Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Cosa c'è di nuovo?
5.531 79 Galleria

Mauro Moschitti


Free Membro, Lenola

sANTA rUPIA

India, Varanasi

L'India è stata uno dei primi paesi dove sono state coniate monete (circa IV secolo a.C.). Si ritiene che la prima '"rupia" sia stata introdotta basata su un rapporto di 40 pezzi di rame (paisa) per rupia. Tra le prime emissioni di carta-moneta in rupie ci sono state quelle della Bank of Hindustan (1770-1832), della General Bank of Bengal and Bihar (1773-75, fondata da Warren Hastings) e dalla Bengal Bank (1784-91) e altre.
Durante il governo britannico e nel primo decennio dell'indipendenza, la rupia era suddivisa in anna. A sua volta ogni anna era suddivisa in paisa (scritto anche pice) o 12 pie. Fino al 1815, la provincia di Madras emise anche una moneta basata sul fanam con 12 fanam uguali ad una rupia. (insomma un casino già così!)
Storicamente la rupia, che deriva il suo nome dalla parola sanscrita raupya che significa argento, era una moneta di questo metallo. Ciò ebbe diverse conseguenze nel XIX secolo, quando la economie più forti usavano il gold standard. La scoperta di ampie quantità d'argento negli Stati Uniti ed alcune colonie di potenze straniere fece diminuire il valore relativo dell'argento rispetto all'oro. Improvvisamente la valuta dell'India perse il suo potere sui mercati internazionali. Questo evento è noto come "il crollo della rupia."
(una iella nera!!!)
Nel 1898 la rupia fu collegata al gold standard attraverso la sterlina britannica con un tasso fisso di una rupia = 1 shilling, 4 penny (cioè 15 rupie = 1 sterlina). Nel 1920 la rupia salì a 2 scellini(10 rupie = 1 sterline). Invece nel 1927 il tasso fu ridotto ad 1 scellino, 6 penny (13,8531; rupie = 1 sterlina). Questo tasso fu mantenuto fino al 1966, quando la rupia fu svalutata e fissata al dollaro statunitense con un tasso di 7,5 rupie = 1 dollaro (in quel periodo quindi la rupia divenne uguale a 11,4 penny britannici)..............*

*da wikipedia
se ne vuoi sapere di più clikka qui
http://it.wikipedia.org/wiki/Rupia_indiana
...oppure vai in India.

cHAI
cHAI
Mauro Moschitti

iL pASTO
iL pASTO
Mauro Moschitti

Commenti 79

Informazione

Sezione
Cartelle India 2010
Visto da 5.531
Pubblicato
Lingua
Licenza

Exif

Fotocamera Canon EOS 5D Mark II
Obiettivo 237
Diaframma 4
Tempo di esposizione 1/160
Distanza focale 55.0 mm
ISO 1250

Premi

Galleria 06/01/2012
107 Pro / 43 Contra

Preferite pubbliche