Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Renzo Baggiani


Pro Membro, Firenze
[fc-user:1742431]

Su di me

"Sono un piccolo io che deve pensare solo alla forma; tutto il resto viene da sé." (Paul Klee)

GianCarlo Rota , matematico del Massachusets Institute of Technology, che elaborò una filosofia di stampo fenomenologico:
" Talvolta fare ricerca non significa tanto scoprire qualcosa di nuovo, quanto prendere coscienza dei pregiudizi che ci impediscono di vedere ".

Fare fotografia con la testa, cioè pensando troppo ai concetti, crea pregiudizi che impediscono il "saper vedere". In fotografia i concetti scaturiscono dal saper vedere e non viceversa. (R.B.)

"La Vera Fotografia sa esprimersi con rispetto, senza cadere nell'autocensura." (Claudio Pastrone, Presidente FIAF)
______________________________________________________________________________________________
" PER ME LA FOTOGRAFIA NON E' CAMBIATA DALLE SUE ORIGINI, TRANNE NEGLI ASPETTI TECNICI, CHE NON SONO LA MAGGIORE DELLE MIE PREOCCUPAZIONI" (Henri Cartier-Bresson)
.
" Una fotografia si vede nella sua totalità: la composizione è la coalizione simultanea, la coordinazione organica degli elementi visivi. Non si può comporre gratuitamente, bisogna seguire una linea di necessità, non è lecito separare il contenuto dalla forma. Intendo per forma l’organizzazione plastica rigorosa che sola rende concreti e trasmissibili i concetti e le emozioni. La composizione deve essere la nostra preoccupazione costante, ma al momento di fotografare non può essere che intuitiva, perché siamo alle prese con l’attimo fuggente di un rapporto instabile. Dopo potremmo scoprire che l’otturatore aperto per un istante, ha fissato d’istinto luoghi geometricamente precisi, come la media proporzionale (“sezione aurea”), mancando i quali la fotografia sarebbe stata amorfa e senza vita. " (Henri Cartier-Bresson)

"In Fotografia esiste una nuova plastica, in funzione di linee istantanee; noi lavoriamo nel movimento come in un presentimento della vita, ed è nel movimento che la fotografia fissa l'attimo dell'equilibrio espressivo." (Henri Cartier-Bresson)

"Devi lottare contro l'inquinamento dell'intelligenza per diventare un animale con istinti molto affilati - una sorta di medium intuitivo - in modo che fotografare diventi un atto magico ... "
"Se sapessi come si fa una buona fotografia, la farei ogni volta".
... Sono due aforismi di Robert Doisneau.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
LA FOTOGRAFIA E' LINGUAGGIO "AUTONOMAMENTE ESPRESSIVO", non necessiterebbe di titolo o didascalia.
Quando con essi l'Autore stravolge o forza il significato sta facendo linguaggio multimediale e NON FOTOGRAFIA.
Ciò è legittimo e può essere apprezzabile sotto vari aspetti espressivi, se del caso finanche artistici ma dobbiamo
essere coscienti che può farne le spese proprio il linguaggio fotografico, la sua comprensione, il suo valore.
Perché l'attimo fotografico "E' APPARENZA" delle forme che mostra NEL MODO IN CUI LE MOSTRA, come dovrebbe
essere sempre l'espressione in arte visiva. Apparenza, che quindi "può coincidere" MA NON E' la realtà ontologica e
pratica delle cose o avvenimenti ripresi. Forzare l'apparenza delle forme con parole e discorsi, tanto più se belli
e poetici, significa sminuire o annientare la dignità del linguaggio visivo, come se non potesse da solo liberare le
emozioni del fruitore ... Di certo non può pensarlo chi ama la Fotografia! (RB)

* "Ho detto ai miei allievi: -Volete dipingere? Allora dovete tagliarvi la lingua, perché la vostra decisione vi toglie il diritto di esprimervi in qualsiasi maniera se non con il pennello -". Henri Matisse (1869-1954)
* La cultura aiuta a capire l’Arte ma la Bellezza Artistica è tutt’altra cosa, perché essa pre-esiste alle culture; essa prevarica persino l’ignoranza e l’analfabetismo, ancor prima delle culture. Anzi, il Bello Artistico dovrebbe
essere completamente analfabeta. (RB)

**************************************************************************************************
L'ISTANTE GENERA LA FORMA E LA FORMA FA VEDERE L'ISTANTE (Paul Valéry)

Le idee, sebbene ricoprano un ruolo particolarmente piacevole nella conversazione e nella seduzione, hanno poco a che fare con la Fotografia. La Fotografia è il momento, la sintesi di una situazione, l'istante in cui tutto si amalgama. Un'ideale inafferrabile. (Elliott Erwitt)

