Padrão do Senhor Roubado

Padrão do Senhor Roubado

9.948 97

Vitória Castelo Santos


Premium (World), Lisbona

Padrão do Senhor Roubado

Odivelas, scan da slide Kodachrome II,anno 1973. Oggi il posto é molto differente (peggio) con il metro vicino.

«Padrão do Senhor Roubado. Standard of the Lord Stolen»
«Padrão do Senhor Roubado. Standard of the Lord Stolen»
Vitória Castelo Santos
...The TILES In the Standard tell us that sad and sordid story.

The Padrão do Senhor Roubado is a monument located in Odivelas, Portugal, located just off Calçada de Carriche, in a small square next to the road that leads to the center of Odivelas, built in 1744, after a tragic history referring to the Inquisition times .
Le Padrão do Senhor Roubado est un monument situé à Odivelas, au Portugal, situé juste à côté de Calçada de Carriche, sur une petite place à côté de la route menant au centre d'Odivelas, construit en 1744, après une histoire tragique de l'époque de l'Inquisition.

La mattina del 11 maggio 1671, la Chiesa di Odivelas mostrava evidenti segni di furto, che si è verificato durante la notte precedente. Gli articoli rubati sono sati 2 santi vasi con ostie sacre, l´immagine di Gesù Bambino, la Madonna del Rosario di Nostra Signora d'Egitto e abbigliamenti Santi. Immediatamente dopo la segnalazione del furto hanno cercate tutte le case di Odivelas. Nei giorni seguenti la rivista si è diffusa per la città di Lisbona e tutto il paese. Non dobbiamo dimenticare che siamo stati al momento della Inquisizione e che il furto ha avuto proporzioni tali che il Papa Innocenzo XI, ha dovuto intervenire per prevenire la violenza sui cristiani nuovo, con la sospensione del funzionamento di tribunali religiosi per 3 anni (1678-1681). Dopo un mese di intense ricerche e indagini , il 16 giugno 1671 è stato trovato, il furto, nascosto in bosco, dove più tardi fu costruito questo Monumento al Signore Rubato. Il vero autore del furto è stato catturato per caso, il 16 ottobre, durante tentativo di rubare galline nel monastero di S. Dinis. Come aveva alcuni degli oggetti rubati dalla chiesa di Odivelas, si capice subito che questo era il vero ladro della Chiesa. Il ladro era un povero diavolo lavoratore rurale, alcoolico, con 19 anni, chiamato Antonio Ferreira, che viveva da solo in uno stato di vera miseria. António Ferreira confessa il furto un giorno dopo il suo arresto. Dal giorno della cattura di Antonio Ferreira fino alla sua condanna, molto inchiostro corse nel processo inquisitorio, in particolare per quanto riguardava la decisione di tortura, anche dopo che aveva già confessato. La condanna è stata eseguita il 23 novembre 1671, Impiccagione seguito di Cremazione.

Commenti 97