Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Salvatore del Salento


Free Membro, Lecce

Le quattro colonne di Santa Maria al Bagno (Le)

E’ una storia antica quella delle “Quattrocolonne”, in origine “Torre del fiume”, inizia i primi del ‘600 , quando il sistema feudale creò queste Torri per fortificare i confini sud-occidentali più esposti agli attacchi dei Turchi e dei corsari nord-africani. In quel preciso punto, oltre alla facilità d’attracco, era possibile il rifornimento di acqua dolce per lo sbocco al mare di un piccolo fiume, oggi scomparso.
La vita di tutti i giorni era scandita dal sole e dalla luna, dalle speranze, dai sogni e dalla quotidianità.
Affascinante il ruolo di sentinelle del mare, sempre pronte ad avvertire le loro sorelle dall’arrivo dell’invasore, chiunque esso fosse, e dovunque esso arrivasse lungo la costa. Su ognuna di queste Torri si accendeva un fuoco sul punto più alto a segnalare l’invasione e gli rispondevano tutte le altre Torri con lo stesso fuoco.
Un facile sistema di comunicazione e di protezione.
…..e quella recente

Nel dopoguerra furono fatti sapienti interventi di consolidamento per adeguare la costruzione all’accoglienza turistica e all’intrattenimento.
Negli anni sessanta-settanta, grazie alla proprietà di allora, le QuattroColonne hanno vissuto un periodo di felice splendore.
Infatti, è stato un luogo dove sono state organizzate le più indimenticabili serate della costa Jonica ed era ben frequentato dal Jet Set salentino e pugliese.
Qui si sono esibiti i migliori artisti nazionali ed internazionali, ne ricordiamo alcuni:
Domenico Modugno-Claudio Villa-Ray Charles-Celentano-Massimo Ranieri-Santo & Jhonny-Bobby Solo-Little Tony-I Platters ed altri.

Fonte: www.quattrocolonne.it

Commenti 1