Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Daniele Marzocchi


Free Membro, Riccione

Commenti 33

  • Mariana Magnani 03/03/2011 18:42

    Vigile sentinella continui a vegliare con i tuoi occhi aperti sui miei occhi chiusi.
    E quando sopra la sera si sciolgono i suoni, mescolando vapori, sorvegli prudente ed accurato queste ombre e quella guglia di cielo troppo stretta per il passaggio parole.

    La tua lunga notte è simile alla mia, ma non trovo nulla che in bellezza assomigli al calore del tuo braccio quando arriva e mi cinge il fianco.
    Solo allora mi addormento, ed è già/subito mattina.

    La lama di luce del mattino, che dalla finestra esplode attraversando la stanza, arriva sul viso e ferisce gli occhi.
    Riporta nella terra di mezzo, dove l’inverno dura più di una stagione ed il vento sibila nelle orecchie, nel silenzio di ritorno.
    Fotogrammi e parole di ieri raggiungono il mio oggi.
    Una leggera cortina di sonno ancora tra le ciglia.

    Sono ritagli sfocati di una notte in cui ti sono venuta a cercare.
    Mi raggiungi nel sonno.
    Io mi faccio raggiungere, per ricordarmi come ci si senta a rielaborare, nel descriverla, quella sensazione di vuoto nel palmo delle mani, che fa a pugni con l’affollamento di parole da scegliere e sciogliere sulla punta della lingua, insieme a sincere lievi malinconie.
    Parola che non riesce a farsi carne, ma rimane celata nel fondo del cassetto; nell’ultimo tratto del respiro, consumandolo lentamente come un’abile schiera di tarli all’opera.
    Sino a che non restano più nemmeno le parole, ma solo zucchero amaro.

    Accade, sovente, che durante la notte diventi tutto più chiaro.
    Paradossalmente.
    Un sogno rivelatore e il soffio lieve sulle palpebre ad ispirare nuovi umori sono segni che la notte sceglie per indicare il cammino.
    Il mattino confonde le idee.
    La notte non ha misura.
    Giulietta non ode forse l’usignolo, al posto dell’allodola annunciatrice del mattino?
    La notte attenua i difetti. Muta l’oggetto dei nostri desideri nel desiderio stesso.

    Non c’è fretta nell’aria.
    I movimenti si plasmano docili all’armonia di un moderato silenzio.
    La notte scivola. Denso ma profondo è il suo respiro.
    Curiosa e discreta, invade e pervade: fruga con delicata carezza.
    Lasci fare perché sono le notti dei pigri pensieri, dove il sapore è di birra fredda ed i segreti sono sussurri ai lampioni, dove camminare da soli non è solitudine, ma alzare lo sguardo e scoprire che anche senza la luna, le stelle brillano ancora di più.
    Forse è la notte dei miracoli, o forse è solo la stessa notte di ieri che si porta con sè un sorriso non tuo.

    Impeccabile esecuzione!
    In una trama cromatica che avviluppa ma lenisce l'animo molti accorgimenti denunciano una sensibilità lirica senza eguali.
    Par di vedere sui gradini Cesare Pavese che concepisce La luna e i falò; Eugenio Montale e Mosca in una sera d'estate; Giuseppe Ungaretti memore e innocente, tornato dal fronte carsico.
    Dopo tanta /nebbia/ a una/ a una/ gli si svelano/ le stelle (...) Preghiera: "Quando mi desterò (...) /in una limpida e attonita sfera (...) mi sarà leggero",
    Complimenti!
    M.
  • Franco Giannattasio 19/02/2009 17:21

    Bellissima..complimenti......una HDR con classe.
    Ciao.Franco
  • Antonella Piccoli 23/11/2008 19:02

    stupenda
  • Gazp . 29/05/2008 2:25

    bella.
  • biagio donati 28/05/2008 19:23

    complimenti Daniele...
    molto bella ..
    e benvenuto come nuovo cm digiart...
    applausiiiii....
    :-)))
  • Yo-Yo 28/05/2008 12:32

    Ottima...bravo Daniele
    yo-yo
  • fabrizio bertini 27/05/2008 20:41

    stupenda
    +++++++
  • Antonio Morri 27/05/2008 15:10

    Ciao Daniele, siamo compaesani ma non ci conosciamo! Nonostante la tua lunga assenza si può ben notare che sei molto conosciuto!
    Del resto basta osservare quello che hai realizzato in questo scatto: un notturno pieno di fascino con tanto di cielo pieno di stelline!
    Un saluto.


  • Nicola Giaretta 27/05/2008 11:09

    Un'atmosfera da favola, una passeggiata notturna immersi nel silenzio che concilia con se stessi e con il mondo..
  • Daniele Marzocchi 26/05/2008 22:13

    Grazie Donata, hai perfettamente descritto l'intento della elaborazione: "...fanno immaginare". :))
  • Donata Casiraghi 26/05/2008 14:10

    Non c'è visivamente parlando una persona nello spazio inquadrato, ma la luce calda dalla finestra aperta sul cielo stellato, e la tendina un poco scostata, fanno immaginare...
    ciao
    do
  • Daniele Marzocchi 26/05/2008 0:28

    Ciao Daniela,
    grazie e ben ritrovata :)))
  • Daniela D'Ottavi 26/05/2008 0:25

    Bella ... un lavoro ottimo, come sempre del resto!!
    Ciao Daniela.
  • Daniele Marzocchi 26/05/2008 0:18

    Ciao Bruno!!! Caspita che emozione sentirti. Un abbraccio
    Daniele
  • Bruno Vallarin 26/05/2008 0:17

    Ciao Daniele, ben tornato, ottima questa tua ultima immagine, vorrei poter vivere dentro questa tua magica atmosfera. Un ben tornato ancora.
    Ciao bruno.
  • Daniele Marzocchi 25/05/2008 23:45

    Ciao Fabio, Laura e Luisa. E' un piacere enorme risertirvi. Spero di poter essere presente con un po' di costanza e recuperare tutto il tempo trascorso.
    Un grazie anche a tutti gli altri nuovi amici che hanno avuto la bontà di guardare e commentare l'unica mia foto (al momento) presente in questa fantastica community.
    Daniele
  • Roberto Persico 25/05/2008 22:59

    Colori suggestivi,ottimo lavoro :)
    Roberto
  • lorenzo di renzo 25/05/2008 22:16

    bellissima immagine. complimenti
  • giancarlo crocicchia 25/05/2008 21:08

    Un vero lavoro da artista!
    Bravissimo
    Giancarlo
  • Luisa Masala 25/05/2008 20:43

    Bè che dire .... Bentornato Daniele ! Il tuo stile è inconfondibile ...:-) ciao Luisa
  • Francesco Liberti 25/05/2008 15:37

    ++++++++++++++++++
  • Paola Tarozzi 25/05/2008 15:29

    Un'immagine bellissima...
    complimenti!
    Dio, quanto sarei curiosa
    di sapere come l'hai ottenuta :-)

    Paola
  • Laura Destro 25/05/2008 14:12

    Sono molto contenta di ritrovare
    la tua Digiart... di alto livello....
    che ho sempre apprezzato molto...
    Complimenti per questo lavoro...
    i miei occhi ringraziano.... :o)
    Con stima... un caro saluto...
    Laura
  • Daniele Marzocchi 25/05/2008 13:02

    Ciao grande Marino. Un salutone anche a te !!!
  • Marino Mannarini 25/05/2008 13:01

    Daniele!!!!!!! bentornato di gran cuore! e vedo che la "mano" è sempre quella di prima,neh!!
    Un abbraccio,
    Marino