Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Cosa c'è di nuovo?
782 7

Emilio Sirletti


World Membro, Castrovillari

San Leone.

Il 19 e il 20 di febbraio si festeggia San Leone, protettore di Saracena, un paese ai bordi del Pollino che conta circa 4.500 abitanti.
Anticamente in questo paese si teneva una importante fiera, che richiamava moltissimi commercianti e persone dal circondario e anche oltre.
Molti forestieri venivano ospitati nella chiesa madre, che diventava una sorta di albergo, in cui, oltre che pregare, di sera prima di dormire ci si intratteneva e spesso si cantava e si ballava.
Ora la fiera non ha più l'importanza di una volta, ma ogni anno in occasione della ricorrenza del Santo il paese si riempie di moltissime persone, in massima parte giovani e giovanissimi, che formando spontanei gruppi musicali cantano e ballano per le strade del paese e che al termine della processione entrano in chiesa suonando e ballando al grido di "viva viva San Leone!"

Commenti 7