Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

Cosa c'è di nuovo?
2.254 23

Guglielmo Antonini


Basic Membro, Viterbo

Vicolo delle Torri

Bagnaia( Viterbo)
Bagnaia, piccolo borgo a 4 km, da Viterbo da cui ancora oggi caparbiamente si differenzia per usi, tradizioni e forme dialettali. Le origini del primo nucleo abitativo, costruito su roccia, risalgono al
963 d.c. col nome di Bangaria, che diverrà poi Bagnaia.
Bagnaia, dentro le mura, comprende il castello,i numerosi e caratteristici vicoli , i palazzetti di costruzione medioevale o rinascimentale con forti richiami d'arte saracena.
Tutto questo è rimasto intatto, e crea ancora oggi quell'atmosfera di sapore antico, ma perfettamente integrato all'attualità. Nel 1567 concrete svolte nel sistema di vita del borgo si ebbero grazie al nuovo piano regolatore che dette spazio alla cosiddetta Bagnaia fuori le mura, il cui fulcro è, oggi come allora, la Piazza XX Settembre con le tre vie, ispirate al tridente di Piazza del Popolo in Roma. Non va dimenticato che Bagnaia, insieme al vicino Santuario della Quercia, si trova lungo l'itinerario della Via Francigena, (un insieme di strade locali unite fra loro per 1800 km.che si congiungevano ricalcando le strade dai romani) e che collegava la Francia con Roma).
La Via Francigena già percorsa in passato da centinaia di migliaia di pellegrini, mercanti, cavalieri ed eserciti in viaggio da tutta Europa per giungere alla Chiesa di Roma, ancora oggi costituisce un percorso di fede molto atteso e seguito, percorso a piedi, soprattutto a cavallo, e con altri mezzi di trasporto.

Commenti 23