Le mie foto top

Tutti
 

Su di me

 

10 REGOLE PER DIVENTARE SUBITO FOTOGRAFI

10) Fatti subito una foto allo specchio con la macchina fotografica in mano; servirà ad annunciare al mondo dell'arte che è arrivata “la reflex”......Cioè che TU hai una relfex.
Spiega agli ignoranti dei tuoi amici che va ben distinta dalle altre macchine fotografiche; ci sono gli iPhone, ci sono le macchine fotografiche, e poi ci sono le reflex...

9) Viviamo in un mondo infame, pieno di ladri di talento senza scrupoli.
Creati subito un watermark con il tuo nome (in alternativa ricorri ad un nome d'arte).
L'importante è che finisca con Photography o peggio con Photographer.
Varianti meno usuali Photo o PH.

8) Cita una frase di Henri Cartier Bresson (non ha importanza chi sia costui, ma il tuo amico di Facebook dice che è bravo, e la frase suona bene!).
Eccotene una pronta:
“È un'illusione che le foto si facciano con la macchina.... si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa.”

7) La bravura non ha mai fatto ricco nessuno, oggi come oggi poi...meno che meno!
Non perdere tempo ad imparare a fotografare, compra subito uno account PRO su Flickr, scaricaci dentro le schede di memoria senza passare per il PC (i numeri hanno la loro importanza) e comincia a crearti contatti e commentare le foto, così gli altri ricambieranno e le pippe mentali si moltiplicheranno all"infinito!
ATTENZIONE: sii sempre modesto! I grandi lo sono sempre! Per diventare bravo fin da subito, comincia ad usare anche Facebook e condividi le foto con i tuoi amici che ti faranno i complimenti.
Su Facebook è più facile. Perché a mettere “Mi Piace” ci si mette meno che mettere un commento su Flickr. Ovviamente non dimenticare di crearti subito una fan page, come categoria metti “artista”.
IMPORTANTE: metti in tutti i tuoi profili “amo la fotografia, penso sempre alla fotografia.....vivo per la fotografia”

6) Oltre alle singole foto, crea molti dittici o trittici, a cui devi dare un nome (possibilmente in inglese).
Dai ad ogni tua inestimabile OPERA un effetto vintage con una bella vignettatura, ci sta sempre bene.
Vedi, questi effetti molto di moda fanno sembrare accettabile anche una porcheria, quindi cadi sempre in piedi.
Ogni opera va accompagnata da una poesia o citazione. Prendi pure a piene mani da Pennac, Shakespeare, Mogol...

5) Non ha importanza chi siano i maestri del passato, tu guardi al futuro.
Comincia a sfogliare blog e Flickr italiani e stranieri che imitano Terry Richardson e Jurgen Teller.
Il web ne è pieno zeppo, comincia a memorizzare nomi di questi fotografi, sconosciuti pure al direttore del MOMA, da sfoggiare con gli amici e durante le interviste (a breve arrivano pure quelle, tranquillo).

4) Creare dei set ad hoc è fondamentale, per far vedere che tu non lasci nulla al caso.
“My Nikon” o “My Canon”: il primo è d'obbligo dedicarlo allo strumento che ha fatto nascere l'artista che è in te
“Autumn” o “Fall”: dedicato ai colori dell'autunno, con una bici “vintage” e le converse come soggetti preferiti.
Mi raccomando, devi sfuocare il più possibile! E non tralasciare i tramonti!
“My Family”: il cane, il gatto, il figlio/a, nipotino/a
“Me, My Self and I”: l'immancabile serie di autoscatti
“Experiments”: varie ed eventuali, zommate particolari, panning, HDR.
NOTA BENE: Nel caso tu sia "uno di fotografia" mi raccomando di predisporre un set dedicato allo “splash” dei biscotti nel latte!

3) Recupera dal cassetto la vecchia macchina di famiglia, fai un rullino, postalo per dire che “vieni dal mondo analogico” e 'niente è più bello della pellicola'.
Chiaramente la macchina in questione non verrà usata mai più, se non per fare delle foto vintage con un'amica in un prato.
Ricordati: il vintage è come il cacio sui maccheroni.

