Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!

Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Mario Roncagliolo


Free Membro, Rapallo (Genova)
[fc-user:1035585]

Su di me

Chef, fotografo,scrittore. Rientro in un misto poliedrico artistico che piacevolmente non conduce a nulla.
Sono vittima di composizioni inesistenti, frutto di anni di studio mai esistito.
Creo componentistica per bagni, chi vuol intendere intenda.
Il mio lavoro, la mia arte, se di arte si puo' parlare, non esiste, non ha pretese, non è nemmeno fine a se stessa.
Composizioni inesistenti, ciò che è generato è nulla, ciò che genererò lo sarà di più.
Vivo guardandomi indietro, e pesto le m****e!
Vivo guardando in avanti, e continuo a pestarle!
Ma guarda in basso scemo! Le schivo.....ma mi perdo il mondo!

Lo scatto del momento:


Piccola divagazione.......LO SPECCHIO

Ricordi, almeno creo che siano tali. Tutto è così confuso, mischiato; unito in un'unica sostanza.
Bang! Uno sparo. L'infita luce mi penetra negli occhi.
Poi il buio; e perchè ora sento del liquido sulla mia faccia?
Mi faccio forza, mi concentro e raccolgo tutte le mie energie.
Apro gli occhi. E' pioggia! E c'era prima tutta questa gente intorno a me? Ma dove sono?
"Maximillian era un brav'uomo, un padre eccezionale, un marito fedele. La sua scomparsa addolora tutti noi, nella nostra comunità mancherà una persona come lui".
Un orazione per mio padre?!
Allora è qui che mi trovo, vedo mia madre piangere.
Voci: "Charlie, era davvero un brav'uomo tuo padre".
"Lo so".
Mi volto, vedo Winston, sorride, accanto a lui mio padre, sorride e mi porge il mio primo fucile; un Beretta cal.12. Ma cosa succede?
E' di nuovo tutto buio, ma perchè ho ancora il fucile in mano? Poi di nuovo la realtà, ma tutto è così compresso, veloce, Sono a caccia con Winston e mio padre, viaggia tutto alla velocità della luce, l'emozione della caccia, seguire la preda, cercare di capire quale sarà la sua prossima mossa. Bang! Bang! spari lontani, vicini, nella mia mente.
Nella mia mente? O nella mia testa? C'è differenza?
Di nuovo buio.
Si torna a casa, non ho ancora l'età per guidare, ma qusto è il mio giorno, dice mio padre, e guido io.
Ora posso guidare, ma è possibile?Non sono mai sceso dalla macchina, o sì? Riconosco la strada,è ovvio, sto andando a casa di Sarah, ma quanto tempo è passato?
Eccola che arriva, nella luce della sera, i suoi lineamenti sono esaltati dalle luci del vialetto, è davvero bella. "Ciao Charlie, amore, come stai? Mi sei mancato". "Bene, anche tu". Di nuovo in macchina. "No, Charlie, dico davvero, come stai? So che giorno è oggi, insomma e' il secondo anniversario che......." "Che è morto mio padre? Puoi dirlo, sto bene, davvero" perchè mi stupisco del mio tono? E' normale sentirsi così, oggi sono due anni esatti dalla morte di mio padre,è normale che mi senta così. Ma è davvero normale? Questa mia freddezza è normale? E' naturale? Perchè di certo non lo è il mio volto, è come se provassi qualcosa solo perchè il mondo mi impone di stare male, ma provo realmente qualcosa?
Anche fra gli amici tutto scorre veloce, ho gia vissuto tutto ciò? Francamente non so dirlo, tutto è un flash, tutto è vissuto, rimane nella memoria, ma non v'è traccia interiore di tutto questo, e' come se lo vivessi ma non ne fossi realmente cosciente. Ho bevuto molto, lo ricordo. "beh Sarah, e' ora di tornare a casa". "Sì, amore. Piccolo sono così contenta di averti," A casa finalmente, solo io e mia moglie..... mia moglie? ma prima di uscire eravamo fidanzati! Che cavolo mi succede?! Ho davvero gia vissuto tutto questo?Oppure la mia vita sta scivolando via? Sì! E cazzo nemmeno me sto rendendo conto! Perchè va così veloce?!La sto vivendo o l'ho gia vissuta? Non lo so, ma fino a domani ormai e' inutile pensarci. Mi addormento con l'angoscia che al risveglio il mio domani sarà tra qualche anno.
