Le mie foto top

Tutti
 

Su di me

 

Mi chiamo Luca Lozzi e faccio il fotoreporter, sono nato a Siena il 02 dicembre1965, e chiaramente abito e lavoro, ancora in questa bellissima città.
Ho iniziato a fare il fotografo professionista nel 1991, dopo essermi congedato dal corpo dei Paracadutisti.
Da quel momento il mio hobby di fare fotografie sempre ed ovunque, è diventato il mio lavoro principale.
Attualmente ho un contratto con un quotidiano della città, il Corriere di Siena, con cui collaboro dal 2000, facendo tutto quello che riguarda il settore fotografico: cronaca, sport, finanza, gossip, ecc. ecc.
Oltre a questo quotidiano collaboro saltuariamente con altri quotidiani e settimanali nazionali e stranieri, quali il Corriere della Sera, Corriere dello Sport, Gazzetta dello Sport, Repubblica, Panorama, l’Unità, The Sunday Times e l’Evening Standard.
Oltre ai quotidiani e settimanali collaboro con l'agenzia di Massimo Sestini.
In questi 20 anni di lavoro sono stato a fare anche dei reportage all’estero:
nel 1993 sono andato in Somalia durante l’operazione Ibis per fare un servizio sui soldati italiani e sulla situazione dei civili di quella bellissima regione dell’africa colpita dalla guerra civile.
Nel 1995 sono andato a Sarajevo per fotografare la fine della guerra, sempre con l’esercito italiano, cosi anche nel 2002 mi sono recato in Kosovo per fotografare la situazione che c’era dopo la fine del conflitto tra kosovari e serbi.
L’ultimo viaggio l’ho fatto nel settembre 2005 in India precisamente nella regione del Tamil Nadu colpita un anno prima dallo Tsunami, dove sono ritornato nel settembre 2008 per rifare un reportage sempre sulle condizioni delle zone colpite dal maremoto.
Chiaramente faccio anche servizi matrimoniali, ritratti, glamour e nudo artistico.
Le mostre fotografiche che ho fatto fino ad ora, sono:
nel 1994 una mostra sulla Somalia colpita dalla guerra civile, a scopo benefico per raccogliere soldi da donare alla Croce Rossa Italiana per poter comprare del materiale medico da destinare all’ospedale di Garoe (Somalia). Nel 2005 la mostra del viaggio fatto in India, nei luoghi colpiti dallo Tsunami, nel 2007 la mostra su gli anziani ospiti del Campansi.

Commenti   Registrati gratuitamente e commenta tu stesso!
Torna
su