Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Episyrphus balteatus De Geer, 1776

Episyrphus balteatus De Geer, 1776

2.753 2

GABRIELE FEBBO


Free Account, CHIETI SCALO

Episyrphus balteatus De Geer, 1776

Ordine Diptera
Genere Episyrphus
Specie E. balteatus
Nomenclatura binomiale
Episyrphus balteatus
De Geer, 1776
Molti credono che questi insetti a righe gialle e nere siano vespe o api e per questo le evitano per paura del loro pungiglione velenoso. In realtà i Syrphidae, la cui forma del corpo e' simile a quella di una comune mosca domestica, sono innocui, sprovvisti di alcuna arma di offesa o difesa, la colorazione giallo/nera che imita quella di molti imenotteri aculeati, ha il solo scopo di ingannare i predatori (mimetismo), al fine di tener lontani i nemici. In questo modo riescono ad non essere predati dagli uccelli che evitano di cacciare le vespe per via del pungiglione. I ditteri sirfidi sono tra gli insetti più comuni sui fiori, tra loro troviamo specie dalle forme molto diverse, qualcuna è sottile e delicata, altre hanno il corpo tozzo e largo.
Veri acrobati, i sirfidi possono restare fermi in aria o volare all'indietro.
Gli adulti visitano i fiori e si nutrono di nettare e polline e sono utilissimi per la loro funzione di impollinatori, fotografata in Italia regione Abruzzo presso Fiume Pescara a Chieti scalo.

Commenti 2

Informazione

Sezione
Cartelle DIPTERA
Visto da 2.753
Pubblicato
Lingua
Licenza

Exif

Fotocamera Canon EOS 5D Mark II
Obiettivo 150mm
Diaframma 11
Tempo di esposizione 1/125
Distanza focale 150.0 mm
ISO 160

Apprezzata da