Bang! Charlie! La stanza buia, silenziosa, amplifica il mio respero, l'inesorabile ritmo del mio cuore scandisce il tempo, è inutile provare a dormire, Sarah è sempre qui, bene, una doccia è quel che mi ci vuole. Il caldo dell'acqua mi rimette a posto, ora sto davvero bene. Ma mai qualcosa va bene per smpre. ora voglio una spiegazione," Perchè cazzo il corridoio di casa mia è diventato il mio ufficio!"Rido, non riesco a fare altro, e ridendo di una risata isterica mi lascio andare nella mia poltrona di pelle."ma sì, in fondo che cazzo mi frega, Sì. Che cazzo mi frega!!!!"
"Charlie! allora andiamo?! Non dirmi che ti sei scordato del pranzo! Charlie, ma che ti è successo?" "Perchè?" " Beh dovresti vedere che faccia hai!" " non è niente, ho dormito male". Alzandomi faccio cadere il porta penne, un evento inutile se non fosse che l'ho gia vissuto. "allora Charlie che hai?" "Nulla, un dejavou". Wow, ci mancava pure unfottuto dejavou. "sei sicuro di stare bene?" "Sì, andiamo".
"Allora Bestia, che hai?"Al ristorante pare che sia tornata la tranquillità, anche se sento vivi i pensieri degli altri, Marty, è un amico fidato.Sto bne Marty, davvero, e tu? Mi parla di casa sua, sua moglie, è rapito nel parlarne, eppure nei suoi occhi mi pare di vedere il volto implorante di lei, che lo supplica di non picchiarla. " Di Charlie, ma davvero ti senti bene? Fai una cosa, prenditi il pomeriggio e vatti a riposare, poi stasera ce ne andiamo a prendere l'aperitivo quando finisco".
Si, si, hai ragione, ci vediamo dopo. E la porta del ristorante diventa quella di casa mia, ma cosa è successo, perchè questi vuoti, cosa cazzo mi succede!!!!! Perchè la mia vita corre così! Cazzo da quel che sembra mio padre è morto ieri mattina e io mi sono gia sposato, laureato e fatto carriera! Che cavolo è questa storia! "Charlie calmo" E tu chi sei! mi tormenti da giorni, Perchè!? conosco la tua voce, eppure non so dire chi sei! E' tutto così assurdo, mi pare di non stare nemmeno vivendo! Se mi guardo indietro non ho altro che qualche stupido ricordo, confuso senza vita, mi par che nommeno l'ho vissuta la mia vita! " E' così" Come è così! io sono qui. perchè non dovrei averla vissuta, la mia vita c'è, è qui, in questo momento! la sto vivendo! "L'hai vissuta" Ma che diavolo stai dicendo! " Le tue scelte" Le mie scelte sono mie! No! Non me le sono lasciate scivolare addosso, ogni cosa è successa perchè l'ho voluta io! Perchè insinui una cosa del genere? "Come vuoi, io non insinuo nulla" E allora che senso ha tutto questo? perche mi sento accusato di non essere stato capace di vivere la mia vita, perchè ora mi accorgo che tutto mi è scivolato via! Che senso ha tutto questo! perche! dimmi Perchè, cosa vuoi da me! "Nulla, ma so come risolvere tutto" Tu dici?! dici che c'è una soluzione alla mia vita! Qual'è?! come faccio a vivere?! "Non ha importanza" Come no! è la mia vita, come puoi dire che non ha importanza! "E' stata"
Buio.......... La voce ora ha un corpo, una sagoma scura, davanti a me, non parla più ma io so che devo associare la voce a lui, fa paura."Ti mostro la via"
Bestia! dove sei? Dai che andiamo a bere qualcosa, oh insomma so che sei a casa, ho visto la macchina, dove Cavolo ti sei cacciato! C.....No!
L'uomo che ho davanti ha paura, è seduto e suda, sussurrando invisibili preghiere che non si riescono a udire, ma che gravano sul mio animo come macigni piovuti dal cielo.Le emozioni colorano l'aria in modo strano, come se il pittore avesse usato la tempera in quantità tale che essa non possa mai asciugare.L'aria è densa,ha assorbito tutti i colori, miliardi di sfumature che esplodono dalla vita passata dell'uomo.
E' strano, ma sono sicuro che stia provando un sottile piacere ad assaporare il freddo gusto color cobalto della canna del fucile.Un pianto, sempre più straziante, echeggia nella stanza ove il buio ha inghiottito ogni emozione.Poi lo sparo rende tutto ancora più nero e silenzioso. L'uomo che ho davanti, riflesso in uno specchio, ero io.

