Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Cosa c'è di nuovo?
1.290 3

Cime Tempestose

Canta la luce
che illumina i gesti,
che sempre conduce
dove tu resti.
Canta il poeta
dei sogni perduti
e sembran di seta
i ritmi compiuti.
Canta il richiamo
del tempo arrivato,
di intere serate
apparse e passate,
di mani gelate
da stringere ancora,
sognando e aspettando
che arrivi l'aurora.
- Tiziana Cocolo –

Commenti 3