Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

ALEX ANTONINI


Free Membro, Anagni

La Morte Che Avanza

le foto del cane sono la testimonianza di un' "opera d' arte" di un certo Guillermo Vargas Habacuc.
Lo ‘'peudoartista'’ 50enne del Costa Rica che ha messo in mostra un cane randagio,legato in un angolo della sala,lasciandolo morire di fame e sete.
la mano che esce da quel buco potrebbe essere la tua Guillermo Vargas Habacuc........

Commenti 2

  • Ampsicora 22/12/2014 15:51

    bè.......
    ci sono diversi modi per denunciare..... e farlo durante una propria mostra ........ per me significa strumentalizzare.......
    cmq sia.........il tuo scatto arriva.
  • Stella Agus 26/03/2008 15:14

    Come è stato già ampiamente dimostrato dal sito di Attivissimo questa notizia è una bufala.
    Il cane sarebbe rimasto nella mostra per tre giorni, ma la mostra durava tre ore ogni giorno, e soltanto durante quelle tre ore veniva legato e non nutrito. Al di fuori di quest'orario, veniva alimentato regolarmente con cibo per cani fornito da Habacuc stesso. Il cane sarebbe poi scappato.
    Lo scopo dell'artista era attirare l'attenzione sul fatto che nella sua città decine di migliaia di cani randagi muoiono di stenti ogni anno e nessuno ci fa caso, ma basta metterne uno in una mostra per suscitare la furia ipocrita dell'opinione pubblica.