Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Mauro Borbey


Pro Membro, Charvensod ( Aosta )

Commenti 14

  • Cobrak 02/07/2010 22:20

    Superbe!
  • Giacomo Accardo 30/04/2009 11:05

    bellissima Mauro!
  • agnese52 28/04/2009 15:52

    un'altra delle tue perle, emozionante vedere solo le loro orme, è un mondo selvaggio a due passi da casa, e molti di noi non sanno nemmeno che esiste, bravissimo
  • Alvaro Monnetti 28/04/2009 14:50

    Un manto bianco quasi immacolato,
    solcato solo da geometrie delle
    impronte degli animali. Molto bello
    lo stambecco con la sua ombra in un
    bel controluce che sta percorrendo
    forse lo stesso tracciato che prima ha
    fatto in senso inverso.
    Molto bella, e realizzata magistralmente.
    Bravissimo Mauro.
    Alvaro
  • redfox-dream-art-photography 28/04/2009 0:53

    GENIALE FOTO!!!
    UNICA!!!

    +++++++++++++++++++++++++++

    ciao, redfox
  • vittorio L 27/04/2009 22:23

    Bellissima e molto interessante la tua spiegazione.
    Ciao Vittorio
  • Bodil Hegnby Larsen 27/04/2009 20:25

    Grazie per la spiegazione Mauro!
    ciao
  • Melania Marchi 27/04/2009 20:09

    Bella composizione, e complimenti per le ottime spiegazioni Mauro, sei unico!
    Ciao.
  • Dafne Mellera 27/04/2009 16:58

    Sempre molto bravo e preparato !!!
  • Nicoletta Fabbri 27/04/2009 15:59

    Vedo che conosci molto bene il soggetto....e hai fatto una bella foto. ciao
  • Mauro Borbey 27/04/2009 15:14

    Si, passa esattamente nelle impronte lasciate precedentemente da qualche altro camoscio, perchè così sprofonda meno nella neve e fa meno fatica.
    tieni presente che il camoscio riesce a spostarsi abbastanza agevolmente sul terreno innevato ( meno quando nevica o subito dopo la nevicata, quando la neve è ancora fresca) perchè gli unghioni degli zoccoli che sono uniti da una membrana molto elastica, sotto il peso dell'animale si divaricano notevolmente aumentando la superficie di appoggio.
    Questa membrana gli stambecchi non ce l'hanno, ecco perchè preferiscono avventurarsi di rado sui terreni abbondantemente innevati.
  • Vitória Castelo Santos 27/04/2009 14:54

    Bellissimo...favoloso scatto!!!!!!!
    ciao Mauro
    Vitoria
  • Paola Tarozzi 27/04/2009 14:47

    Che bella questa distesa bianca
    e lo spendido soggetto con la sua ombra!
    Mi piacerebbe molto vederla ingrandita,
    ed appesa su una bella parete...
    Paola
  • Bodil Hegnby Larsen 27/04/2009 12:00

    Sembra che stia camminando dentro le impronte già esistenti, - forse è così davvero perchè gli facilita il passo?
    Molto bella, compre sempre Mauro!
    ciao