Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!

Soggetti / Mostra collettiva

18. Berlinoland

Mostra collettiva realizzata da Antonella Alessio, Cinzia Nevi, Davide Procaccini e Franco Farina: "Berlinoland".

Forse poche città hanno nell'immaginario collettivo l'aspetto controverso di Berlino. La sua tragica storia del secolo scorso sembra averne fissato i contorni nei colori lividi e maledetti delle folli tenebre hitleriane e della lenta, infinita malinconia degli anni del Muro, seguite alla meravigliosa effervescenza artistica degli anni Venti-Trenta.
E poi, nel memorabile autunno 1989, con il crollo del Muro, Berlino rinasce dalle sue stesse ceneri. Ed esplode. Non si ferma più. La sua corsa continua, è ormai nella sua pelle, nei suoi cromosomi, nel suo ritmo forsennato di danza e di vita, nel suo respiro largo e ininterrotto.
Nella sua sete di futuro, Berlino stordisce e travolge, e va avanti, regina incontestata della metamorfosi e della rigenerazione che però, come testimoniano i tanti luoghi della memoria, non vuol rimuovere le tracce del suo tetro passato.

Antonella Alessio, Cinzia Nevi, Franco Farina e Davide Procaccini si sono immersi per qualche freddissimo giorno di gennaio nel movimento irresistibile di questa città, e hanno realizzato per noi un resoconto fotografico che ne trattiene il dinamismo e la veloce, aerea leggerezza. Berlino spicca come protagonista assoluta, pur nella ineludibile presenza umana, colta in volti e corpi o nei suoi simboli urbani (la bicicletta abbandonata, i tavolini solitari, raccolti, silenziosi).
Nelle bellissime fotografie di questa preziosa mostra realizzata dai nostri quattro amici si sviluppano e si rincorrono geometrie, luci, colori, trasparenze, forme, architetture, immensi spazi svuotati, silenzi da intuire...
Sì, è Berlino. Forte, sempre più forte.
25 Foto | Pagina 1 di 1