blue ringed octopus

blue ringed octopus

3.863 9

Adriano Morettin


Premium (Pro), Trieste

blue ringed octopus

Stretto di Lembeh, Indonesia, sett. 2012.
Polpo dagli anelli blu ((Hapalochlaena lunulata).
Un singolo polpo ha nelle sue ghiandole abbastanza veleno da uccidere 26 uomini adulti. La potenza di questo veleno è enorme: cento volte quello di un cobra.
Puoi essere colpito perché lo schiacci inavvertitamente mentre se ne sta mimetizzato nella sabbia: normalmente (finché non lo disturbi) appare marrone-dorato, e i suoi anelli blu tanto riconoscibili li puoi vedere solo quando è in allerta e sta per colpire.
Troppo tardi.
Il becco acuminato è in grado di penetrare attraverso una muta.
Il veleno è contenuto nella saliva del polpo e diffuso nel corpo della vittima tramite morso. È talmente potente che spesso il polpo lo usa per creare una sorta di "campo minato" per le sue vittime: una bolla avvelenata dove la preda passa e rimane stordita e immobilizzata per semplice contatto. Quindi il polpo arriva e finisce il lavoro facendola a pezzi.
Il veleno viene prodotto da batteri in due ghiandole distinte: quello contenuto nella prima è innocuo per un essere umano e efficace contro i granchi e le altre prede, quello contenuto nell’altra ha funzione di difesa contro i predatori. Come te.
E funziona molto bene.
Non c’è antidoto.

Commenti 9

Informazione

Sezione
Cartelle foto subacquee
Visto da 3.863
Pubblicato
Lingua
Licenza

Exif

Fotocamera NIKON D800E
Obiettivo ---
Diaframma 22
Tempo di esposizione 1/160
Distanza focale 105.0 mm
ISO 100