Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
c'era una volta.......un angelo

c'era una volta.......un angelo

2.347 19

monica mainardi


Free Account, milano ora a follonica

Commenti 19

  • Bianca Altamura 09/11/2008 23:12

    Mi piace moltissimo. al di là di tutti i commenti letti. L'occhio non smette di aver voglia di tornarci. per me che non ne capisco molto....èperfetta per quello che trasmette.
    Sei veramente brava.
    Ciao. B
  • Massimiliano Graziani 18/10/2008 20:25

    X Giorgio Fracchiolla: mi scusi se mi permetto ma dove la vede la ragazza nella foto? Come si fa ad esprimere un giudizio, dopo aver studiato per di più la foto, se nemmeno si capisce cosa c'e' nella foto? La foto è una composizione artistica, ci risparmi le sue stupidaggini se non sa capire il valore che l'artista esprime nella sua creazione!
  • Francesco Montingelli 04/10/2008 13:06

    Monica= delicatezza
  • AL dente 04/10/2008 12:57

    Purtroppo, gioco poco con i miei programmi…
    Ma presto i giorni raccorciarsi e le notti allungarsi.
    Affascinate questa foto!
    Bell’atmosfera con un’elaborazione bellissima.
    Mi piace da morire.
    Un complimento da parte mia per la tua bellissima foto.
    Tanti cari saluti e ti auguro una buona domenica.
    Andrea
  • maria teresa mosna 20/09/2008 19:24

    Scoperta per caso!!! Trovo la tua foto bella e originale!!!
    Ovviamente è il commento istintivo di una fotografa per diletto, che si emoziona ancora a fotografare e ad ammirare le altrui foto. Complimenti.
    Ciao, Maria Teresa
  • Massimiliano Graziani 17/09/2008 10:47

    Quoto Procaccini in PIENO!
    Ciao e continua così, sei bravissima!

    Massimiliano
  • Massimo Mannucci 12/09/2008 14:21

    Grandissimo lavoro!!!
    Solo complimenti Monica!
    :o)
  • Domenico Sedona 07/09/2008 10:38

    un sogno +
    un emozione +
    un brivido =
    _________________
    Poesia
  • Davide Procaccini 05/09/2008 10:16

    Sono un po' di giorni che torno su quest' immagine così lontana dal genere fotografico che amo, ma che allo stesso tempo mi attrae per l'indiscutibile ricerca che c'è dietro e per l'effetto che come osservatore ne traggo. Non saprei definirne il senso, ma ha fascino e mi fa riflettere. Per chi pensa che questo sia il fruttto del digitale, che spesso snatura il concetto originario di fotografia posso dire che due anni fa sono stato in Belgio dove ho avuto il piacere di conoscere e frequentare un artista vero molto apprezzato anche negli States, che rifiuta l'uso del flash e del digitale ma riesce a produrre immagini simili utilizzando una Rolleiflex del 1954 senza esposimetro interno, pellicola bianco e nero Ilford a 3200 iso e long exposure. Magari c'è a chi non interessa, ma io ne sono rimasto affascinato. E confermo quanto detto in precedenza continua così.
    Un saluto Davide
  • Luis Alberto Sorzini 30/08/2008 16:29

    Eccelente. Molto originale. Potreve essere migliore, e´ tutto puo essere. Ma tua foto e´ veramente buona, ho 50 anni nell´arte fotografiche, e´credo lo che ti e´detto. Scussami la lingua, non e´buona, má alle 62 anni, io dico lo chi sento, anche non possono parlare come mi piace. Ciao. Brava.
    Luis Alberto
  • Bodil Hegnby Larsen 29/08/2008 15:27

    @Giorgio Fracchiolla
    io sono una di quei dilettanti che realizzano "immagini assolutamente banali", "fotografa della domenica" che scrive commenti "leggeri".... se elogiare questa immagine per Lei ha questo significato.
    MA IO SO PORTARE RISPETTO VERSO IL PROSSIMO, - anche verso le persone che sono qui per migliorare, come me. I professionisti su FC sono una piccolissima percentuale sig. Fracchiolla, si rassegni!
    Bodil
  • Terzocchio 29/08/2008 8:12

    ...al di là di certi "tecnicismi"...apprezzo il valore emozionale dell'immagine, molto delicata e di fronte alle emozioni che suscita di sicuro non mi curo di certi aspetti razionali!
  • Giorgio Fracchiolla 28/08/2008 20:32

    Cara Monica, ho appena "studiato" il tuo ultimo lavoro. L'idea è ottima, così come la foto della ragazza ignuda. L'elaborazione non mi piace perchè le ali che hai creato sono eccessivamente pretenziose e non legano bene con il corpo della ragazza. Le ali, sia in senso materiale che concettuale, dovrebbero promanare dal corpo e non apparire disgiunte da esso come invece appare. Consentimi di suggerirti un'idea:
    parti dal corpo della ragazza isolato dallo sfondo e seleziona le due braccia al livello del deltoide, creando due nuovi livelli. Di ognuno di essi crei altri otto livelli. Avrai a questo punto l'immagine di dieci braccia destre e dieci braccia sinistre. Ora dai trasparenza ad ogni livello partendo dal cento per cento dell'originale ed arrivando al dieci per cento dell'ultima copia. Il passo successico consiste nel ruotare ogni livello avendo come cardine il deltoide. La rotazione verso il basso sarà quella sifficente a far si che le mani si sfiorino. Al termine di questa operazione unisci in unico livello le nove copie del braccio destro. Altrettanto farai per il braccio sinistro. Se sai usare la maschera veloce fai in modo che il deltoide sia leggermente sfumato verso la trasparenza. A questo punto unisci i tre livelli in un unico livello. L'immagine che avrai ottenuto darà il senso del movimento e le braccia sembreranno due ali che scaturiscono dalle spalle della ragazza.

    Perdonami se ti sembro arrogante o, peggio, presuntuoso. La mia è una idea personale che vale ciò che vale. Quello dell'arte è un campo in cui si può dire tutto ed il contrario di tutto, ed è difficile stabilire chi abbia ragione.
    Un consiglio, comunque, voglio dartelo. Non dare troppo credito ai commenti "leggeri" di coloro che elogiano qualsiasi lavoro. Fotocommunity è strapiena di immagini assolutamente banali realizzate da dilettanti. Il giudizio di questi "fotografi della domenica" va accettato come il complimento formale che si riceve da conoscenti. Tieni nel giusto novero, invece, il giudizio dei rompicoglioni come me.
    Fammi sapere, Giorgio.
  • Giorgio Biguzzi 28/08/2008 19:09

    Ciao Monica, è due volte bellissima.
    Spero di aver contribuito a provocare in te la voglia di sperimentare questo tipo di fotografia.
    Bravissima. Ciao
    Giorgio