Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Ciro Iovine


Basic Membro, Napoli

Oi Zuki

Il titolo si riferisce a questo particolare attacco di pugno
nell'occasione portato a termine di una sequenza e
scaricando tutta la potenza attraverso l'emissione
del "Kiai" , un urlo che accompagna la potenza
scaricata nel colpo.
Contrariamente a quanto si possa credere,il karate
aiuta ed insegna a controllare la propria aggressività
ed al rispetto massimo della persona e dell'ambiente.
Gli utenti che hanno conosciuto mio figlio possono
testimoniare di quanta gioiosità e tranquillità
traspare in lui...

Commenti 5

  • Onorino Paluzzi 23/06/2008 8:53

    la grinta c'è........
    ma per il GARAGE è piccolo!!!!!
    hehehehehe
  • Ciro Brachi 21/06/2008 19:26

    Perfetta esecuzione ,impostazione delle piante dei piedi in coordinazione con il resto del corpo in movimento ........Non sono molto ferrato in questo sport , ma credo che il mio amico e collega , questo sport sia indicato a noi tutti che viviamo in un mondo sempre di corsa e stressante direi contro il logorio della vita moderna .....( come quello spot ) Saluti da Ciro .
  • Oleandro Zannini 21/06/2008 18:43

    Al di là che è tuo figlio e, per chi lo ha
    conosciuto in vesti molto meno aggressive,
    resta il fatto che è una foto molto ben
    realizzata e interpretata con naturalezza,
    dove il gesto si accompagna con la grinta
    in uno spazio giustamente distribuito.
    Ottimo il punto luce sul fondale.
    T'abbraccio
    Oleandro
  • Alvaro Monnetti 21/06/2008 16:27

    Complimenti Ciro, e per tuo figlio,
    e per lo scatto. Perfetta ripresa
    della mossa molto impostante
    del Karatè.
    Un saluto e Buona Domenica.
    Alvaro.
  • Catello Salvato 21/06/2008 12:02

    Che grinta ha il pargolo. Complimenti, per una bella foto d'azione, e per tuo figlio che segue questa disciplina. E' sempre un bene che i nostri figli coltivino uno sport in questa nostra societa' di opulenza, lassismo e di scarsa attenzione per i giovani. Bravo Ciro e Ciao!