Margherita Vitagliano

Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
Annunci Google Annunci Google
lucy franco lucy franco   Messaggio 1 di 10
0 x grazie
Link
Margherita Vitagliano è silenziosamente incisiva, ogni volta che ci regala una sua fotografia. Cade in profondità nel nostro sguardo e nel nostro subconscio, con la sua magnetica comunicatività.
Ha uno stile identificabile e personalissimo che l’ha caratterizzata fin da subito, fin dalla prima foto postata qui su Fotocommunity.


- - Margherita Vitagl… 20.09.12 13


-*- -*- Margherita Vitagl… 12.09.12 31


**** **** Margherita Vitagl… 31.07.12 21


D - Quale è stato il percorso che ti ha portato verso la fotografia? E quale fotografo, se c’è, consideri il tuo maestro, il tuo ispiratore?

R - La nascita di mio figlio mi ha fatto scoprire la fotografia. Volevo ricordare i suoi sorrisi, i suoi pianti, il suo stupore, il suo viso sporco di sugo tutte cose che con il passare del tempo sarebbero sparite dalla mia memoria, e non sarei stata capace di ricordare. E l’unico mezzo per non dimenticare era la fotocamera. E` stato e ancora lo e` oggi un gioco senza nessuna pretesa. Mi sono sempre definita una non fotografa, ma un amate della fotografia. Amo tutta la fotografia mi piace guardare, non ho un fotografo preferito, tutti hanno qualcosa da trasmettere a noi il compito di guardare e cercare di capire


D - Di cosa nutri la tua cultura fotografica?

R - La mia cultura fotografica la nutro non solo guardando fotografie su riviste, giornali, siti web, ma con la vita di tutti i giorni, osservando quello che c`e intorno a noi.
lucy franco lucy franco   Messaggio 2 di 10
0 x grazie
Link
D - Come oggetto delle tue foto ci sono molti primi piani: avvicinarsi al soggetto è ricercare la sua anima? E’ empatia verso il soggetto ripreso come Fromm dice “l’artefice e il suo oggetto diventano un’unica cosa: l’uomo si unisce col mondo nel processo di creazione”?

R - Avvicinarmi al soggetto mi rende in parte complice della sua vita, mi piace semplicemente guardare e osservare da vicino. Nel film i colori dell’anima c’e` questa frase che dice: “quando conoscero` la tua anima, dipingero’ i tuoi occhi.” Cosa non semplice da fare.


D - Usi sempre come cifra dei neri profondi , rimandano ad un forte senso di inquietudine interiore, o hanno la funzione di “staccare” il soggetto da ciò che lo circonda? In definitiva il lato oscuro, quello che non appare, può essere più stimolante di ciò che, visivamente, risulta riconoscibile ed immediato?


*-*-* *-*-* Margherita Vitagl… 28.12.11 10


-- -- Margherita Vitagl… 07.11.12 15


-- -- Margherita Vitagl… 14.11.12 16


R - Inquietudine interiore sicuramente ma anche grande attrazione e fascino del lato oscuro delle cose,per me e` molto piu` stimolante, mi fa riflettere.


D - Molti i ritratti sono al centro dei tuoi lavori. Il corpo umano, allora, può essere immortalato nella sua completezza di soggetto o ricoprire nuovi e inattesi significati: da cosa parte e cosa racconta di te la tua ricerca fotografica attorno al corpo?

R - Il corpo e` essenziale per trasmettere le nostre emozioni e in particolare sono affascinata dalle mani come punto di contatto con il ondo esterno.


D - “Una fotografia è insieme una pseudopresenza e l’indicazione di un’assenza”. (Susan Sontag) Cosa è assente nelle tue fotografie?

R - Credo che nella mia fotografia sia assente la vita.
lucy franco lucy franco   Messaggio 3 di 10
0 x grazie
Link
D - La serie “Those hidden wounds” è composta da trittici che illustrano una liberazione: come nasce questo progetto? Quale urgenza c’è nel concept?

