Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
1.414 26

francesca ficara


Free Membro, Foligno (PG)

O..O

Roma
02/05/2009
h. 19:30
...più di un Amico in privato e non , mi ha fatto notare che le spalle dell'uomo in primo piano ingombrano la scena, ed in un certo senso è vero.
Vi racconto come l'ho scattata e perchè:
il 2 maggio in giro per Roma, al Ghetto, da lontano vedo il personale di un ristorante ( camerieri con bianche camicie e addetti alla cucina con magliettine bianche a manica corta) tranquillamente seduti ai tavoli esterni sotto l'ombrellone... visibilmente stanchi, finalmente rilassati e comunque pronti per il servizio della sera... ma ancora era presto, le 19:30 circa, ma tutto in ordine... (immagino il "mazzo" del primo maggio e del pranzo del due!!)... scena d'altri tempi, chiacchieravano, qualcuno assorto, qualcuno fumava...
e questo ragazzo, completamente proteso, accovacciato sul tavolo, la mano che gli reggeva il capo... quasi addormentato... mi ha fatto tenerezza. Avvicinandomi decido di fargli uno scatto... rubandogli il suo meritato riposo, ho appoggiato la canon sul tavolino che stava accostato al muro vicino all'ingresso del locale, facendo finta di prendere una sigaretta dalla borsa e lui continuava beato a riposare, con il viso rivolto sul tavolo... d'improvviso un nugolo di avventori dalla parte opposta alla mia, vociando, si ferma davanti alla porta del ristorante e qualcuno entra...Lui sente...
intanto ho fatto due scatti... il primo stessa scena ma la testa del ragazzo che si gira e mossa e il secondo questo... 'lespressione che parla senza parole : " ... e mò questi che vonno?? " ... paralizzato all'idea che 'toccava' .."rimettese in cucina"!!
Grazie per la visione.

Commenti 26