Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e inserzioni e per analizzare gli accessi ai nostri siti web. Condividiamo inoltre informazioni sui nostri siti web con i nostri partner per email, pubblicità e analisi. Visualizza i dettagli

Cosa c'è di nuovo?
Diario Di Una Stella Morente

Diario Di Una Stella Morente

324 10

Vincenzo Caniparoli


Pro Membro, PIETRASANTA / ORISTANO

Diario Di Una Stella Morente

Materiale: carta alla gelatina d'argento
Tecnica: Mordançage (1897/98)

Commenti 10

  • Carlo Tarsia 27/01/2018 7:23

    Ammiro! Salta subito all'occhio come questa tecnica sia molto simile alla tecnica di "distacco dell'emulsione" che si utilizza con Polaroid( anche nel procedimento vero e proprio di realizzazione), in cui si fa fluttuare letteralmente l'immagine a bagno, e si rimodella dando vita.... a questi capolavori! Non tutti riescono nell'intento però. Moltissime volte quando guardo i lavori di chi fa fotografia alternativa, noto solo attenzione all'esecuzione piu o meno corretta del processo: la tecnica diventa fine a sé stessa. Il risultato sono lavori "insipidi".
    Qui invece si percepisce come tu abbia utilizzato la tecnica appunto, come Mezzo per arrivare a quello che il tuo cuore e la tua anima vedevano.
    Tanto studio, tanta sperimentazione, tanta sapienza, passione e amore per la fotografia.......che condivido con te.
    Carlo.
    • Vincenzo Caniparoli 27/01/2018 8:49

      Ciao Carlo, ben ritrovato (era l'ora!)
      Si, in linea generale è un emulsion lift off, la differenza sostanziale rispetto a quello classico ( tipo polaroid ) è che il distacco è selettivo.
      L'emulsione si distacca solo nelle porzioni "annerite" di massimo contrasto ( poi ossidate in fase di processo ), nelle alte luci l'emulsione rimane ben salda; bisogna quindi tenere presente questa cosa ed assecondarla prima in fase di stampa, poi in fase di processo.
      D'accordissimo con te, la tecnica, per definizione, è il mezzo; quando diventa il fine ha davvero poco senso.
  • Gloria.S 23/01/2018 16:34

    Tecniche antiche per risultati di grande bellezza! Complimenti!
  • Ivan Conforti 09/01/2018 9:17

    Bella composizione
  • Vincenzo Caniparoli 02/01/2018 18:56

    Renée, Giorgio, Lucy, ann mari cris aschieri:
    Grazie, quando sarò famoso ( e ricco ), mi ricorderò di voi!
  • Renée 42 02/01/2018 18:32

    Mi permetto umilmente di ammirare e di applaudire davanti ad un'immagine così suggestiva
  • Giorgio Montani 02/01/2018 14:52

    Il commento di Lucy, che è più brava di me, ci sta tutto ed io lo condivido al100%.
    Aggiungo: nostalgia e passione per un risultato eccezionale!
  • lucy franco 02/01/2018 11:18

    Si affaccia, guarda, sembra viva e palpitante.
    Ma queste sono suggestioni personali.
    Quello che è certo e incontrovertibile è la bellezza di questo risultato, dove bellezza, parola stra-usata, forse ab-usata, significa impeccabile bravura di chi ha passione tale da non fermarsi di fronte alle antiche tecniche, che qui sembrano un grandissimo salto nel futuro.
  • ann mari cris aschieri 02/01/2018 9:37

    Dico solo: delicatissima bellezza