Those hidden wounds Those hidden woun… Margherita Vitagl… 11.01.18 15


Those hidden wounds Those hidden woun… Margherita Vitagl… 21.11.17 3


Those hidden wounds Those hidden woun… Margherita Vitagl… 14.11.17 13


R - Il mio pensiero iniziale era quello di mettere a nudo le ferite che ognuno di noi porta dentro, ecco che arriva il titolo: quelle ferite nascoste. Poi, mentre stavo mettendo insieme il progetto, ho trovato un'altra interpretazione. Poiché queste cartoline sono di epoca vittoriana, cucirle insieme mi ha dato quasi l'impressione di trovare pezzi di vita, ricordi, sentimenti, immagini che appartengono al passato e quindi il mio lavoro è un'opera di memoria, anche se non mia. Riunire pezzi di immagini congelate da anni di abbandono è come ricostruire la loro storia, le loro speranze, le loro sofferenze, in definitiva le loro vite.
lucy franco lucy franco   Messaggio 4 di 10
0 x grazie
Link
D – Un altro tuo progetto fotografico si compone di una serie di ritratti in bianco e nero che “fermano” il tempo, interrogandosi sul presente e sul passato., usando proprio “la fotografia della fotografia” un processo che diventa visivamente commevente. Qual è stato il processo creativo che ha portato alla sua realizzazione?

- - Margherita Vitagl… 12.12.12 18


-- -- Margherita Vitagl… 21.11.12 7


R - Credo tu stia parlando di Frozen Frames nato per caso rovistando tra le vecchie foto in bianco e nero a casa di mia nonna. Lei mi raccontava la storia di quella fotografia e in quel momento ho capito che bastava chiudere gli occhi e cercare di ricordare un preciso istante perche’ i ricordi sono tra le droghe più potenti; riescono a scuotere gli animi, portando alla luce e facendo rivivere attimi sepolti in una sorta di angolo nascosto del cervello.
Ultima modifica di lucy franco il 04.02.18, 13:30, modificato 1 volta in totale.
lucy franco lucy franco   Messaggio 5 di 10
1 x grazie
Link
D - Ogni fotografia ha una storia dentro di sé: quale tua immagine ne ha una particolarmente importante per te?

R - L’immagine che ha un grandissimo valore per me e` questa. Il corpo nudo di mia nonna, che poco dopo la morte del nonno, ha trovato questo portafogli. Aprendolo all’interno c’erano le foto di quando erano giovani.

Vitagliano_Margherita_My Love  Vitagliano_Marghe… lucy franco 04.02.18 0



D - Prossimo progetto in agenda
Vivere


Grazie a Margherita Vitagliano per la sua disponibilità e cortesia .
Ultima modifica di lucy franco il 04.02.18, 13:34, modificato 1 volta in totale.
EraS Perani EraS Perani   Messaggio 6 di 10
1 x grazie
Link
Ho letto d'un fiato tutta l'intervista ... non mi trovi d'accordo quando sostieni che nelle tue fotografie è assente la vita, scusa Margherita ma io leggo tanta vita nelle tue immagini, vita molto presente anche nei tuoi progetti che rimandano al passato.
Ho sempre apprezzato i tuoi lavori anche se non te l'ho quasi mai detto, una sorta di pudore ... aberro i protagonismi e non mi piace il palcoscenico ... scusa per il ritardo.
Grazie a tutte due
EraS
Andy Kaja Andy Kaja   Messaggio 7 di 10
1 x grazie
Link
Anch’io vedo i lavori di Margherita, originali e particolari, adesso che ho letto l’intervista ho capito e interpretato meglio, complimenti e buon lavoro!
Un ringraziamento a Lucy che propone autori interessanti e diversi.
Saluti...alla prossima!
Michela Scrivanti Michela Scrivanti Messaggio 8 di 10
0 x grazie
Link
Margherita, fotografa dell'anima...grandissima sensibilità.
cristian volpara cristian volpara   Messaggio 9 di 10
0 x grazie
Link
Margherita e la sua fotografia.
Riconoscibile al primo sguardo.Ammiro da sempre quello che fai,il come lo fai....e quando parli di assenza di vita mi sembra di capire quello che vuoi dire..
La tua è un indagine del buio,dal buio, che certe persone trattengono dentro di loro. È immagine del profondo,dell'abisso. Descrivere la vita è piu facile.Scrutare il baratro è più impegnativo. Il rischio è sempre quello di finirci dentro. Mi piace l'Arte che non consola....e la tua Fotografia non consola.Lascia a volte l'anima smarrita in quei neri profondi....come un vuoto che delizia e impaurisce.
Grazie per quello che fai,sinceramente :-)
ann mari cris aschieri ann mari cris aschieri   Messaggio 10 di 10
0 x grazie
Link
Esprimo il mio alto gradimento per questa messa a fuoco di Lucy su un'Autrice così profonda e misteriosa.
Grazie, CIAo!
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
vers
le haut