Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Soggetti / Mostra collettiva

20. Buio infero, città di luce

Le Stazioni dell'Arte di Metronapoli sono un luogo speciale: un museo di arte contemporanea totalmente aperto e dinamico, che si snoda in un percorso affascinante all'interno delle splendide architetture del sistema metropolitano della città, in oltre 180 straordinarie opere realizzate da 90 artisti.
Marco Boragine, Luca Ciardiello, Vincenzo Galluccio di Avallone, Andrea Minichini e Renato Orsini hanno attraversato con emozione questo itinerario ammaliante e fortemente caratterizzato, prepotentemente suggestivo e coinvolgente.
E la bellezza ha generato bellezza: 25 immagini forti, intense, ardite, che riescono a catturare il dinamismo delle forme e dei colori, e le segrete relazioni tra tempo e spazio.
Perché l'arte suscita, suggerisce, parla, attrae irresistibilmente.

Spiega Luca Ciardiello:
“Attraverso sotterranei di fluido / scorrimento di un rumoroso andare / dal buio infero alla città di luce” (Vettor Pisani): così una delle Stazioni dell’Arte della Linea 1 della metropolitana di Napoli accoglie i suoi viaggiatori.
Una volta abbandonato il traffico ed il caos della dura epidermide urbana, inizia il nostro viaggio: non solo uno spostamento nello spazio ma un viaggio attraverso architetture ed intuizioni artistiche che costituiscono per tutti, osservatori più o meno attenti, una guida  verso la “Città della Luce” che ci attende, fuori,  alla fine del viaggio.
I 90 artisti e le oltre 180 opere d’arte ospitate nelle splendide architetture delle stazioni hanno costituito un richiamo irresistibile per unirci al “fluido di umanità” che scorre nelle viscere della terra, come ordinari viaggiatori con il nostro piccolo bagaglio di voglia di comunicazione e condivisione attraverso la fotografia.
... E come sempre un’esperienza umana e di conoscenza prima e fotografica poi.
Un ringraziamento particolare alla Società Metronapoli S.p.A. per la gentile collaborazione e la possibilità offerta" (Luca Ciardiello).
26 Foto | Pagina 1 di 1