori che spesso sono oltre le pur ottime capacità tecniche e creative del singolo fotografo.
Operare scelte nella disposizione, nell'allestimento, nell'inserimento di testi e/o didascalie., analizzare il contesto della fruizione.
Sempre più spesso un buon editing rappresenta la premessa necessaria per ottenere la giusta attenzione verso i propri lavori.


Centro Sperimentale di Fotografia Adams
Via Biagio Pallai 12
Roma
Tel/fax 06/5344428 mobile 338/5785977
http://www.csfadams.it/news/seminario-l ... afico.html
109 Clics
vers
le haut