Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Cosa c'è di nuovo?

Marco Boragine


Free Membro, Sant'Arpino, Caserta

TUTTI POTENZIALI BERSAGLI

http://www.youtube.com/watch?v=Fhifv-lFfcU

-scansione da negativo-
Nikon F80
obiettivo 28-80 Nikkor
pellicola fujifilm iso 200

"...le parti mancanti di questa lastra, dovute al taglio delle sagome, sono state sostituite con una lamiera in acciaio inox che funge da specchio sulla quale si riflettono sia i passanti che le sagome stesse, determinando un potente effetto visivo per risvegliare la coscienza critica sui pericoli del fascismo e del razzismo e la consapevolezza che ognuno ne può diventare vittima."

per maggiori info:
http://potenzialibersagli.noblogs.org/

Commenti 14

  • Paola Ortolani 11/07/2012 1:10

    Fantastica!
  • ennio valotto 20/05/2009 2:21

    Mi dispiace non riuscire come il resto dei commentatori a leggere e capire quest'immagine , forse sono condizionato dal mio modo di pensare e vedere ,ma non trovo alcun riferimento al fascismo ed al razzismo , se non nella traccia lasciata dall'autore. Quando si era giovani ricordo che si combatteva diversamente e non con immagini surreali che solo qualcuno riesce a leggere. Exul umbra....le tue ombre sono esuli lontani dalla realta' , Ennio
  • adriana lissandrini 18/05/2009 19:50

    L'immagine mi è ostica...ma apprezzo! ma il messaggio lo condivido in pieno.....sono molto preoccupata.
    ciao Adriana
  • Arnaldo Pettazzoni 17/05/2009 12:36

    Mi limito al puro commento artistico....La foto è comunicazione e necessita la traccia dell'autore, necessita dire il perchè, e i punti di riferimento ci sono tutti. Complimenti marco.
  • Andrea Minichini 16/05/2009 8:04

    quasi un test psichico....ad ognuno il suo....in base alla coscienza...conoscenza...cultura...indole..
    ....gran contenuto
    ...ed essenzialmente..
    ...gran foto.
  • andrea canzi 16/05/2009 1:53

    l'italia e' un paese profondamente incivile e volgare ove son tornate le leggi razziali. la tragedia piu' grave forse non e' quella che lo squadrismo e' tornato fuori con arroganza supportato dal razzismo del potere politico ed economico ma il fatto che e' scarsa la minoranza di popolazione che e' cosciente di questo e che civilmente resiste ad una deriva di barbarie che offende le vite di migliaia di lavoratori stranieri e la sensibilita' di chi ama verita' e giustizia. messaggio e foto opportune e significative..
  • marco effe 15/05/2009 23:53

    preferita....e di corsa!!
  • Elena Calegari 15/05/2009 19:06

    Mi piace quando uno scatto ti costringe a guardare oltre... Ottimo lavoro e di grande attualità.
  • Francesco Montingelli 15/05/2009 16:42

    non è questa la sede della discussione, tuttavia consiglierei una lettura più attenta per non confondere quello che ho scritto e rispondere in maniera del tutto inappropriata.
  • Vincenzo Galluccio 15/05/2009 16:39

    Immagine interessante...molto meno il commento di Francesco: "fascismo e razzismo sono la stessa cosa".
  • SaRaoCCHiPiNTi 15/05/2009 13:51

    interessante l'idea che da bersaglio si può diventare carnefice...mi piace mooolto la foto anche oltre il messaggio...
  • Claudio Micheli 15/05/2009 13:17

    ...incisiva l'immagine...e poi la didascalia e...
    Complimenti.
    Ciao
  • fulvia menghi 15/05/2009 13:06

    ottimo scatto, e ottimo messaggio!, bravo!
  • Francesco Montingelli 15/05/2009 12:31

    forte il contenuto, ottimo il Bn..mi trovo in totale disaccordo con l'eterno richiamo che in italia si fa dello spauracchio fascismo..Caduto da ormai 60 anni. In spagna il Fascismo è durato 30 anni di più e con una durezza ben diversa e sono molto più evoluti sul tema. Ma non voglio far polemica, e apprezzo la foto e il contenuto contro il razzismo. Bravo.

Informazione

Sezione
Clic 3.056
Pubblicato
Lingua
Licenza

Preferite pubbliche