Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Rimuovere la pubblicità? Diventa adesso Premium!
Cosa c'è di nuovo?

D. Sunday


Free Membro, Lodi

Commenti 2

  • Editors' Choice 21/05/2017 18:59

    In uno spazio non ben definito, aperto e chiuso al contempo, come in un palcoscenico asettico, in una posa stanziale e rilassata un uomo guarda in alto.
    Potrebbe essere l’inizio di una storia, o solamente una istantanea presa al volo, seguendo la suggestione che danno questi spazi geometrici tra chiari e scuri.
    E proprio all’interno di questi si inserisce l’elemento principale che rivela l’armonia spontanea creatasi: le linee del corpo sono l’unica curva, doppia, tra capo e dorso, a rompere una inquadratura fissata su poche rette, e già questo ferma lo sguardo.

    “Less is more” , qui ne abbiamo la prova.
  • lucy franco 10/05/2017 9:24

    l'inquadratura decentrata del soggetto accentua la profondità dello spazio, grazie anche al gioco dei chiari e degli scuri

Tag

Informazione

Sezione
Clic 344
Pubblicato
Lingua
Licenza

Exif

Fotocamera NIKON D90
Obiettivo 35.0 mm f/1.8
Diaframma 1.8
Tempo di esposizione 1/100
Distanza focale 35.0 mm
ISO 100

Premi

Editors' Choice 21/05/2017

Apprezzata da