Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Rolando Perondi


Free Membro, Milano

"... e poi ...

... un maledetto giorno, un bastardo, uno vero, non bastardino come me, forse stanco di vedermi randagio, forse annoiato da una sua inutile vita, mi ha sparato nella schiena ..."

Mentre ascoltavo il cagnolino narrare la sua triste vicenda tutto il mondo attorno a noi parve dissiparsi, facendo in modo che concentrassi ancora di più la mia attenzione su di lui e la sua disgrazia. Disgrazia a lieto fine, però. Ora è circondato da amore ed affetto.
Ci salutammo con uno sguardo, come vecchi amici, dandoci un tacito appuntamento in un continuo, infinito, domani.

Commenti 11

  • maria teresa mosna 13/07/2008 10:37

    Guardando la foto viene un colpo al cuore! Effettivamente fa notare una realtà che spesso ci lascia indifferenti o che preferiamo non guardare!
    Comunque ti ammiro per averla postata, la realtà è anche questa, quegli occhioni che ti guardano e la sua voglia di vivere!
    Un saluto, Maria Teresa
  • Stefano Caproni 22/06/2008 19:38

    "Non trovo adeguato mettere in mostra una foto così ?"

    Mah, non ho parole quindi non ne spendo.
    Rolando hai tutta la mia ammirazione, per aver ricordato un amico, e per aver ricordato a tutti che forse a volte non è il caso di lamentarsi, a volte dovremmo prendere esempio da questi piccoli amici che con il loro coraggio e la loro forza posso farci vivere più serenamente i nostri piccoli problemi, per chi li ha piccoli, e dare una speranza a chi li ha più grossi.

    Oltre a questo una bella foto, con quello sfondo malinconico e grigio, quasi privo di vita, privo di colore, e quello sguardo tenero che riempie il fotogramma di emozioni.

    Una carrozzina, per animali o per uomini, è lo strumento che permette a qualcuno di sentirsi ancora vivo, ecco si........non pubblichiamo foto di gente povera, di persone in carrozzina, fotografiamo fiori e tramonti...........

    Rolando hai tutta l'ammirazione di un piccolo fotografo quale sono, per lo scatto, per l'idea, per la sensibilità che non tutti hanno ;-)

  • Francesco Liberti 16/06/2008 1:25

    +++++++++++++++++++++
  • robeta de santis 10/06/2008 1:09

    e poi... la vita continua anke per lui ...per dare amore!
    Toccante
  • Gianfranco Atza 08/06/2008 21:28

    Senza parole.........
    Gianfranco
  • a. assenza 06/06/2008 15:04

    è stupenda lascia stare chi ti dice il contrario, nel mondo non ce solo felicità,gioia soldi e potere, c'è anche la sofferenza, c'è anche chi ogni giorno lotta per con una dignità fuori dal comune per raggiungere una cosi detta normalità, c'è chi come qeusto cane chè ancora voglia di lottare contro i pikkoli enormi problemi della vita a me paice usare la fotografia ma più il fotoritocco per parlare di conflitti emozionali di attimi bassi, di ombre troppo scure, che giornalmente ci trapassano, io ho una zia in sedia a rotelle, e capisco cosa significa amare indistintamente senza pregiudizi, hai fatto bene a scatter qeusta foto, digli ai signori la fuori che ammirando solo quadri del gonzaga o company, non si arrichisce l'animo o non si ci sente meglio, la vita non è solo bella è cruda e avvolte orribile senza attesa e anke qeusto lato di essa va dipinto fa immortalato, che sia un fotoritocco o un semplice scatto in bianco e nero, basta con l'essere bigotti o come si dice dalle nostre parti ca nasca fina:) continua cosi buon lavoro.
    andrea.
  • Laura Destro 03/06/2008 17:02

    Questa poi è bella....
    non è adeguato...mettere in mostra
    foto del genere... invece chi scatta foto
    a bambini che muoiono di fame.... e le usa per farsi pubblicità in Galleria...si..
    Cara Paola... sono senza parole.... anzi ne avrei molte
    ma meglio che sto zitta....
  • (Tattù) Rivano Salvatore 03/06/2008 12:21

    Bravo Rolando...in fondo la fotografia serve anche a questo...non solo meravigliosi panorami o divertenti elaborazioni.
    secondo me hai trasmesso un bel momento...e se vogliamo....sorridere un pò sull'argomento e sdramattizzare ti posso solo dire che se postavo ancora foto su Fc
    avrei invitato il tuo amichetto al Jack Bar
    Salutoni
    Tattù
  • Rolando Perondi 02/06/2008 22:35

    Paola, prova a spiegarti meglio.
    Non ho fatto dileggio e neppure ne faccio un becero mercimonio, semplicemente ho raccontato la storia di un amico.
    ps.: fino a qualche mese fa, ogni mattina, ci incontravamo. Lui con la sua carrozzella, io con la mia.
    Ma forse, con tutto il rispetto, non troveresti adeguata neppure la "messa in mostra" di una mia foto dell'epoca. (ora sono guarito)
  • Vitória Castelo Santos 02/06/2008 17:30

    Bellissimo raconto...anche vicino a casa mia si trova un cane con un problema simile ma per incidente....è felice, ma con problema dell`intestino e vescica....come fa pipi il tuo amico?...ha una algalia?
    Ciao Vitoria
  • Laura Destro 02/06/2008 1:44

    Questa foto... è un colpo al cuore... :(
    è.... dolore... amore.... e odio contro chi
    fa cose di questo genere agli unici esseri
    fedeli che sono rimasti su questa terra....
    Mi sono commossa.... :( Mi par di rivedere
    la mia Olakina....
    Ciao Rol&

Tag

Informazione

Categoria Digiart
clic 618
pubblicato
licenza

Preferite pubbliche 1