Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

a. assenza


Free Membro, PACHINO

Commenti 14

  • leonorakarr 04/11/2009 10:55


    ..tecnicamente..perfetta...io non credo che bisogni rompersi pensando al pasato,ma penso che la Storia non deve dimenticarsi...per non ripetere queste assurdità..nonostante así,continuo nello stato di guerra fredda alcuni contro altri
    ..Bravo al ricordo di la ausenzia
  • Eti Pi 19/11/2007 18:19

    Bellissima!
  • Francesco Liberti 15/11/2007 13:09

    Non mi pare sia il caso di farne una polemica.
    Se noi consideriamo la fotografia un'espressione artistica ( e per me lo è ) allora non ci devono essere limiti, altrimenti viene a mancare la molla che spinge a creare.
    Un'immagine può essere piacevole o aberrante e non vedo dove sta la differenza, visto che la realtà ci riserva
    quotidianamente sia cose piacevoli che aberranti.
    Il problema si pone, semmai, quando l'immagine viene osservata e usufruita da minori, i quali non hanno la maturità critica nè l'equilibrio necessari per essere al di là e al di sopra di ciò che vedono.
    Non so se su questo sito siano state prese delle misure adatte a tale proposito...mi pare di si.
    Per il resto noi adulti cerchiamo di non scandalizzarci ,
    anche se siamo liberi di criticare facciamolo senza remore, ma lasciamo che la fantasia,la creatività,la libertà siano alla base della "fotografia".
    Mi scuso per l'intromissione...non so nemmeno se ci "azzecca" o meno...
    Un saluto a tutti.
  • catrouge 14/10/2007 15:50

    ..purtroppo potresti "prestare" questa giacca a tanti politi contemporanei!

    molto bella l'immagine!
    :D
  • a. assenza 11/10/2007 12:14

    grazie ciro per aver capito, mi fa piacere ricevere tuoi commenti credimi ti ammiro molto fatt isentire avrei bisogno di certi accorgimenti che sicuramente tu mi puoi dare visto la tua tecnica ed esperienza , un saluto
  • Ciro 11/10/2007 9:21

    L'olocausto è stata senz'altro una delle più grandi atrocità che l'uomo abbia mai potuto concepire; ma prima ci sono state le crociate cristiane, poi nel medioevo l'inquisizione, e via discorrendo l'uomo è stato capace di igegnarsi nei modi più disparati per curare i propri interessi e per far soffrire i suoi simili.
    La guerra del golfo, il vietnam, la guerra dell'oro nero, la supremazia delle multinazionali, il cancro, il terrorismo, l'aids.......
    Ma anche: La speranza, l'evoluzione medica ed ignegneristica, la cultura media che cresce coi più potenti mezzi di comunicazione come quello che usiamo noi in questo momento, la consapevolezza di ciò che siamo di ciò che siamo diventati sulle ceneri dei sacrifici ed errori dei nostri avi.
    In somma un evoluzione non più inconsapevole formatasi da un effetto duale insito nell'essenza materialistica alla quale apparteniamo.
    Per poter condurre al meglio quest'evoluzione penso sia necessario poter guardare il brutto oltre che il bello, perchè la nostra vita è come una moneta con due faccie non se ne può ignorare una solo perchè ci fa comodo o perchè la nostra moralità ce ne limita la visione. Visione che per forma fisica spesso può risultare inferiore alle reali esigenze universali, quelle esigenze che ci aiutino ad espandere appunto il nostro modo di essere, obbiettivo, e non più limitato alla nostra cultura che spesso risulta ingabbiata nella società in cui abbiamo vissuto fin'ora.
    La Montalcini asserì che; "Il progresso è regresso" una sintesi di ciò che si rischia, se non ampliamo la nostra visione delle cose, e per fare ciò dobbiamo essere in grado di dosare il nostro credo in virtù di un esigenza collettiva.
    Osservare il brutto, ci aiuta ad apprezzare il bello anche ciò che non reputiamo ancora tale.

    Ciro
  • a. assenza 04/10/2007 15:53

    caro salvatore, io rispetto la tua opinione,ma per ogni cosa c'e un significato dietro impercettibile, potrei stare qui a spiegarti il mio , ma non sarebbe più libera espressione che conduce all'arte, oso ogni giorno solo per scuotere l'opinione pubblica su temi troppo spesso dimenticati e sottovalutati anke nella loro più atroce cruda follia, grazie ancora.
  • Salvatore del Salento 03/10/2007 22:25

    Comunque sia elaborata
    non la trovo ne ottima, ne fantastica e nessun complimento
    l'immagine di orrore che ha avuto su milioni di persone è orrenda.
    Sono contrario a questa immagine ovunque sia pubblicata.
    Non aggiungo altro.

    Nulla di personale all'autore.

  • Marco Ripanti 03/10/2007 20:27

    Fantastica elaborazione ..........di significato!.......
  • Ciro 03/10/2007 20:26

    Bell'editing

    Ciro
  • Sergio Zolessi 03/10/2007 19:36

    Doppo la prima sensazione di orrore al guardare la foto di questo "specimen", devo riconoscere que l'ellaborazione è molto ben fatta e se serve per trasmettere l'orrore a tutti quelli che la guardano: COMPLIMENTI!
  • kelisa 03/10/2007 18:05

    Essenzialmente drammatica e pregna di significato. Complimenti.
    kelisa.
  • a. assenza 03/10/2007 17:12

    ciao bruno grazie per il complimneto , anche se il mio intento non era essere ironiko...ma l' arte è bella perke ognuno da la propria interpretazione di un qualcosa:)
  • Bruno Vallarin 03/10/2007 17:09

    Ottima foto concettuale, ironica allo stesso tempo.
    Ciao bruno.