Ex Ospedale Psichiatrico San Salvi 2

Ex Ospedale Psichiatrico San Salvi 2

4.669 2

OrnellaB


Premium (Pro), Florence

Ex Ospedale Psichiatrico San Salvi 2

Nel 1891 l’inaugurazione dell’ospedale psichiatrico di San Salvi, intitolato dal 1924 a Vincenzo Chiarugi, pioniere della psichiatria moderna, fu un evento rilevante. La costruzione del complesso era iniziata nel 1887 su progetto dell’architetto Giacomo Roster secondo l’idea innovativa di Chiarugi per cui il folle doveva vivere in un ambiente ordinato che si opponesse alla malattia mentale intesa come “disordine delle passioni”.
Il villaggio, con vasto parco alberato chiuso dal muro di cinta, ospitava le strutture ospedaliere, la direzione e i servizi; i padiglioni dei malati, uomini e donne, erano separati, ma collegati da corridoi terrazzati e gallerie sotterranee; officine, spazi per le attività ricreative e una colonia agricola ne facevano un microcosmo autosufficiente.
Nel 1978 con la legge n.180, chiamata comunemente "Legge Basaglia" è iniziata la chiusura del manicomio, conclusasi con l'uscita dell'ultimo paziente nel 1998. Alcuni edifici hanno trovato nuova destinazione, mentre l’Azienda USL Toscana, proprietaria dell’area, sta vagliando ipotesi di recupero.

Commenti 2

Informazione

Sezioni
Cartelle Architecture
Visto da 4.669
Pubblicato
Lingua
Licenza

Exif

Fotocamera Canon EOS 6D Mark II
Obiettivo EF24-105mm f/3.5-5.6 IS STM
Diaframma 7.1
Tempo di esposizione 1/125
Distanza focale 24.0 mm
ISO 100

Apprezzata da

Preferite pubbliche