Piccolo moto d'orgoglio, la mia prima pubblicazione:
Il treno non aspetta
Il treno non aspetta
Mario Roncagliolo
DCM n°67
Altro piccolo moto
Dante's back from hell
Dante's back from hell
Mario Roncagliolo
DCM n°69

Atrrezzatura:
Canon Ft
Canon eos 3000v
Premiere ds 8650
Canon 50mm f1.4
Canon Standard 28-90mm f4-5.6
Filtri per il B&W
Nikon D70s
Nikon 18-70 3.5
La foto del profilo non è studiata, proviene da un duro risveglio!!!
Grazie ad Antonio per la stessa!!

P.S. Non tutte le mie foto sono in "criticatemi" ma tutto sono postate per esserlo, Sono qui per imparare, sentitevi liberi di smontare le mie immagini pixel per pixel, non mi offenderò anzi, cercherò di fare buon uso dei vostri consigli.

Commenti 177

  • L. Guarneri 17/07/2009 12:55

    ri-grazie... troppo buono!
    goal !!!
    goal !!!
    L. Guarneri
  • L. Guarneri 15/07/2009 22:47

    grazie della visita! direi che è semplicemente una vecchia tradizione popolare...
    le palle del toro (1)
    le palle del toro (1)
    L. Guarneri

    simpatica la tua presentazione, l'ho trovata divertente e mi ha fatto sorridere perchè.. mi ricorda me stessa!! anche io mille passioni tra disegno, pittura, ceramica, foto, ecc ecc... riuscirò a capire prima o poi cosa farò da grande! :-)
    ciaooo Lucia
  • Wolfgang Marongiu 15/07/2009 6:42

    Grazie tamte per il tuo apprezzamento, ciao a presto,Wolf
    Trasfigurazione
    Trasfigurazione
    Wolfgang Marongiu
  • Alessandro Russo 10/07/2009 0:17

    grazie
    ciao Alessandro
  • Igor Superina 04/05/2009 22:39

    Grazie Mario !!
  • R O S 18/04/2009 8:21


    Grazie
  • Francesco Torrisi 13/04/2009 23:14

    Grazie !
  • Giuseppe Buccellato 11/04/2009 12:45

    Grazie Mario.
  • Dino Spolaor 10/04/2009 23:43

    Ti ringrazio

  • Ombretta Ercolani 10/04/2009 22:30


    Grazie di aver apprezzato
    Ciao
  • Cherie Bradshaw 10/04/2009 10:40

    GRAZIE MILLE PER IL TUO COMMENTO SULLA MIA EVA...Faber è sempre un' emozione..e tu me l'hai regalata.Buona Pasqua. §:
  • Carlo Ferraroni 09/04/2009 18:21

    Grazie!!!
    ciao
    carlet
  • Roberto Furlan 16/03/2009 18:22

    Grazie, Mario! Un saluto
    Roberto
  • Giorgio Bisetti 16/03/2009 10:52

    Grazie Mario!

  • Luigi Boeris 16/03/2009 9:56

    grazie per l'interessante interpretazione
    Un saluto Luigi

Le mie statistiche

  • 9 10
  • 210 594
Ricevuti / Dato

Abilitá