Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
2.095 4

Ermanno Bartoli


Free Account, Reggio Emilia

Bacarisse

“BACARISSE”

Soleggiati arpeggi
per marosi di sole e bagliori
d’un’estate incantata e perduta,
glicini dorati… alla volta della soglia
ove lei, bella,
siede nel meriggio
della placida calura
che in afe tremule annega.

Corde che al vento
innalzano accordi,
incendi d’armonia
soffici di speranza mia.
E frammentati idillii
d’un’aria assolata
in quiete e musica avvolta
che al cuor risplendono ancora
fin dove e oltre il sogno spera,
eppur – poi che di ferite avvolto -
quasi più…
neppur sognare…
osa.

-A Salvador Bacarisse (1898-1963)
musicista spagnolo.
Alla sua splendida “Romanza”.
da ascoltare e vedere...

http://www.youtube.com/watch?v=YhCfUUaXZrI#
(Orch. R.T.V. Espanola; Narciso Yepes - chitarra)


http://www.youtube.com/watch?v=tqqLFh0U5Oc#
(Sylvia Gutierrez Ortega - chitarra; Cristina Sànchez Cuétara - arpa)


e... Vi invito a visitare il mio sito:
www.webalice.it/barlow

Commenti 4