Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

fotocommunity.it


Community Manager

"Lost in Venice" di Antonio Morri

Antonio Morri

Commenti 13

  • Rui Moura 21/02/2011 23:43

    Muito Bommmm !!!!
    5*
  • Antonio Morri 16/02/2011 22:08

    Ringrazio tutti gli amici che hanno lasciato un intervento. Sono meravigliato su come molti di voi riescano a leggere il frame e la post elaborazione.
    Un saluto a tutti,
    Antonio
  • Blve 15/02/2011 19:25

    a me piace, non'è un immagine che mi esalta nell'insieme ma è una bella immagine tecnicamente pregevole ...
  • Santino Mineo 06/02/2011 18:02

    Pulita e soprattutto in tema invernale.
    Mi piace quel riflesso sul pavimento della dominante giallocra.Il post non ha rovinato il momento ripreso non alterando certamente alcune cosine.
    La cosa che mi viene da affiancare a questa foto è una mia massima
    La cosa insolita è vedere questo ombrello lasciato per le calle veneziane.
    tutto sommato bella.
    ps ma che cazzo ho detto!!!
    Ma!
  • Francesco Torrisi 04/02/2011 15:26

    Mi riferisco semplicemente a questa tua affermazione ...
  • Carlo Pollaci 04/02/2011 13:11

    Concordo in pieno con quanto ha scritto Francesco Torrisi:
    Photoshop, da solo, non è in grado di fare nulla (neppure aprire i file, se non gli si fornisce l'indicazione specifica, o il plug-in).
  • Francesco Torrisi 04/02/2011 8:57

    @ Nicola: PS necessita di tecnica ed anche di quella sopraffina...se non si vogliono fare comunque "brutture"...
    Come la camera oscura dove occorreva sapere come e cosa scegliere: dalle pellicole agli acidi per queste, dalla carta da usare e gli acidi per queste e l'uso dell'ingranditore con tutte le magie che occorreva fare per sotto o sovraesporre alcune aree del fotogramma...anche in camera chiara (PS) c'è da affinare la tecnica, anzi ne è richiesta una vagonata intera...(e molti dinnanzi a questa difficoltà rimpiangono le poche della camera oscura)

    In camera oscura eri un alchimista con grandi doti di prestidigitazione..in camera chiara il lavoro è più asettico, quasi da ricercatore scientifico e la manualità è concentrata solamente sul ditino con cui schiacci il mouse...l'evoluzione della specie.. ;o)

    Se ti interessa sapere come usare al meglio PS ti suggerisco questo sito, anche perchè sembrerebbe che PS faccia tutto da solo...credimi non è affatto così.

    Ecco il link: http://www.total-photoshop.com/category/photoshop/
  • Carlo Pollaci 03/02/2011 20:30

    A me sembra una buona idea fotografica, di partenza, non compiutamente espressa. I motivi sono tanti. In primo luogo la stessa capacità tecnica dell'A., che però qui sortisce un effetto pesante, praticamente "oscurando" il punto "forte" costituito dall'ombrello rotto. Quindi la stessa inquadratura, nell'insieme forse troppo ampia e comunque poco dinamica: infatti fin troppo "timida" appare la distorsione degli edifici.
  • Francesco Torrisi 03/02/2011 14:41

    Lo trovo un racconto semplice, ma con una sua dignità, come dice Eugenio in apertura senza doverci trovare per forza un significato.
    Suppongo un processo di post: pare abbia un leggerissimo TM poi addolcito per la grana che sarebbe venuta fuori con un po' di noise reduction...questo me lo fa supporre il cielo così contrastato e batuffoloso e le pareti delle case che sembrano avere un pelo di flou da programmino da noise...Autore sbaglio?
  • Massimo Fiore 03/02/2011 12:25

    Il punto di riferimento di questa veduta (credo) veneziana e la linea del selciato in fondo alla strada, apparentemente non diritto, per la disorsione causata dal grandangolo spinto, ma invece perfettamente in bolla.
    Ciò ha comportato la giusta attenzione tecnico-compositiva.
    Anche la luce mi aggrada, con i colori, per quanto non idsdegnerei un trattamento in BN teso ad esaltare le tramature del viottolo, anzi, della calle.
  • laura fogazza 03/02/2011 9:39

    ...autore....mi ricordo ancora le altre immagini della sequenza...(se sei quello che credo che sei....in caso contrario ciao...)

    laura
  • Daniele Perrotta 03/02/2011 7:41

    A me piace.
    Per l'inquadratura con questa prospettiva e per i colori (un tantino satuti ma piacevoli)

    saluti
    daniele