2) Fondamentale scrivere sempre la propria attrezzatura e wishlist. Mi raccomando, fotografa sempre ogni nuovo marchingegno che compri!!
Il primo acquisto da fare è un 50mm, una moda da cui non puoi scappare. Una volta veniva montato su tutte le macchine fotografiche, ma per te e i tuoi contatti Flickr potrebbe essere la novità del momento! Fatti furbo e comincia già a chiamarlo cinquantino così fai vedere che hai confidenza!
NOTA BENE: Nel caso tu sia "uno di fotografia", metti i fiocchetti agli obbiettivi prima di fotografarli!

1) Son già passati 6 giorni, i tuoi amici ti dicono che sei bravo, ogni foto è un botto di Like, ora che hai la mano puoi allontanarti da casa e creare dei geniali (e unici) reportage:
- Venice Carnival: con 1.670 foto delle tipiche maschere del carnevale. Mi raccomando vai durante i primi giorni del carnevale, l"ultima domenica le maschere sono già sbiadite dai colpi di flash! IMPORTANTE: nella descrizione dell"innovativo set alla fine scrivi “bella Venezia, ma non ci vivrei.”.
- La mia Africa: il tuo acuto occhio sul terzo mondo ti farà realizzare i primi piani dei bambini che sorridono, tutto per sentirsi dei piccoli Salgado. (chi è Salgado?).
- London Calling: ovviamente impesta il set con cabine del telefono rosse, i tipici taxi londinesi, e la metro. E poi un po di insegne di Candem Town... vah! Postproduzione per Londra? Vintage, ovviamente.

Commenti   Registrati gratuitamente e commenta tu stesso!
  • tiziana morgese 2 tiziana morgese 2 , 19.11.14

    ci ho provato, ma... cade? comunque se vuoi sei autorizzato alla rotazione ;-)
    oblio oblio tiziana morgese 2 19.11.14 8

  • Marco Lascialfari Marco Lascialfari , 14.11.14

    Grazie Mister .... (incasinato non poco)
    A presto, buon week end

    il motivo per cui sono qui II il motivo per cui son… Marco Lascialfari 11.11.14 7

    Marco

  • renzo vetturelli renzo vetturelli , 12.11.14

    Grazie per la tua visita e commento..ciao Renzo
    8 novembre 8 novembre renzo vetturelli 08.11.14 16

  • tiziana morgese 2 tiziana morgese 2 , 09.11.14

    sono d'accordo... hai notato le piastrelle?
    gatti neri gatti neri tiziana morgese 2 05.11.14 11

  • luciluc luciluc , 07.11.14

    Grazie per il tuo commento, hai colto l'essenza di questa immagine, la margherita è un fiore povero, ma io ho voluto renderlo prezioso, creando una situazione che mettesse in risalto la sua bellezza e la sua delicatezza. Ciao.

  • Sandro Lecca Sandro Lecca , 06.11.14

    hai ragione, con questi cacchio di passaggi sto perdendo il conto, ho corretto in nove. Passaggi - al momento - significa soltanto qualcuno che passa davanti al punto in cui io mi trovo con la fotocamera. Ciao e grazie

  • Alessandro Rovelli Alessandro Rovelli , 05.11.14

    Grazie della visita!
    Urla e Biancheggia... Urla e Biancheggia... Alessandro Rovelli 30.10.14 11

  • Sandro Lecca Sandro Lecca , 04.11.14

    Io trovo che più una foto è "normale" , ordinaria, se non banale, è più lascia spazio intorno, respira. Non so se conosci i lavori di Joachim Schmid, un grande riciclatore di immagini, che ha raccolto in giro per il mondo e per internet migliaia di fotografie bellissime, che in questo portale non riceverebbero neanche un clic. Ciao e buonanotte

  • Sandro Lecca Sandro Lecca , 04.11.14

    Hortensia Ionescu è un nome inventato e non so se è mezzo soprano. Magari si chiama proprio ed è proprio un mezzo. Un miracolo, miracolo della fotografia. Lei sorride e questo è sufficiente. Certo, in FC la foto documentaria non tira molto. Ciao e grazie.

  • Marco Lascialfari Marco Lascialfari , 03.11.14

    Grazie Mister!
    A presto, ciao

    Trapped Trapped Marco Lascialfari 31.10.14 8

    Marco

Torna
su