Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Gian Giacomo Stiffoni


Free Membro, Venezia

Giochi pericolosi

Questa foto vuole essere uno stimolo per una riflessione sulla possibilità ambigue dell'immagine. Lo scatto è stato realizzato in un campo veneziano a due bambini che tranquillamente giocavano con una pistola giocattolo, come abbiamo fatto molti di noi da giovani…Ora, solo aver colto una certa posa, aver realizzato un BN molto contrastato e con una grana intensa trasforma l'immagine in un momento drammatico che, con cinismo, si sarebbe perfettamente potuto chiamare anche: "Esecuzione di un bambino da parte di un suo coetaneo…". Per questo il titolo è "Giochi pericolosi" nel doppio senso, del fatto in se (ora che sono adulto detesto i giochi con le pistole) e della sua interpretazione; di fatto potrebbe trattarsi di tutto meno che di un gioco se solo si cambiasse l'ottica di sguardo. Grazie.

Commenti 45

  • laura fogazza 27/09/2009 15:46

    bella immagine e....giustissima didascalia....
    laura
  • Chiara Zavolta 08/10/2008 22:36

    Le ho viste tutte ma ne scelgo una (pigrizia):
    bravo!!!
  • Mattia Sacco 26/09/2008 21:26

    Molto dura....cosi' come devono essere tutte le denuncie di violenza...e le armi, che siano giocattolo o meno, rappresentano la violenza. Ben fatto. Grande foto.
  • Domenico Sedona 29/07/2008 7:29

    straordinaria la tua descrizione e ottimo il binomio creato con la accuratezza dello scatto bravo gian giacomo
  • Gian Giacomo Stiffoni 19/06/2008 20:38

    Ringrazio chi mi ha proposto per la galleria e tutti coloro che hanno votato pro e contro il mio scatto. La divisione di pareri e l'evidente rifiuto, credo anche emozionale, verso il soggetto, duro e ambiguo, del mio scatto mi rinconfermano nell'idea che ho espresso nella presentazione. A volte è più gratificante il rifiuto e la critica anche aspra perché se unite al consenso parziale sono segno che l'immagine a colpito, emozionato, turbato o infastidito. Ossia che vive! Grazie ancora. Giacomo
  • Salvo Zannelli 15/06/2008 21:22

    GG visti tutti sti contra significa che sei riuscito a trasmettere il mesaggio che volevi PRO
  • Gianmarco Vetrano 15/06/2008 21:22

    pro
  • er-man 15/06/2008 21:22

    ++++
  • Massimiliano Viali 15/06/2008 21:22

    pro
  • Vincenzo Caniparoli 15/06/2008 21:22

    Per me : PRO
  • Giuseppe Minniti 15/06/2008 21:22

    pro
  • Carlo Pollaci 15/06/2008 21:22

    C.
  • t a s e n e t 15/06/2008 21:22

    +
  • Antonella Scimone 15/06/2008 21:22

    pro
  • Angelo Barigazzi 15/06/2008 21:22

    Davvero una foto che fa pensare e che lì per lì genera sgomento, formidabile e giustissima la considerazione dell'autore.
    Pro
  • Simona Carli 15/06/2008 21:22

    quoto Barbara Taurua e dico Pro...
  • Vincenzo Galluccio 15/06/2008 21:21

    Una immagine che oscilla tra realtà e finzione e' sempre una buona immagine.
    PRO
  • Laura Traversa 15/06/2008 21:21

    +
  • Mauro Moschitti 15/06/2008 21:21

    PRO
  • andrea pisano 15/06/2008 21:21

    contro corrente...pro.
  • Luigi Riccitiello 15/06/2008 21:21

    c
  • Luisa I. 15/06/2008 21:21

    Pro per il messaggio!
  • Sergio Malfatti 15/06/2008 21:21

    C
  • Alberto Angelici 15/06/2008 21:21

    a costo di apparire nel ruolo del perfetto Yesman, non posso non condividere appieno il senso delle parole con le quali l'autore accompagna l'immagine. Esattamente come una frase estrapolata dal suo contesto letterario puo' assumere significati differenti, cosi' talvolta una foto e' in grado di esprimere un'insospettabile ambiguita'
    Apprezzo l'immagine per questa sua singolare natura bifronte ma non credo sia da galleria. Pertanto S.
    A.
  • Luisa Mantero 15/06/2008 21:21

    c

Tag

Informazione

Categoria Temi
Cartelle Bianconero
clic 2.701
pubblicato
licenza

Preferite pubbliche 2