Come fruitore posso apprezzare ogni genere fotografico ma preferisco cimentarmi nella cattura dell'attimo irripetibile: FERMARE IL TEMPO, BLOCCARE LA SCENA, DIRETTAMENTE CON UN CLIK, anziché fermarla e prepararla prima per poi fotografarla. E' questo il punto, infatti, dove precipuamente individuo la quintessenza poetica e forse anche storico/sociale -
il vero fascino - di questo linguaggio visivo, così come è stato bene espresso da queste due citazioni di Henri Cartier-Bresson:
1) " La fotografia è una successione di coincidenze meravigliose"; 2) "La mia passione non è stata per la fotografia in sé ma per la possibilità, dimentichi di sé, di catturare in una frazione di secondo l'emozione procurata dal soggetto e la bellezza formale, cioè una geometria svelata da quello che ci si offre".
La mia è una ricerca continua della "bellezza fotografica" esprimibile se possibile in un'immagine unica, assoluta.
A dirla con Paul Klee, "Io devo pensare solo alla forma, tutto il resto viene da sé".
Nelle mie foto cerco di far mio il pensiero di MATISSE: *L’espressione, per me, non sta nelle passioni che ardono su un volto umano o che si manifestano in un brusco movimento. E’ l’intera componente del mio quadro a essere espressiva: il posto occupato dalle figure, gli spazi vuoti lasciati intorno a loro, le proporzioni, tutto ha importanza*.
Termino con Rudolf Arnheim: "La Forma è il veicolo per eccellenza del significato". Si finisce spesso per dimenticarlo, quando si pensa o si dice che la forma sia un optional.
°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°
NOTA LEGALE - La Legge Privacy, nella Parte 2^, Titolo XII, Art. 136 punto “c” e Art. 137 comma 2, dice che “ Il trattamento temporaneo finalizzato esclusivamente alla pubblicazione o diffusione occasionale di articoli, saggi e ALTRE MANIFESTAZIONI DEL PENSIERO ANCHE NELL'ESPRESSIONE ARTISTICA è effettuato anche senza il consenso degli interessati previsto dagli articoli 23 e 26.” In base alla normativa dei vari ordinamenti italiani di cui sopra ho citato solo un esempio, ritengo del tutto lecito pubblicare, AI MERI FINI ARTISTICO/CULTURALI, immagini anche di persone di cui non ho occasionalmente avuto modo di raccogliere la liberatoria.
°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°
LE MIE FOTO NON POSSONO ESSERE PROPOSTE PER LA GALLERIA - Questa scelta trae motivazione dalla sorte in votazione per la Galleria della foto sottoesposta, determinata dalla dedica da me ascritta per mera attualità e solidarietà. In sintesi, ho fatto questa rinuncia per tacitare chi indecentemente mi accusava di speculare su un grave fatto di sangue per fregiarmi della cosiddetta "stellina". Chi possa dare tale importanza al piccolo trofeo da pensare che per esso si possa giungere a tanto, vede l'accusa ritorta contro la propria meschina mentalità. Io a questo gioco non ci sto, l'ho dimostrato con questa mia decisione irrevocabile. La bellezza fotografica si vede nell'immagine e non dai trofei appuntati fuori dalla cornice.
Dedicata a Mor e Modou e ai loro compagni feriti.
Dedicata a Mor e Modou e ai loro compagni feriti.
Renzo Baggiani

****************************************************************************************
EDITORS' CHOICE:
La finestra ad arco
La finestra ad arco
Renzo Baggiani
Abboccano solo i piccioni !
Abboccano solo i piccioni !
Renzo Baggiani
A Giorgio Faletti
A Giorgio Faletti
Renzo Baggiani
Chi selfie ... e chi NO!
Chi selfie ... e chi NO!
Renzo Baggiani

****************************************************************************************
*COPERTINE - Ringrazio i team di FC.It FC.Fr. FC.Ge FC.com per le mie 86 copertine, di cui l'ultima (Triade) il 02-05-2017 (FC.it.)
 " A tazza 'e cafè "
" A tazza 'e cafè "
Renzo Baggiani
Il rifiuto
Il rifiuto
Renzo Baggiani
"Paura"
"Paura"
Renzo Baggiani
Signora con barboncino nero e borsa rossa
Signora con barboncino nero e borsa rossa
Renzo Baggiani
Un giorno dopo l'altro
Un giorno dopo l'altro
Renzo Baggiani

[fc-foto:39563715]

********************************************************************************************************
40 FOTO PUBBLICATE SU WePhoto Street Magazine, WePhoto B&W e WePhoto Selection DA MARZO 2016 AD OGGI - https://flipboard.com/@mariobuncuga/wephoto-street-r16bl95dy
ORA SU bacheca PINTEREST
https://it.pinterest.com/rbaggiani/renzo-baggiani/
https://it.pinterest.com/wephotogroup/wephoto-street/
https://it.pinterest.com/wephotogroup/wephotoselection/
https://it.pinterest.com/wephotogroup/wephoto-bw/
********************************************************************************************************
https://www.youtube.com/watch?v=XqEbtIIKoKw&feature=youtu.be
http://magazine.gabbiarmonica.it/2016/03/fotografia-in-rete-renzo-baggiani/
https://issuu.com/germanadechellis/docs/covermarzo
https://issuu.com/germanadechellis/docs/coveraugust/1
https://issuu.com/germanadechellis/docs/coveraprile_8358d1f837343d

GianCarlo Rota , matematico del Massachusets Institute of Technology, che elaborò una filosofia di stampo fenomenologico:
>.

Commenti 5710

Le mie statistiche

  • 4.847 2.116
  • 29.798 27.356
Ricevuti / Dato

Abilitá

  • Interessato/a di fotografia

Attrezzatura

Canon EOS 600D
Canon EFS 18-135mm
... amo muovermi
leggero e veloce.
- - - - - - - - -
Possiedo anche
Canon EOS 400D
Canon EFS 18-55mm
Canon EFS 55-250mm
Canon PowerShot Pro1
ormai obsoleta che uso
assai raramente