Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Cosa c'è di nuovo?

Enrica Colagrande


Free Membro, Pescara

..Abruzzo forte e gentile ...

Tendopoli di Piazza D'Armi ( AQ)
a poche ore dal sisma ....

Commenti 10

  • piero azzena 05/10/2011 19:08

    oggi non è molto diverso...!
  • Enzo Gnasso 14/04/2010 11:06

    foto giornalistica per un evento tragico che si spera non si ripeta mai.
    Cmq non direi che sei una fotografa dilettante. Hai un bel portfolio.
    Enzo
  • Vitória Castelo Santos 28/07/2009 22:23

    Bella e triste foto...e tutto continua così, non è vero?
    saluti e grazie
    Vitoria
  • roberto manicardi 08/06/2009 10:56

    ++++++roby
  • Mario Stavridi 31/05/2009 23:18

    Una foto tanto bella quanto triste. Spero di non vederle più le tendopoli e che tutti possano tornare a vivere nelle proprie case in sicurezza.
  • adriana lissandrini 31/05/2009 22:31

    tante vite segnate per sempre.....spero solo che riusciate a superare questo terribile periodo della vostra vita abbastanza rapidamente.....
    apprezzo queste foto, sopratutto perché non fatte da un turista curioso....
  • Gianni Izzo 31/05/2009 17:47

    Grande segno di testimonianza.
    A me il terremoto mi ha solo sfiorato e ne sento ancora il tremore nelle vene.

    Gianni
  • Savino Faretina 27/05/2009 21:44

    non deve essere facile (ancora adesso) vivere lì.

    CIAO!
  • Luciano Leonio 24/05/2009 19:51

    BRAVA!!!
    Hai centrato in pieno un Car......!!!!!!!!!!!!!!!
    Mica gli avrai fatto la pelle???!!!!!
    Con tutte le cose d fotografare....
    Voto: 4+1/2!!!!!!
    La prossima volta fai + attenzione..prego..!
  • Alfredo Mazzoni 26/04/2009 21:34

    Sarai sicuramente impegnata in prima persona, ricordo la tua grande disponibilità al volontariato, Enrica un grande ed affettuoso saluto, Alfredo